Distribuzione Windows Ottobre 2016: Windows 10 in leggero calo

Windows 10 segna il primo, leggerissimo, calo da quando è sul mercato, percentuale tutta in favore di Windows 7.

Windows 10 continua la sua crescita da diversi mesi ma a Settembre 2016 si segnala il primo calo, seppur minimo, della crescita con la percentuale che va tutta a favore di Windows 7.

Infatti secondo i dati pubblicati mensilmente da NetMarketShare, ad Ottobre 2016, mostrano che il market share sia del 22,53% in leggero calo dello 0,46% mentra dall’altra parte Windows 7 guadagna l’1,07%.

Le percentuali pubblicate da NetMarketShare vedono Windows XP reggere con un buon 9,11%,Windows 8.1 con il 7,83% e le altre piattaforma software ferme al palo con MAC OS X 10.11 al 4,07% e Linux al 2,23%.

Dunque la rincorsa di Windows 10 si ferma, almeno temporaneamente in attesa che  le aziende si adeguino ed aggiornino a Windows 10 le loro macchine così da effettuare il sorpasso definitivo su Windows 7 e dunque relegare la versione di Windows ormai vetusta ad una piccola percentuale.

Con l’anniversary updadate, Microsoft ha comunicato che Windows 10 è installato su oltre 400 milioni di dispositivi nel mondo anche grazie all’aggiornamento gratuito per tutti i possessori di licenza originale da Windows 7 a Windows 8.1 ma in questi mesi dopo la fine dell’aggiornamento gratuito le percentuali sono leggermente calate fino ad ottobre dove si è vista una leggera regressione.

Via