Come tornare a Windows 8.1 o Windows 7 dopo aggiornamento a Windows 10. Disinstallare Windows 10 per tornare a Windows 8.1 e Windows 7

Come tornare a Windows 7 o 8 da Windows 10 dopo l’aggiornamento.

System GoBack di EaseUS

Downgrade da Windows 10 a Windows 8.1 | Downgrade da Windows 10 a Windows 7

Windows 10 è ormai alle porte: il 29 Luglio il nuovo sistema operativo di Microsoft sarà rilasciato ufficialmente per PC, computer e tablet. Finalmente, dopo una lunga attesa, gli utenti potranno dunque scaricare, installare e provare il nuovissimo sistema operativo di Microsoft, disponibile in versione “beta” ormai da parecchi mesi, ma ora pronto per il rilascio definitivo.

Windows 10 introduce tantissime novità e nuove funzionalità rispetto a Windows 8.1, ma non è detto che tutti gli utenti apprezzino tutti questi cambiamenti o si trovino bene con il nuovo sistema operativo. Per abitudine (o per altri motivi), qualcuno vorrebbe tornare indietro, disinstallare Windows 10 e installare nuovamente Windows 8.1 o Windows 7. Ma come si fa? Come è possibile disinstallare Windows 10 e tornare ad una precedente versione di Windows?

Se anche voi siete tra gli utenti che hanno deciso di scaricare, installare e provare Windows 10 ma ora volete tornare a Windows 7 o Windows 8.1 e non sapete come fare, non vi preoccupate. In questo articolo vedremo insieme come fare per tornare a Windows 7 o Windows 8.1 dopo aver installato Windows 10. 

Guida downgrade da Windows 10 a Windows 8.1 o Windows 7

Se, dopo aver provato Windows 10, avete deciso che questo nuovo OS non fa al caso vostro, non temete: tornare a Windows 7 o Windows 8.1 è facile, anche grazie ad un software che fa quasi tutto in modo completamente autonomo.

Per fare il downgrade si Windows 10 si può infatti utilizzare il programma System GoBack di EaseUS, disponibile anche in versione gratis (quella a pagamento permette di effettuare il backup selettivo). Grazie a questo software, come anticipato, potrete disinstallare e rimuovere Windows 10 per tornare ad una precedente versione di Windows. Vediamo dunque come procedere.

Come usare EaseUS System GoBack per fare il downgrade da Windows 10 a Windows 8.1 o Windows 7

C’è solo un “piccolo” problema nell’utilizzo di questo programma: dovete avviarlo la prima volta PRIMA di aggiornare a Windows 10, cioè quando state ancora usando Windows 7 o Windows 8.1. Se avete già installato Windows 10 e volete tornare ad una precedente versione di Windows, l’unico modo per fare il downgrade è quello di usare la funzione di default offerta da Windows 10.

Non tutti lo sanno, ma Windows 10 integra di default una funzione per il downgrade, che si trova in Impostazioni > Aggiorna e ripristina > Torna alla precedente versione di Windows. Questa funzione può essere utilizzata soltanto entro un mese dall’installazione di Windows 10 sul PC e a patto che non si abbia cancellato i file “Installazioni di Windows precedenti” e/o cancellato la cartella C:\Windows.old.

Ma ora torniamo a parlare del programma System GoBack, che ci aiuterà a ripristinare Windows 7 o Windows 8 da Windows 10 anche passati i 30 giorni dall’installazione del nuovo sistema operativo e anche senza avere i file “Installazioni di Windows precedenti” e/o la cartella C:\Windows.old.

Dopo aver scaricato, installato e avviato System GoBack su Windows 7 o Windows 8, dalla schermata principale del programma dobbiamo cliccare il pulsante “Backup Syst…” per avviare la creazione della copia di backup dell’intero sistema operativo. Come anticipato, la procedura sarà del tutto automatica; la copia di backup creata verrà salvata nella directory predefinita C:\My Backups\System_GoBack_Free.

IMPORTANTE: chiaramente il file di backup generato potrebbe essere molto grande, quindi assicuratevi di avere spazio sufficiente sul disco fisso prima di avviare il backup. In alternativa, collegate un disco fisso esterno su cui salvare il backup di Windows 7 o Windows 8.1. 

Downgrade da Windows 10: ecco come fare

Una volta che avete fatto il backup con EaseUS System GoBack, potete tranquillamente scaricare, installare e aggiornare a Windows 10. Nel momento in cui vorrete tornare a Windows 7 o Windows 8, basterà avviare nuovamente System GoBack da Windows 10 e cliccare il pulsante “Go Back” per avviare il downgrade di Windows 10, tornando alla precedente versione di Windows. Chiaramente il programma andrà a ripristinare in automatico la copia di backup che avete fatto in passato, il tutto in modo semplice e automatico, senza che voi dobbiate fare niente.

Insomma, questo EaseUS System GoBack è un programma veramente spettacolare e comodissimo per fare il downgrade da Windows 10 a Windows 7 o Windows 8.1. Fa tutto da solo, non richiede l’intervento dell’utente, è un must have per chiunque voglia provare Windows 10 con la tranquillità di poter tornare ad una precedente versione di Windows in pochi click. Da provare!

Ecco le principali funzionalità offerte dal programma:

  • You can protect your Windows 10 upgrade experience to avoid any sort of data loss
  • The software helps you restore operating system, applications and games without reinstalling
  • You can downgrade from Windows 10 to Windows 7/8/8.1 if necessary
  • Whenever you need, go back to the previous system station

Download EaseUS System GoBack Free

Download System GoBack Free

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!