E’ affidabile Windows Defender? E’ sicuro Windows Defender? Funziona bene Windows Defender? L’antivirus gratis Windows Defender è buono? Opinioni, pareri, test

fixedbyvonnie-windows-8-1-turn-on-off-windows-defender

E’ buono Windows Defender come antivirus? Ecco cosa ne penso e cosa dicono i test affidabili

Antivirus per Windows: meglio installarne uno o basta Windows Defender? E’ buono Windows Defender come antivirus?

Quelle che leggi sopra sono due domande che mi vengono poste spesso, molto spesso, da amici, parenti, conoscenti e lettori di YourLifeUpdated. Visto che tantissime persone mi chiedono spesso informazioni su Windows Defender, ho deciso di pubblicare un articolo per chiarire la situazione (e la mia opinione) una volta per tutte.

In questo articolo, infatti, cercherò di fare chiarezza su Windows Defender, un antivirus gratis per Windows che viene installato automaticamente da Microsoft sul proprio sistema operativo ma che non convince a fondo gli utenti. Di seguito andremo a conoscere meglio Windows Defender, i suoi punti di forza, quelli di debolezza e capiremo se si può continuare ad usare Windows Defender o è meglio scaricare un altro programma antivirus gratis o a pagamento. 

Cosa è Windows Defender?

Come probabilmente avrai notato, Windows Defender è l’antivirus e antimalware di Windows 10 che Microsoft ha inserito all’interno dell’installazione di sistema, come già era avvenuto per Windows 8.

In pratica, su tutti i computer che montano Windows 10, Microsoft ha installato di default Windows Defender, un programma che dovrebbe proteggere il computer e i dati in esso contenuti da virus, malware e altre minacce simili. 

Sul web, però, si leggono pareri molto contrastanti su Windows Defender: alcuni utenti dicono che Windows Defender sia lento e pesante, altri dicono che sia poco sicuro e non faccia bene il suo lavoro ed effettivamente quelli che difendono Windows Defender sono pochi, pochissimi.

Allora cerchiamo di fare chiarezza, dati e test alla mano, per avere una risposta attendibile sull’efficacia di Windows Defender. 

Windows Defender funziona bene? E’ sicuro? E’ affidabile?

Una cosa bisogna dirla: rispetto alle precedenti edizioni, Windows Defender è migliorato ed ha fatto passi in avanti (non troppo evidenti, ma li ha fatti). Ad esempio, rispetto alla versione presente installata su Windows 8, Windows Defender di Windows 10 funziona meglio, è più preciso, affidabile e leggero. Ma non è ancora perfetto, anzi, siamo ben lontano dalla perfezione. 

Prima di tutto è bene ricordare che Windows Defender non è un antivirus completo a 360 gradi, ma si tratta di un programma che offre una protezione base del computer da virus e malware, appena sufficiente a tenere lontane le minacce più note, famose e conosciute. Sicuramente non è un campione nell’individuazione di file o programmi potenzialmente pericolosi, soprattutto se questi sono piuttosto nuovi o recenti.

In generale, l’efficacia di un software antivirus dipende molto dall’uso che fai del computer, dai file che scaricate, dai siti che visitate e tanto altro ancora. Diciamo, comunque, che Windows Defender è sufficiente per un utente base, che gira la rete in cerca di informazioni e scarica pochi file. Se invece sei un utente che scarica parecchi file da internet, magari da siti poco affidabili e sicuri, Windows Defender non va sicuramente bene per te.

Punti deboli di Windows Defender

Prima di tutto non va bene perchè, nel 99% dei casi, segnalerà come virus i file che scarichi dai siti web poco sicuri o attendibili che frequenti (falsi positivi). Ad esempio, se sei abituato a scaricare programmi craccati o roba simile da internet, Windows Defender bloccherà in automatico le crack e le “cure” dei programmi, rendendoti impossibile usare questi software.

In aggiunta, Windows Defender non va bene se sei un utente “avanzato” in quanto non protegge a 360 gradi: spesso, navigando su siti poco sicuri e attendibili, si scaricano malware di vario tipo, che non sempre Windows Defender riesce a riconoscere.

Certo è che, se navighi su Facebook, Repubblica, Gazzetta dello Sport e simili tutto il tempo, allora Windows Defender va benissimo per te. Se invece vuoi stare più sicuro, tranquillo e protetto, Windows Defender sarà un pò stretto per le tue esigenze. 

A tutto questo, inoltre, dobbiamo aggiungere che Windows Defender è un programma antivirus tra i più pesanti in assoluto. Come abbiamo visto in questo test

Windows Defender è uno dei programmi più pesanti per il tuo computer. In pratica, se hai un computer vecchio o lento o datato, Windows Defender lo “ucciderà”, consumando tantissime risorse di sistema.

Punti di forza di Windows Defender

Tra i punti di forza di Windows Defender, invece, bisogna comunque dire che è comodo e funziona bene soprattutto perchè, rispetto agli altri programmi antivirus gratuiti, non disturba mai, è gratis ed è molto semplice da usare, nel senso che non richiede nessuna configurazione.

Ancora una volta, dunque, penso che Windows Defender sia adatto per gli utenti “base”, che vogliono un programma facile da usare, immediato, che non richieda nessuna configurazione o impostazione particolare. Anzi, non va nemmeno installato: è già presente su Windows, quindi è già pronto per proteggere il tuo computer senza che tu debba fare nulla. 

L’unica cosa da fare per rendere Windows Defender efficiente è controllare che sia attivo e aggiornato. Per assicurarsi che l’antivirus sia attivo sul PC Windows, bisogna aprire il Pannello di Controllo, trovare Windows Defender e guardare che la protezione in tempo reale e gli aggiornamenti automatici siano attivi.

Ricorda che gli aggiornamenti sono ricevuti tramite lo strumento Windows Update, che è attivo e automatico per impostazione predefinita. In pratica, non devi preoccuparti nemmeno di aggiornare Windows Defender, visto che fa tutto da solo.

Volendo, poi, premendo il pulsante in alto delle Impostazioni puoi controllare che la protezione basata sul cloud sia attiva: è molto utile per proteggere il tuo computer in modo ancora più completo e potente.

Sempre dalle Impostazioni puoi anche avviare l’analisi offline, utile per fare un controllo aggiuntivo del tuo computer, anche se ti ricordo che Windows Defender opera costantemente per controllare in tempo reale che virus e malware non siano presenti sul tuo computer.

Quanto è preciso Windows Defender? Quanto è affidabile Windows Defender?

Come ho già detto più volte, però, Windows Defender non è così preciso e affidabile nell’individuare virus e malware. E’ facile e semplice da usare, verissimo, ma non riconosce tutte le minacce che potrebbero mettere a repentaglio la sicurezza del tuo computer.

Vari test, anche recenti, hanno evidenziato la poca efficacia della scansione del computer.

Inoltre, non c’è la possibilità di poter fare la scansione solo di una cartella o di un file specifico. Per ovviare a questo problema si può dunque scaricare un programma gratuito come Malwarebytes, che consente di fare scansioni manuali ogni tanto per controllare che tutto sia in ordine e che non ci siano virus o malware nascosti in qualche cartella di sistema.

Analizzando la recensione di PCMag (fonte affidabile) relativamente a Windows Defender, vediamo che il programma di Microsoft fa molta fatica nel bloccare malware e URL pericolosi durante la navigazione web. 

In generale, poi, nessuna redazione tra quelle più famose e affidabili mette Windows Defender tra i primi 10 software antivirus gratuiti, segno che ci sono ancora molti, molti spazi di miglioramento per il programma di Microsoft. In sostanza, hai almeno altri 10 programmi antivirus tra cui scegliere un’alternativa più valida ed efficiente rispetto a Windows Defender. 

Ecco qualche link per sostenere quello che sto dicendo:

  • http://www.techradar.com/news/top-10-best-antivirus-software-for-windows-and-mac-august-2016
  • http://www.pcadvisor.co.uk/test-centre/security/windows-antivirus-best-pc-antivirus-free-paid-antivirus-2016-2017-uk-3263332/
  • http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2372364,00.asp
  • http://www.trustedreviews.com/best-free-antivirus_round-up_Page-1
  • http://www.tomsguide.com/us/windows-defender,review-2209.html

Se almeno 3 tra le redazioni più famose la pensano in questo modo, sicuramente è difficile pensare che Windows Defender sia uno dei migliori antivirus sul mercato, o sbaglio?

Conclusioni: E’ buono Windows Defender come antivirus?

IL BUONO
  • Ben integrato con Windows
  • Non richiede installazione
  • Non da fastidio
IL MALE
  • Protegge poco e male dai malware
  • Troppi falsi positivi
  • Non offre personalizzazioni o funzioni avanzate
  • Molto pesante sul sistema operativo

Come ho già detto più volte nell’articolo, Windows Defender non è male come antivirus base ed è sicuramente meglio usare un antivirus come Windows Defender piuttosto che non usarne nessuno.

Funziona benino, non rompe le scatole, non richiede modifiche o configurazioni varie, si aggiorna da solo, sta li nel suo piccolo e controlla che non ci siano virus o malware sul computer. Ma consiglio fortemente di sostituirlo con uno più potente e completo, soprattutto perchè nella scansione live sui malware Windows Defender lascia molto a desiderare. 

Sicuramente non è uno dei migliori antivirus gratis che puoi trovare. Consiglio infatti di usare un programma come Bitdefender, uno dei migliori antivirus gratuiti disponibili per Windows. Installando un nuovo antivirus, automaticamente sarà disattivato Windows Defender e potrai navigare su internet ancora più sicuro, tranquillo e protetto.

Ricorda sempre che nessun antivirus fornisce il 100% della protezione dalle minacce e dai malware, quindi tieni sempre gli occhi aperti quando navighi su internet per evitare di mettere a repentaglio la sicurezza del tuo computer, dei tuoi dati e della tua privacy.

E tu che antivirus usi per navigare su internet? Ti accontenti di Windows Defender o usi programmi più completi, magari a pagamento?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Piero

    Da quando ho installato Windows 10 pro ,mi sono accorto dopo diverso tempo che non è più visibile nessun masterizzatore , nemmeno in gestione risorse.
    Grazie