Win 10 USB

In casa Microsoft si stanno preparando al grande lancio di fine Luglio di Windows 10 che per la prima volta potrebbe essere venduto anche su una chiavetta USB oltre alla normale distribuzione su DVD. L’indiscrezione arriva da Winfuture con fonte anonima aggiungendo che saranno disponibili su drive USB sia la versione a 32 che a 64 bit in modo da scegliere in fase di installazione quale architettura usare.

Questa nuova possibilità allargherebbe gli orizzonti di installazione a tutti quei PC sprovvisti di un lettore ottico e dunque con gli ultrabook che potranno finalmente installare in via ufficiale il sistema operativo Windows senza bisogno di affidarsi a software esterni per trasferire il DVD su drive USB.

Le versioni disponibili dovrebbero essere Windows 10 Home e Windows 10 Professional e dunque Microsoft si adegua a quanto fatto in questi anni, a partire da Windows Xp con i vari modder della rete che hanno da sempre creato le famose versioni All-In-One da dove era possibile installare tutte le versioni via USB senza dover per forza avere il DVD o la versione giusta in base al PC che dobbiamo inizializzare.

Anche il noto giornalista Paul Thurrot, ha confermato la notizia del possibile supporto via USB con il costo identico rispetto alla versione DVD. Dunque in attesa di provare la versione finale di Windows 10 non possiamo far altro che fare un plauso a Microsoft per le scelte che sta facendo.