Impossibile installare Win10

Ho installato Windows 10 su diversi PC, sia come aggiornamento che da zero partendo dal DVD di installazione ma da diversi giorni su altri PC mi sono dovuto scontrare con un errore in fase di aggiornamento partendo da Windows 7. Infatti una volta avviato il download da Windows Update oppure anche inserendo la chiavetta USB o il DVD di Windows 10 mi compare la finestra che recita il seguente errore:

Impossibile aggiornare la partizione del sistema riservata.

Questo errore è dovuto alla dimensione della partizione di sistema che su Windows 7 e Windows 8 è di soli 100MB mentre per installare Windows 10 è necessario aumentare la dimensione. Dunque siccome in rete non si trova molto materiale ho deciso di scrivere una guida per voi con tanto di video.

Per estendere la dimensione della partizione di sistema io ho utilizzato un programma gratuito Minitool Partition Wizard ed una volta installato ed avviato è necessario selezionare la partizione da 100MB, cliccare con il tasto destro del mouse e selezionate la voce Extend ed infine aumentare la dimensione anche fino a 300MB in modo da non avere problemi. Ora dovete cliccare su Apply ed infine rispondere su Reboot Now ed il PC si riavvierà. Dovrebbe essere più che sufficiente.

Ecco il video che ho girato su come estendere la partizione di sistema riservata di Windows 7 utilizzando MiniTool Partition Wizard Free 9.1

Se questo metodo non dovesse funzionare dovete usare il sistema di gestione disco per aumentare la partizione di sistema e risolvere l’errore “Impossibile aggiornare la partizione del sistema riservata” aprendo lo strumento gestione disco premendo i tasti Win + R e digitare diskmgmt.msc, poi cliccare sul disco C., all’interno dell’elenco delle unità ci sarà una mappa delle partizioni di cui la prima è Data da 100MB e poi fare clic destro e selezionare Cambia lettera e percorso di unità -> Aggiungi -> E selezionare Y: e premere su OK.

Ora lanciare il prompt dei comandi (cmd.exe) ed eseguire i seguenti comandi in sequenza

Y:
takeown /f * /r
icacls . /grant administrators:F /t 
attrib -h -s -r bootmgr

Ora apri explorer (Win + E), selezionare il disco Y, se è presente la cartella “Boot” entra e cancella tutte le lingue tranne l’italiano e svuota il cestino. Ora sempre dal prompt dei comandi digita

chkdsk Y: /F /X /sdcleanup /L:5000
      oppure per Windows 7
chkdsk Y: /F /X /L:5000

Infine andate in gestione disco (diskmgmt.msc) e rimuovere la lettera Y: assegnata alla partizione precedentemente. Ora potete installare Windows 10 senza problemi.