Ecco le principali novità introdotte da Windows 10, il nuovo sistema operativo unico di Microsoft per PC, tablet e smartphone

Microsoft svela Windows 10: un solo sistema operativo, per tutto e tutti. Il sistema operativo potrà essere eseguito su tutti i dispositivi, avrà una sola piattaforma applicativa, un solo store, app “universali” ed offrirà un’esperienza unificata a fronte di interfacce diverse, variabili in base al dispositivo su cui viene installato. In parole povere, Windows 10 andrà ad inglobare in sé gli attuali Windows, Windows Phone, Windows RT e Xbox OS.

Windows_Product_Family_9-30-Event

Tutti ci aspettavamo Windows 9, e invece Microsoft ha presentato Windows 10, il nuovo e rivoluzionario sistema operativo che andrà ad unificare finalmente l’esperienza utente su PC, smartphone e tablet.

Un solo sistema operativo per dominarli tutti: questa è la nuova politica di Microsoft, che con Windows 10 vuole offrire all’utente la stessa interfaccia e le stesse funzioni su qualsiasi dispositivo. Potremo facilmente passare da smartphone a tablet, da PC a console senza perdere i nostri lavori, i nostri file, i nostri documenti. Avremo tutto a portata di mano, sia su dispositivi touch che su dispositivi con mouse e tastiera.

Windows 10, sottolinea Belfiore, sarà adatto a dispositivi con display che vanno dai 4 agli 80 pollici.  Da qui nasce anche il concetto di “universal apps”: Windows 10 avrà un unico store per tutti i dispositivi, ragion per cui con il nuovo framework le “ex” app Modern diverranno universali ed eseguibili su qualsiasi tipologia di dispositivo. In tutto questo, per fortuna, Microsoft ha assicurato che il core di Windows 10 sarà in grado di garantire la compatibilità con programmi ed applicazioni progettati per Windows 8.1 e Windows RT.

Microsoft garantisce che la maggior parte dei dispositivi supportati (Surface, PC, tablet ARM, telefoni) potrà essere aggiornata a Windows 10, tuttavia non è specificata famiglia di dispositivi alcuna.

Windows 10 è la naturale evoluzione di Windows 8.1 ri-adattato ai tempi moderni: poiché gli utenti desktop (mouse e tastiera) hanno cercato un’esperienza utente simile a Windows 7 mentre per gli utenti touch l’evoluzione di Windows 8 è stata l’ideale, si è cercato di “unificare” le due cose distinguendole però al momento opportuno.

Sono davvero tante le novità di Windows 10, un sistema operativo davvero completo, rivoluzionario, con tante funzioni avanzate e utilissime. Andiamo dunque a vedere insieme le principali novità di Windows 10, ricordando che da domani sarà possibile scaricare e provare in anteprima Windows 10 e che la versione finale di Windows 10 è attesa per il mese di Aprile 2015.

Ecco di seguito le principali novità e nuove funzioni di Windows 10.

Tech-Preview_Start-menu

1. Nuovo Menù Start: atteso da tempo, il nuovo pulsante Start combina il design e le funzioni del classico pulsante Start di Windows 7 con l’interfaccia Metro di Windows 8. Le applicazioni classiche di Windows, infatti, potranno convivere con quelle di Windows 8 con un mix davvero incredibile. Potremo ridimensionare la dimensione delle tile e modificarle o personalizzarle in base alle nostre esigenze. Anche spegnere e riavviare il PC diventerà più facile, veloce e immediato grazie ai nuovi pulsanti introdotti da Windows 10.

2. Desktop Multipli: una funzione utilissima, che permetterà agli utenti di usare più desktop contemporaneamente. Sarà possibile passare da un desktop all’altro in modo davvero facile e veloce per gestire senza fatica tante applicazioni aperte contemporaneamente.

Snap-enhancements

3. Miglioramenti alla Snap View: con Windows 10 potremo gestire meglio tutte le app aperte in finestra e in multitasking. Potremo affiancarle, spostarle, organizzarle senza problemi e con estrema facilità.

Snap

4. Nuovi task nella taskbar: la taskbar ora offre la funzione “Task view”, che ci permette di gestire liberamente, comodamente e facilmente tutte le app aperte in multitasking. Una sorta di carosello in stile multitasking di Android e iOS che però funziona molto bene.

Apps7

5. Tutte le app ora funzionano in finestra: anche le app scaricate dal Windows Store, finalmente, con Windows 10 possono funzionare in finestra per essere ridimensionate, spostate e gestite in base alle nostre esigenze. Era ora.

6. Nuovo File Explorer: finalmente un esplora risorse rinnovato, che mostra i file recenti, le cartelle più “visitate”e ci permette di gestire al meglio i file che usiamo più spesso. Gestire i nostri file su Windows 10 sarà più facile.

7. Miglioramenti per il touch: l’interfaccia è stata ulteriormente migliorata per chi usa un dispositivo touch. I pulsanti sono finalmente più grandi e più comodi da premere. Anche la star screen è diversa sui dispositivi touch per migliorare l’esperienza utente.

8. Nuovo prompt dei comandi: finalmente è possibile incollare il testo nel prompt dei comandi con CTRL+V. Sono state migliorate altre funzioni, ma questa è una delle più rilevanti. Chi usa Windows per “smacchinare” su Android apprezzerà sicuramente.

9. Ricerca universale: finalmente con Windows 10 possiamo cercare app, file e anche sul web qualsiasi cosa direttamente dal menù Start. Una funzione utilissima su Windows 7 che era misteriosamente sparita su Windows 8, ma che ora torna con Windows 10.

enterprise

10. Pronto per le aziende: Windows 10 offrirà funzioni ad hoc per le aziende, che potranno usare questo OS senza alcun problema e potranno contare su funzionalità dedicate.

Come già detto, tra poche ore sarà possibile scaricare e provare in anteprima il nuovo Windows 10.

Trovate tutti i dettagli in questo nostro articolo:

Allora, cosa ne pensate di questo Windows 10? Io lo amo già! Non vedo l’ora di provarlo e testarlo in anteprima, mi sembra davvero spettacolare e rivoluzionario!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!