Windows 10 Update_3

Microsoft sta puntando tutto su Windows 10 e lo dimostra il fatto della pubblicità che già gira in rete, ma anche della disponibilità delle versioni di test pubbliche con cui tutti gli utenti possono provare in anteprima Windows 10 ed infine al disponibilità gratuita dell’update per gli utenti Windows 7 e Windows 8.

Infatti il primo anno dal rilascio di Windows 10, l’aggiornamento sarà gratuito per tutti gli utenti Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1 ed in questi giorni Microsoft sta già iniziando il percorso di aggiornamento a Windows 10 offrendo la prenotazione gratuita già da adesso.

Se in questi giorni avete visualizzato un’icona come questa con quattro quadratini bianchi cliccateci su

Windows 10 Update_1

e si visualizzerà un’applicazione che vi guiderà alla prenotazione e la notifica di Windows 10 quando sarà disponibile con tanto di informazioni relative al nuovo Windows 10, con un elenco rapido delle funzionalità e di tutte le novità apportate.

Windows 10 Update_2

Una volta inserita la mail Microsoft vi inserirà in lista e quando sarà disponibile ufficialmente l’aggiornamento a Windows 10 verrà visualizzata un notifica ed installato sul vostro PC. E’ bene notare come l’update peserà circa 3 GB. Se non visualizzate ancora il logo di Windows vicino all’orario ma volete prenotare l’aggiornamento a Windows 10 digitate nel prompt dei comandi digitando:

C:\Windows\System32\GWX\GWX.exe

  • Sabrina

    Ho letto moltissimi articoli su windows 10, ho controllato pro e contro, e sono molto tentata di fare l’aggiornamento non appena sarà disponibile. L’unico dubbio che ho è che moltissime persone consigliano di fare l’aggiornamento su un computer secondario e non quello principale. Io ho un solo computer, non ne faccio un uso particolarmente complesso ma sicuramente assiduo. A queste condizioni, mi consigliereste di fare l’aggiornamento? Quello ufficiale, nessuna anteprima. Ho trovato molte spiegazioni tecniche, ma nessuna semplice e chiara per chi magari non se ne intende molto come me. Grazie!

    • CashDroid

      Potresti fare un Dual Boot ed installare un secondo sistema operativo così uno lo aggiorni e l’altro no