https://i1.wp.com/www.techzoom.it/wp-content/uploads/2015/04/app-android-windows10-620x400.jpg?resize=620%2C400

Microsoft ha tolto i veli a Windows 10 ma nel corso degli ultimi mesi ancora diverse funzioni emergono a sprazzi. Tra le possibilità che offrirà Windows 10 per smartphone ci sarà una completa portabilità delle applicazioni Android in modo facile e veloce che gli sviluppatori potranno utilizzare per “trasportare” la applicazioni sviluppate per Android velocemente anche su Windows 10.

Il nome in codice del progetto è Project Astoria e permetterà agli sviluppatori di portare i file APK sul Windows Dev Center in modo da poter analizzare il codice e sapere se è possibile effettuare il porting facilmente. Microsoft comunica che è sufficiente cambiare una sola riga di codice per passare da Google MapsBing Maps ed inserendo qualche riga in più si avrà anche il supporto per i live tile.

Dunque ottime notizie per gli sviluppatori che potranno avere pieno supporto alle app Android anche su Windows 10 facilmente senza dover riadattare il codice. E’ bene sapere che al momento Project Astoria è in fase beta ma probabilmente sarà distribuito in maniera finale con l’uscita sul mercato di Windows 10. Vi lascio al video che mostra come sarà semplice passare da applicazioni Android a Windows 10 in pochi minuti semplicemente cambiando una riga di codice.

https://sec.ch9.ms/ch9/d81c/bc5886b8-6d03-4601-a872-3c658b4ed81c/ProjectAstoriaIntroduction_mid.mp4