CONSIGLI PER USARE WINDOWS XP IN MODO SICURO DOPO LA FINE DEL SUPPORTO (8 APRILE)

In questo articolo ho raccolto alcune precauzioni per tutti gli utenti che vogliono continuare ad utilizzare Windows XP dopo l’8 Aprile 2014. 

Oggi voglio proporre alcune linee guida e suggerimenti per la sicurezza che tutti gli utenti che hanno intenzione di continuare ad utilizzare Windows XP dopo la data di fine supporto dovrebbero tenere a mente.

guida per usare xp in modo sicuro dopo la fine del supporto

Lo abbiamo detto in svariati articoli e continueremo a farlo ancora per alcuni giorni: Windows XP non sarà più supportato da Microsoft a partire dall’8 Aprile 2014. Questo significa che l’azienda smetterà di rilasciare patch e aggiornamenti per questo OS a partire dall’8 Aprile e, di conseguenza, gli utenti che continueranno a usare questo sistema operativo saranno esposti a rischi piuttosto elevati, soprattutto se si collegheranno a internet con il proprio sistema operativo.

Windows XP è il sistema operativo che, nella storia, è durato di più in assoluto. Nessun altro sistema operativo per PC o per cellulari è stato mantenuto per tanto tempo dal suo produttore. Dal 2001, anno in cui Windows XP è stato rilasciato, sono ormai passati 13 lunghi anni, durante i quali Microsoft ha continuato ad aggiornare continuamente il proprio OS. Dall’8 Aprile, però, tutto questo finirà.

Ormai Windows XP è sul mercato da parecchi anni e Microsoft, per invogliare i propri clienti a passare a Windows 8, ha deciso di staccare la spina al sistema operativo più apprezzato e utilizzato di sempre. Dall’8 Aprile, dunque, chiunque utilizzerà ancora Windows XP sarà libero di continuare a farlo, ma sarà anche esposto a rischi, attacchi informatici e problemi vari che l’azienda non risolverà.

Non tutti, però, per vari motivi, potranno passare a Windows 8 entro l’8 Aprile e sono sicuro che molti di voi continueranno a usare Windows XP anche dopo che Microsoft smetterà di supportare questo sistema operativo. Se proprio non volete abbandonare questo OS, almeno tutelatevi un pochino e seguite queste linee guida che vi aiuteranno a proteggere i vostri dati e il vostro computer da eventuali rischi e problemi che potreste incontrare dopo l’8 di Aprile. In questo articolo, infatti, abbiamo raccolto alcuni consigli e precauzioni che vi torneranno utili a partire dall’8 Aprile, giorno in cui Microsoft smetterà ufficialmente di supportare questo sistema operativo.

Suggerimenti da tenere a mente se si continua a usare Windows XP anche dopo l’8 Aprile

Continuare a usare programmi conosciuti, evitando di installarne di nuovi (soprattutto se sconosciuti): Molte aziende sviluppatrici di software continueranno ad offrire  il supporto per Windows XP dei loro programmi, ma tra qualche tempo smetteranno di farlo. Quindi in futuro sarà molto complicato trovare nuovi programmi compatibili con XP d è bene allora evitare di disinstallare i programmi attualmente funzionanti.

Trovare un antivirus compatibile con Windows XP: se utilizzate Microsoft Security Essentials come sistema per la sicurezza sul vostro Windows XP, allora dovete sapere che dall’8 aprile non sarà più disponibile. Inoltre dovete utilizzare anche in Firewall, che diventa necessario su un sistema operativo che, in assenza di patch di sicurezza, rimane inevitabilmente aperto agli attacchi degli hacker.

Disattivare il Remote Desktop: andare su Sistema nel Pannello di controllo e, nella scheda Connessione remota, deselezionare l’opzione Consenti agli utenti di connettersi in remoto al tuo computer e premi su OK. In questo modo si chiude la porta che apre RDP e il computer è virtualmente immune da eventuali attacchi sul vulnerabile protocollo RDP.

Utilizzare Chrome come browser internet: il browser Google Chrome offrirà il supporto a XP fino ad aprile 2015, quindi è una scelta migliore rispetto a Internet Explorer dopo la fine del supporto di Windows XP.

Evitare di navigare su internet (o farlo il meno possibile): visto che i computer con XP potrebbero essere colpiti da vulnerabilità e quindi virus e malware, è bene isolarli dagli altri computer o server della nostra rete. Forse una raccomandazione che può sembrare un po’ esagerata, ma è importante sopratutto in ambienti aziendali in cui si utilizza la rete interna per accedere a cartelle condivise.

Attenti a chi utilizza il vostro computer: impedire ad altri utenti che utilizzano il computer di usare l’account con autorizzazioni di amministratore. In questo modo nessun utente oltre a voi può installare programmi sul vostro computer.

State attenti quando aprite un file sconosciuto (sia da chiavetta che quelli ricevuti come allegati alle email): prestare molta attenzione quando si installano file ricevuti via email o presenti in una memoria USB. Tutti i file EXE scaricati dovrebbero passare per un controllo su Virustotal, anche se avete l’antivirus è già installato.

Come non visualizzare più il messaggio Il servizio di supporto a Windows XP si interromperà il giorno 8 aprile 2014

E’ un messaggio molto fastidioso, per cui vi spiego velocemente come rimuoverlo.

Per ricordare agli utenti che presto Windows XP non sarà più supportato, Microsoft mostra periodicamente sullo schermo degli utenti Windows XP la finestra di notifica “Il servizio di supporto di Windows XP si interromperà il giorno 8 aprile 2014“. Questo messaggio viene visualizzato solamente nel caso in cui recentemente facendo gli aggiornamenti automatici Windows Update si è installato anche l’aggiornamento “Notifica di interruzione del servizio di supporto per Windows XP (KB2934207)”, che è il responsabile di tale finestra di notifica sullo schermo.

Se anche voi avete installato questo aggiornamento e anche dopo l’8 Aprile 2014 volete continuare ad utilizzare Windows XP, la visualizzazione periodica di questo messaggio oltre che ad essere inutile sarà di disturbo. Ecco quindi che vi spiego come eliminare la notifica “Il servizio di supporto di Windows XP si interromperà il giorno 8 aprile 2014”.

Per rimuovere completamente questa notifica è necessario disinstallare il corrispondente aggiornamento “Notifica di interruzione del servizio di supporto per Windows XP (KB2934207)”,  andando in

Pannello di controllo > Installazione applicazioni.

Cercate l’aggiornamento, selezionatelo e disinstallatelo. Come per magia il messaggio fastidioso non sarà più visualizzato sul vostro PC con Windows XP.

Bene, direi che è tutto.

Questi accorgimenti vi aiuteranno a mantenere il sistema Windows XP più sicuro, ma continuando a usare Windows XP i rischi saranno sempre alti. Meglio prepararsi a cambiare computer o ad aggiornare il sistema a Windows 8. 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Lorenzo

    Perchè c’è gente che usa ancora internet explorer (a parte la mia prof di italiano)?

  • Paco

    Salve,la mia domanda,ma non è più sicuro per cosa?Non usare il pc(nessun Pc con qualsiasi sistema operativo)per pagare su internet,poi se si prende un virus pazienza,si ripara,e poi tutti i bancomat usano ancora xp..

    N.B. Da anni tane persone non usano scaricare e istallare aggiornamenti windows,anzi,li disattivano,ma continuano ad usarli virus o meno,mi sa che per fare articoli,si cavalca l’onda..

    • CashDroid

      Purtroppo ci sono bug di sicurezza che possono essere sfruttati da Hacker per entrare nei PC e poichè questi bug non vengono più corretti sarebbe necessario aggiornare il Sistema Operativo. Poi uno è libero di fare ciò che vuole