Microsoft annuncia che  Windows 10 è installato su oltre 350 milioni di dispositivi. Il risultato è stato raggiunto in meno di un anno, precisamente in 10 mesi dalla sua distribuzione ufficiale che è avvenuta il 29 Luglio 2015, e dunque in meno di un anno i risultati sono evidenti, che il nuovo sistema operatovi di Microsoft ha riscosso diversi consensi positivi in tutto il mondo e dunque è apprezzato dagli utenti ma anche dalle aziende che lo stanno adottando rapidamente.

Infatti il tasso di adozione di Windows 10 è il più alto di sempre, merito anche della distribuzione gratuita ma anche per un bel lavoro fatto in base alle vecchie esperienze che hanno fatto capire all’azienda ciò che l’utente cercava realmente.

Infatti dopo Windows 7 sono stati presentati sistemi operativi di basso livello e poco user friendly ma con Windows 10 sembra tutto ritornato agli albori di un tempo. Infatti la flessibilità, disponibilità multi piattaforma, ad esempio pensiamo che è possibile installare Windows 10 anche su Raspberry ed Arduino e che dunque ne ha decretato il successo senza precedente.

L’obiettivo di Microsoft è di raggiungere le 3 miliardi di installazioni in 3 anni, obiettivo difficile ma che potrebbe essere realtà se le aziende dovessero adottarlo in maniera massiccia. Inoltre ad Agosto, Microsoft ha in programma il rilascio di un aggiornamento massiccio, denominato Windows 10 Anniversary Update, che introdurrà tantissime novità oltre che migliorare le funzionalità e la stabilità complessiva.

Dunque il nostro consiglio è di aggiornare Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1 gratuitamente a Windows 10 perchè fino al 29 Luglio 2016 è gratis.