Windows 8.1 in aumento mentre Windows XP non molla

Windows

Microsoft oramai punta tuttu su Windows 10 dopo il mezzo flop di Windows 8 che nella versione 8.1 vede una leggera crescita nel mese di Gennaio 2015 mentre Windows 7 e Windows XP rimangono i sistemi operativi più utilizzati al mondo.

Almeno a quanto è emerso dalle statistiche mensili pubblicate da Net Applications che a gennaio vede Microsoft ed i suoi sistemi operativi dominare il mercato con una quota del 91,56%. I sistemi operativi si dividono la fetta del 10,04% per Windows 8.1, contro il 9,49% del mese precedente, con Windows8 fermo al 3,79%. Windows 7 è sempre più padrone della scena dei sistemi operativi di mamma Microsoft, con oltre il 50% di quota, per la precisione 55,92% contro il 56,26% di Dicembre. L’immortale Windows XP dopo 13 anni dalla sua disponibilità ufficiale, vede una leggera flessione, il 18,93%, contro il 18,26% di dicembre ma poca roba tenendo conto che è oramai andato in pensione.

Entra nelle statistiche ufficiali anche Windows 10 con un misero 0,05% ed infine Windows Vista che detiene solo il 2,44% contro il 2,9% del periodo precedente. Nel mondo dei sistemi operativi è il buio, dopo Windows con oltre il 90%, troviamo MAX OS X con il 4,3% ed infine, il 3,61% appartiene a tutti gli altri sistemi operativi. Dunque al momento è dominio di Windows e con Windows 10, Microsoft farà ancor di più il botto.