Windows 8.1 in crescita mentre crolla Windows XP

https://i0.wp.com/www.webnews.it/wp-content/uploads/2014/11/500x249xnet-application.jpg.pagespeed.ic.7P_fvvLs-K.jpg?w=640

Windows 8.1 finalmente segna un ottimo risultato nel mese di Ottobre e mai come prima si registra una crescita significativa nelle percentuali di distribuzione del SO di Microsoft. A Ottobre però si registra il netto calo di Windows XP che, sebbene sia installato ancora su oltre il 17% dei PC, segna una perdita di quasi 7 punti percentuale (23,87% precedentemente) e sembrerebbe in caduta libera e non è escluso che nei prossimi mesi possa scendere sotto il 10%.

Le statisticeh fornite da Net Applications vedono Windows 8.1 raggiungere il 10,92% (6,67% a Settembre) mentre il totale di Windows 8 è al 16,8%. Ritornando a Windows XP che sembra arrivato, finalmente al ciclo finale segna un decremento di quasi 7 punti e si ferma al 17,18% mentre il buon e caro Windows 7 a fare la voce grossa con il 53,05% di installazioni sul totale dei PC. Infine vi segnalo il misero 2,82% di PC con lo sfortunato Windows Vista.

Io resto ancora affezionato a Windows 7 anche se Windows 8.1 mi attizza parecchio e credo che a breve passerò a Windows 8.1 visto che in giro sto leggendo molte notizie confortanti sulla stabilità complessiva del sistema operativo in attesa che nel 2015 veda la luce Windows 10 che dovrebbe rappresentare l’ennesima rivoluzione in casa Microsoft.

Foto credits | Via