Addio al plugin ufficiale di AdSense per WordPress. Da Maggio non funzionerà

Il plugin ufficiale di AdSense di WordPress non sarà più disponibile da Maggio 2017

Da Maggio 2017, il plug-in AdSense per WordPress ufficiale non sarà più disponibile. La notifica è arrivata tramite una email inviata a tutti gli account che utilizzando il plug-in sul sito WordPress.

Che cosa cambia?

Il plug-in AdSense per WordPress ufficiale non sarà più disponibile a partire da maggio 2017, pertanto non potrai più modificare le impostazioni degli annunci e le unità pubblicitarie con il plug-in ufficiale. Le unità pubblicitarie esistenti continueranno a mostrare i tuoi annunci, ma non potrai apportare alcuna modifica.

Cosa fare?

Per offrire un’esperienza utente migliore sul tuo sito e per essere in grado di apportare modifiche alle tue unità pubblicitarie, ti consiglio:

    1. Effettua il backup del tuo sito WordPress.
    2. Disattiva il plug-in AdSense per WordPress ufficiale (e rimuovi gli annunci AdSense esistenti).
    3. Scegli una delle seguenti opzioni per continuare a pubblicare annunci AdSense:
Opzione 1: pubblica gli annunci con QuickStart
Puoi fare in modo che AdSense inserisca automaticamente gli annunci sul tuo sito collegandolo a un semplice snippet di codice, il “codice dell’annuncio a livello di pagina”. Una volta inserito questo codice sulla tua pagina, basterà selezionare un’opzione in AdSense e gli annunci inizieranno a essere pubblicati automaticamente.
Dovrai utilizzare un altro plug-in WordPress per modificare la sezione <head> del tuo modello di sito WordPress.
Utilizza QuickStart
Opzione 2: pubblica annunci AdSense personalizzati
Crea e posiziona le tue unità pubblicitarie personali inserendole tramite i widget WordPress.
Per eseguire questa operazione, dovrai creare widget di testo in WordPress e copiare e incollare i codici della tua unità pubblicitaria su questi widget.
Crea le tue unità pubblicitarie

4. Assicurati che il tuo sito rispetti le norme sul posizionamento degli annunci di AdSense.

5. Rimuovi completamente il plug-in AdSense ufficiale.

6. Facoltativo: per continuare a utilizzare Google Search Console, assicurati di effettuare la verifica del tuo sito.