Tutto quello che devi sapere su DreameBot D10 Plus, aspirapolvere lavapavimenti che si svuota da solo. Caratteristiche e funzioni DreameBot D10 Plus

DreameBot D10 Plus caratteristiche e scheda tecnica

Grandi novità arrivano per tutti i fan ed appassionati dei robot aspirapolvere e lavapavimenti per la casa: DreameBot D10 Plus è ufficiale e vuole essere il re della fascia media.

Sto provando in anteprima questo robot e ti posso dire che mi sta convincendo al 100%.

Aspettando di poter pubblicare la recensione completa, però, vediamo insieme tutte le caratteristiche e novità di questo fantastico DreameBot D10 Plus.

Arriva DreameBot D10 Plus

Dreame Technology, azienda specializzata nella ricerca e sviluppo di nuove soluzioni per la smart home, presenta oggi un nuovo aspirapolvere robot, pensato per rendere ancora più semplice e conveniente la pulizia della propria casa. 

DreameBot D10 Plus offre il meglio delle tecnologie attualmente disponibili sul mercato, a partire da una base di svuotamento automatico e da un sistema di navigazione LiDAR che gli permette di destreggiarsi tra gli ostacoli domestici.

Pulizia autonoma per 45 giorni

Un robot che pulisce casa da solo è decisamente un valido aiuto, ma nei modelli “base” è necessario ricordarsi di svuotare regolarmente il cassetto con lo sporco, per evitare che il robot si blocchi.

DreameBot D10 Plus non soffre di questo problema, visto che può contare su una base di svuotamento automatico che si occupa di raccogliere lo sporco e di convogliarlo un un apposito sacco, la cui capacità raggiunge i 2,5 litri.

In questo modo dovrai ricordarti di sostituire il sacco, o di svuotarlo, solo ogni 45 giorni, appena otto volte all’anno, una incombenza decisamente sopportabile.

Tramite l’applicazione è possibile impostare la frequenza di svuotamento, avviandola al termine di ogni pulizia oppure ogni 2 o 3 pulizie. Se la superficie da pulire è piccola puoi impostare lo svuotamento ogni 3 giorni, se invece vuoi essere sicuro di avere sempre il cassetto vuoto, ed evitare che la polvere si incastri nel cassetto, puoi svuotarlo a ogni ciclo di pulizia.

Una volta che il sacchetto sarà pieno riceverai una notifica: a quel punto sarà sufficiente rimuovere il sacco pieno, chiudendo con l’apposita levetta per evitare fuoriuscite di sporco, e inserire un sacco nuovo.

Lo sporco viene raccolto attraverso due aperture nella parte inferiore, creando un circolo che rimuove anche le particelle più piccole, così da evitare intasamenti e cattivi odori.

Navigazione LiDAR

Il sistema di navigazione intelligente, che utilizza la tecnologia LiDAR e un algoritmo SLAM per creare una mappa della casa, e di conseguenza un percorso ottimale da seguire, consente di completare la mappatura in pochi minuti, così da ottimizzare il percorso fin dalla prima pulizia.

L’algoritmo evita che il robot passi più volte sullo stesso punto, evitando al contempo di saltare qualche angolo della casa, garantendo quindi la miglior pulizia possibile.

È disponibile anche una funzione di mappatura veloce che consente di effettuare una scansione dell’ambiente prima di pulire, per evitare fin dalla prima pulizia eventuali ostacoli o elementi di arredo. In questo modo si riducono i tempi di pulizia a tutto vantaggio dell’autonomia, consentendo di pulire una superficie maggiore con una singola carica.

Aspirazione potente

Mentre la maggior parte dei robot in commercio ha una forza di aspirazione che difficilmente supera i 3.000 Pa, DreameBot D10 Plus raggiunge i 4.000 Pa, un valore davvero molto elevato.

Con una simile potenza a disposizione è possibile raccogliere la maggior parte dello sporco presente sul pavimento, dalle briciole più piccole a patatine, cibo per cani, patatine, cereali e molto altro.

Il robot dispone inoltre di una funzione, attivabile tramite la companion app, che consente di aumentare la potenza di aspirazione quando viene incontrato un tappeto, per essere sicuri di raccogliere lo sporco in maniera ancora più efficace.

Controlli vocali e via app

Anche se DreameBot D10 Plus può essere utilizzato anche senza uno smartphone, è fuori discussione il fatto che possa dare il meglio di sé solo quando viene controllato tramite la companion app.

È inoltre possibile utilizzare gli assistenti vocali più diffusi (Google Assistant e Amazon Alexa) per avviare la pulizia, scegliere la stanza da pulire o semplicemente sapere cosa sta facendo il robot, utile se siete fuori casa.

Tramite l’app Xiaomi Home invece è possibile gestire in modo accurato il robot, controllando le mappe realizzate, impostando una sequenza di pulizia, decidendo quali stanze pulire o regolando la potenza di aspirazione.

Puoi inoltre creare dei muri virtuali, per impedire l’accesso a determinate aree della casa o tracciare delle aree in cui il robot non deve pulire.

E se hai una abitazione su più piani, devi sapere che D10 Plus può gestire fino a 3 piani, riconoscendo immediatamente quello in cui si trova.

Prezzo e disponibilità di DreameBot D10 Plus

DreameBot D10 Plus sarà ufficialmente in vendita a partire dal 24 giugno al prezzo di lancio di 399 euro.

Potrai acquistarlo sia su Amazon che sul sito ufficiale.

Visitando questa pagina dopo aver acquistato il robot puoi anche richiedere un utile omaggio.

Recensione DreameBot D10 Plus

Come anticipato, a breve arriverà anche la mia recensione completa, nella quale troverai le mie impressioni approfondite sul nuovo robot aspirapolvere che sto testando da qualche settimana.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here