Garmin Vivoactive 3: Prezzo, Caratteristiche, Scheda Tecnica

0

Garmin Vivoactive 3, un nuovo smartwatch con particolari tecnologie e un design molto curato. Ecco tutti i dettagli. 

Garmin Vivoactive 3: tutto quello che devi sapere

Anticipato nelle scorse settimane, finalmente Garmin presenta Vivoactive 3, il nuovo indossabile di Garmin con tecnologia Garmin Pay integrato, un sistema di pagamento contactless.

E’ un dispositivo pensato per un particolare tipo di utenti, ovvero quelli che vogliono (quasi) il massimo senza spendere uno sproposito.

Come si intuisce facilmente dal nome e dalle immagini, questo indossabile rappresenta un aggiornamento del Vivoactive HR. Il prodotto si presenta però con una forma rotonda, anche se in questo caso a spiccare è anche la parte “software”, caratterizzato tra le altre cose dalla possibilità di sfruttare un sistema di pagamento NFC integrato.

Sul dispositivo l’azienda ha mantenuto le cose buone del passato e aggiunto alcune novità per competere meglio con i prodotti di Fitbit e Apple. Ma andiamo a conoscerlo nel dettaglio.

Garmin Vivoactive 3 caratteristiche e scheda tecnica

Come detto, si parte del nuovo case circolare con schermo Chroma, insieme a un nuovo sistema di controllo chiamato “side swipe” sul lato sinistro del case: gli utenti possono passare il dito su questa porzione del case per interagire con lo schermo.

Il dispositivo, ha un touchscreen completamente a colori, ma ci sono dei casi in cui le mani sono sudate o bagnate e non si desidera toccare il display (240 x 240 pixel). Ed ecco che allora interviene la possibilità di controllarlo con swipe laterali.

Da segnalare che il Vivoactive 3 ha un solo tasto fisico sulla parte destra della circonferenza.

Interessante anche analizzare i materiali: il device è realizzato con mix di acciaio inossidabile e silicone. Il prodotto riceve inoltre una ulteriore lavorazione in fibra o acciaio inossidabile per aumentare la resistenza agli urti e alle cadute.

Come Fitbit Ionic, anche Vivoactive 3 punta sui pagamenti contactless grazie al sistema Garmin Pay, che funziona con Visa, MasterCard e carte di credito con banche selezionate.

Dal punto di vista del design e della user experience, il prodotto ricalca un modus operandi che abbiamo visto anche in altre soluzioni. Dall’applicazione mobile è possibile aggiungere le informazioni della propria carta di credito e, successivamente, effettuare i pagamenti direttamente dal proprio smartwatch, lasciando il telefono anche a casa.

Lato software, rispetto al Vivoactive HR il nuovo indossabile di Garmin aggiunge nuovi profili sport e un profilo per l’allenamento della forza che traccia ripetizioni e serie (non è comunque adatto a Crossfit e simili).

Garmin parla di 15 profili sport tracciabili “indoor” e “outdoor” sul dispositivo, inclusi nuovi profili cardio, yoga ed ellittica. Grazie alla tecnologia Move IQ, il prodotto è in grado di riconoscere automaticamente il tipo di attività svolta.

Oltre a tutto questo, ovviamente il Vivoactive 3 non si fa mancare il monitoraggio battito cardiaco, la stima della VO2 max, il monitoraggio dello stress quotidiano ed esercizi di respirazione guidati.

Il Vivoactive 3 è inoltre abbastanza resistente all’acqua da tracciare le nuotate, come il precedente modello. Sono presenti tutti i sensori, compresa la bussola, altimetro barometrico, accelerometro, termometro e tutti gli altri per il monitoraggio del sonno, della distanza percorsa, le calorie bruciate e molto altro.

Non manca poi una perfetta integrazione con lo smartphone, dal quale sarà possibile ricevere notifiche di chiamate, messaggi, SMS, email, WhatsApp ed altro ancora.

Usando il GPS integrato e uno smartphone compatibile, il Vivoactive 3 ha la funzione Live Track, che permette di condividere la posizione con amici e famigliari.

Quanto a batteria, secondo Garmin il Vivoactive 3 ha un’autonomia di almeno sette giorni con una singola carica o 13 ore in GPS.

Portarlo al polso è molto appagante, soprattutto considerato il peso estremamente leggero del prodotto: 43 grammi sono davvero una inezia quando si parla di uno smartwatch a tutti gli effetti.

Garmin Vivoactive 3 compatibilità

Ovviamente, sarà possibile associare lo smartwatch con smartphone Android, iOS e Windows. 

La compatibilità con tutti gli smartphone già in commercio è dunque assicurata.

Garmin Vivoactive 3 prezzo: quanto costa?

Ma veniamo alla parte interessante. Il prezzo.

Vivoactive 3 sarà disponibile partire da 329,99 euro fino a 359,99 per il modello total black in PVD;

Cosa ne pensi di questo Garmin Vivoactive 3? Faccelo sapere nei commenti!

A me piaceva tantissimo, ma 330 euro sono davvero tanti.

Il sistema di pagamento contactless non lo uso, quindi non mi interessa, mentre il design è uguale a quello del Fenix 5, che su Amazon si trova a 500 euro e risulta molto più potente, ben fatto e completo. E con un aggiornamento software probabilmente riceverà gli stessi profili sportivi presenti su questo Garmin Vivoactive 3.

Insomma, a questo prezzo preferisco fare uno sforzo maggiore e portarmi a casa il Fenix 5, che mi sembra più completo, bello, potente ed elegante.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here