Huawei Band 2 e Band 2 Pro

0

Huawei Band 2 e Band 2 Pro: prezzo, caratteristiche, scheda tecnica, colori, uscita, disponibilità, dove acquistarli. Tutto quello che devi sapere su Huawei Band 2 e Band 2 Pro

Huawei Band 2 e Band 2 Pro: smartband con misurazione battito cardiaco e ossigeno VO2Max

Huawei Band 2 e Band 2 Pro sono le nuove smartband del colosso cinese. Scopriamo insieme questi due nuovi e interessanti braccialetti intelligenti che arriveranno presto anche in Italia.

Huawei Band 2 e Band 2 Pro design

Con un design ergonomico e minimalista, Huawei Band 2 si presenta come un braccialetto esteticamente bello da vedere che si adatta al polso per consentire di affrontare qualsiasi attività senza avere un ingombro eccessivo.

Dal punto di vista del design ci troviamo di fronte ad una scelta stilistica che ricalca quella portata avanti da Fitbit con la sua serie “Alta” e che quindi non risulta molto originale ma comunque funzionale.

Come puoi notare dalle immagini, il corpo, munito di display abbracciato da una sottile lamina in alluminio, è incassato in un cinturino di silicone di diverse colorazioni. E’ comunque un design elegante e perfetto per tutti gli sportivi, ma non solo.

Nella zona a contatto con la pelle troviamo un sensore per il monitoraggio continuo del battito cardiaco, mentre, internamente, sono presenti un accelerometro a 3 assi e una batteria da 100 mAh capace di garantire una autonomia massima di 21 giorni.

Huawei Band 2 e Band 2 Pro è impermeabile

Il wearable è impermeabile, resiste alla pressione dell’acqua di 5 ATM ed è in grado di resistere all’umidità e alla pioggia e persino ad una nuotata in piscina.

Huawei Band 2 e Band 2 Pro misura battito cardiaco

Il monitoraggio del battito cardiaco di Huawei Band 2 è continuo, utile per avere informazioni dettagliate e precise sullo stato della salute: il tracker controlla costantemente la frequenza cardiaca tutto il giorno, ogni giorno, mentre si sta facendo sport, e mentre si dorme.

Huawei Band 2 e Band 2 Pro misura VO2 Max

Come anticipato, la caratteristica principale di queste nuove smartband è senza dubbio la possibilità di tenere sotto controllo di alcuni parametri che non sempre vengono tracciati da dispositivi concorrenti. Peccato che VO2 max e GPS siano esclusive del modello Pro, che ovviamente costerà più caro del modello “normale”.

Per chi non lo sapesse, la VO2 max è un parametro che permette di tenere traccia delle prestazioni atletiche di uno sportivo. Nel dettaglio, questo valore rappresenta il volume massimo di ossigeno che è possibile consumare al minuto per chilogrammo di peso corporeo al massimo delle prestazioni. In pratica, più questo valore è alto, migliore è il nostro tipo di allenamento.

Secondo Huawei , la tecnologia consente di misurare il VO2 con una precisione pari a circa il 95%.

Giusto per informazione, questa tecnologia la troviamo solitamente su prodotti molto più blasonati, come ad esempio sul Fitbit Charge 2. Interessante dunque notare che Huawei abbia deciso di inserire queste funzionalità sulle nuove smartband.

Huawei Band 2 Pro: cosa cambia?

Come detto in precedenza, la versione più interessante è quella Pro: infatti, oltre al calcolo della VO2 max, di cui abbiamo parlato prima, la Band 2 Pro integra anche un modulo GPS. Non è però l’unica differenza rispetto al modello “normale”, anche se ovviamente l’aggiunta del modulo GPS impatta sull’autonomia generale riducendola di parecchio.

Con il GPS integrato, solo in Huawei Band 2 Pro è possibile ottenere dati più precisi sull’attività fisica grazie al monitoraggio della posizione, degli spostamenti, della velocità e delle distanze percorse.

Huawei Band 2 Pro non solo fornisce lo storico egli allenamenti con statistiche complete e precise (battito cardiaco, passo, distanza di movimento, velocità e direzione), ma integra un algoritmo di analisi di movimento professionale per aiutare ad esercitarsi “in modo scientifico”, secondo Huawei, attraverso un personale “coach” che si adatta alle prestazioni e alle esigenze dell’utente.

Il sistema Firstbeat valuta lo stile di esecuzione dello sport, consigliando un allenamento su misura per aumentare la resistenza distanza e stimando la massima quantità di ossigeno che il proprio corpo può consumare in un minuto (VO2max).

L’altra differenza riguarda la funzionalità TruSleep presente sempre nel modello Pro, che analizza in maniera accurata i dati del sonno.

Per entrambi i modelli ovviamente sarà possibile effettuare un collegamento allo uno smartphone per visualizzare promemoria, notifiche e messaggi dallo smartphone.

 

Huawei Band 2 e Band 2 Pro prezzo

Purtroppo non abbiamo alcun tipo di informazioni per quanto riguarda il prezzo di questi Huawei Band 2 e Band 2 Pro. Ipotizzo un costo attorno ai 70 euro per il modello base e 120 euro per il modello Pro, ma potrei sbagliarmi.

Huawei Band 2 e Band 2 Pro disponibilità, data di uscita

Come per il prezzo, attualmente non sappiamo di preciso quando Huawei Band 2 e Band 2 Pro arriveranno sul mercato. Ipotizzo però un lancio nel mese di Settembre, dopo IFA, durante la quale sicuramente sarà possibile toccare con mano e vedere in anteprima questi prodotti molto interessanti.

E’ tutto. Aggiorneremo l’articolo non appena avremo maggiori dettagli in merito.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here