11 App Bannate dagli Store e da NON installare su Android

0

Oggi vi segnaliamo le 11 App da non installare assolutamente sul vostro Android perché bannate da tutti gli store e pericolose per la sicurezza dei vostri dati e del vostro telefono

11 App Android da non installare assolutamente su Android

Il Play Store è pieno di applicazione da installare su Android, sono quasi 2 milioni le app disponibili, ed in più esistono decine di store alternativi tra cui Apdoide dove è possibile trovare tutte le app, ma esistono alcune App Android che davvero non dovete installare sul vostro smartphone sia perché rallentano il vostro smartphone che mettono in pericolo la sicurezza di chi lo utilizza.

Abbiamo selezionato 11 applicazioni che vi sconsigliamo da installare ed utilizzare sul vostro smartphone perché rallentano il vostro dispositivo, raccolgono dati, sono pericolose per il loro utilizzo e quindi NON dovete installarle.

Le App da NON installare su Android

Turbo Power Clean

App palesemente finta. Non fa quello che dice, ha una marea di permessi per andare a vedere, foto, contatti, numeri di telefono, mail e molto molto altro. Non velocizza il telefono, anche lo rallenta ed è spione. Da non installare assolutamente.

Tutte le Applicazioni per Scaricare MP3

Tutte, e dico tutte le applicazioni per scaricare MP3 sono molto spione perchè accedono ad una quantità incredibile di dati. Hanno pubblicità invasive che attivano abbonamenti a pagamento anche da 5 euro e più a settimana, e per scaricare MP3 è davvero un’impresa tra pubblicità, banner, pulsanti nascosti e quant’altro.

Tutte le Applicazioni per ottimizzare la durata della Batteria dello Smartphone

Tutte le app per ottimizzare la durata della Batteria sono inutili su Android. Il sistema operativo integra già tutte le funzioni necessarie per chiudere le app inutilizzate. Non servirà chiudere forzatamente perchè al nuovo avvio servirà più tempo per riaprile, consumando più batteria.

360 Security

Altra app che oltre a non fare quello che promette, installa altre app in sordina, inserisce lockscreen difficili da rimuovere, mostra pubblicità random a tutto schermo e rallenta lo smartphone oltre che renderlo più insicuro. Quindi? Non installatela.

Advanced Task Killer e simili

Su Android, anche su quelli economici, è controproducente chiudere sempre tutte le app per “liberare memoria” e velocizzare lo smartphone. Tutti i task killer che vanno a chiudere le app in modo massivo RALLENTANO lo smartphone. Tutte le ultime versioni di Android gestiscono al meglio le app in background chiudendo quelle inutilizzate da tempo. Da non usare assolutamente, anche su quelli di fascia bassa.

Go Keyboard

Questa tastiera alternativa per Android, cattura i dati che inserite con questa tastiera. E’ pericolosa e non dovete installarla. E noto che raccolga dati e li invii ai creatori dell’app.

Le App PIU’ PERICOLOSE da NON installare su Android

Simsimi

Simsimi è un chatbot che ha però inviato messaggi inappropriati grazie alla tecnologia dell’intelligenza artificiale. Risponde alle domande accedendo ad un database ma purtroppo è pieno di minacce, parolacce e conversazioni a sfondo sessuale. E’ stata rimossa dal Play Store ed è pericolosa per l’utilizzo da parte dei minori, soprattutto perchè installata ed usata proprio da questi ultimi.

Sarahah

L’app di Sarahah, scaricata da milioni di persone diversi mesi fa, permetteva di inviare post anonimi. Nata per condividere pensieri aziendali in forma anonima, si è evoluta ed è diventata pericolosissima per minori e persone adulte che l’anno utilizzata in modo errato creando problemi di notevoli dimensioni. Rimossa dal Play Store.

Secret

Come Sarahah, anche Secret permette di pubblicare e condividere segreti in modo anonimo ma anche di commentare, tutto ovviamente in maniera anonima. Come le altre, è stata utilizzata in modo sbagliato con pubblicazione di foto di bambini e contenuti razzisti e omofobi. Rimossa dal Play Store nel 2014.

Lulu

Lulu permette di valutare anonimamente le prestazioni sessuali delle donne registrate al network. Dal login tramite Facebook permetteva di accedere a tutte le foto e tramite la creazione di un sondaggio dove venivano assegnati punteggi, si creavano problemi (soprattutto agli uomini) di notevoli dimensioni. Non è più presente sul Play Store.

Valentine Tracker

Valentine Tracker permette di tracciare un dispositivo, conoscendo, posizione, chiamate ricevuto ed effettuate e molto altro. Tramite il tracking tramite SMS sarà possibile seguire un dato smartphone dove è installata l’app. Non più presente sul Play Store nel 2013.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here