UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Google: basta ai file APK, da agosto ci saranno solo Android App Bundle. Tutto quello che devi sapere su Android App Bundle, che prenderà il posto di APK

Android App Bundle cosa sono, a cosa servono

E’ l’inizio della fine di un’era? O semplicemente un piccolo cambiamento del quale solo gli sviluppatori si accorgeranno?

Difficile saperlo, la risposta la avremo nei prossimi mesi/anni, ma la cosa certa è che Google ha deciso di dire addio ai file APK sul Play Store Android.

Cosa succede ai file APK per Android?

Per farla breve, Google ha comunicato che da Agosto sul Play Store non saranno più accettati gli APK, i famosi file di installazione delle app Android, ma si passerà esclusivamente al nuovo formato AAB, anche conosciuto come Android App Bundle.

Nel concreto questo cosa significa?

Che di fatto, con un post sul proprio blog dedicato agli sviluppatori, Google ha dato il colpo di grazia ai file APK, almeno per quanto riguarda il Play Store, visto che al suo interno l’azienda di Mountain View accetterà solo applicazioni sotto forma di Android App Bundle.

Perché Google ha fatto questa scelta?

Il colosso americano ha giustificato questa scelta affermando che il nuovo formato permetterà download delle app dalle dimensioni minori e che occuperanno meno memoria sugli smartphone degli utenti che decideranno di installarle.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Il vantaggio principale degli App Bundle è dunque l’efficienza: come lascia intuire il nome, gli App Bundle sono un insieme di pacchetti indipendenti l’uno dall’altro. In base alle caratteristiche del dispositivo che ne richiede l’installazione, il Play Store invia solo i pacchetti necessari

Per capirci meglio, in genere in un normale APK ci sono le risorse grafiche per tutte le risoluzioni supportate dalla piattaforma, mentre con gli App Bundle si scaricherebbero solo quelle del proprio smartphone.

Cosa cambia per gli sviluppatori?

Semplice: chi sceglie di pubblicare app sul Play Store e su Store Alternativi dovrà realizzare due versioni diverse dello stesso pacchetto, uno per il negozio Google e uno per tutti gli altri.

La restrizione  non andrà ad intaccare le app già pubblicate, ma riguarderà solo le nuove app.

Cosa cambia per gli utenti finali?

Per gli utenti, a parte i benefici citati in precedenza, cambierà davvero poco al lato pratico.

Il Google Play Store si prenderà carico, infatti, del download dei vari pacchetti corretti per il dispositivo in uso e installerà le varie app esattamente come accadeva in precedenza.

Quello che potrebbe cambiare, però, riguarda soprattutto i pirati, cioè gli utenti che sono abituati a scaricare file APK craccati: potrebbe infatti diventare più difficile e complesso trovare applicazioni, giochi e programmi da scaricare gratis sui propri smartphone in formato APK. La scelta di Google, dunque, potrebbe essere anche dettata dalla volontà di combattere la pirateria che dilaga su dispositivi Android.

Ma i file APK continueranno a funzionare su Android?

Si, almeno per il momento e anche dopo l’aggiornamento ad Android 12 gli smartphone rimarranno compatibili con i file APK, ma probabilmente questo è un primo passo verso la loro estinzione definitiva.

Per il momento è tutto. Scopriremo nei prossimi mesi cosa effettivamente cambierà per quanto riguarda i file APK su Android.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here