Android TV vs Chromecast: Differenze e quale conviene comprare?

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Le Android TV si stanno diffondendo rapidamente e con il prezzo che diminuisce sensibilmente le alternative ai TV Box Android e la Google Chromecast iniziano a farsi strada. In questo articolo andremo a vedere quelle delle soluzioni è più conveniente

Android TV vs Chromecast: Differenze e quale conviene comprare?

Android sta prendendo piede di prepotenza anche sulle TV e se fino a poco tempo fa era necessario collegare un accessorio per portare il robottino verde anche in salotto, le Android TV stanno man mano vedendo prezzi sempre più concorrenziali, caratteristiche incredibili e flessibilità senza precedenti, ed in questo articolo vedremo se sono il futuro dei sistemi operativi oppure una piccola Chromecast può essere utile e fare al caso nostro.

Cos’è una Android TV?

Le Android TV nascono nel 2014 e sono delle normali TV che al loro interno hanno il sistema operativo di Google, ovviamente opportunamente modificato nelle funzioni e sopratutto nella grafica per funzionare su grandi schermi.

Supporta l’installazione delle applicazioni direttamente dal Google Play Store ed in linea di massima si possono installare le stesse applicazioni che installate sul vostro smartphone. Dunque una grande flessibilità e sopratutto facilità di utilizzo e diffusione, grazie alla possibilità di usare Android sulla TV senza installare dispositivi. Esiste anche la possibilità di avere Android TV collegando alla TV un comune Android TV Box.

LEGGI ANCHE: I Migliori Android TV Box

Infatti comprando un piccolo dispositivo da collegare alla presa HDMI potrete avere Android TV su qualsiasi TV anche non smart ed ottenere tutti i vantaggi di Android TV.

Cos’è una Google Chromecast?

C’è poi la piccola chiavetta delle meraviglie, la Google Chromecast, che è un accessorio che si collega alla presa HDMI ed eventualmente all’alimentazione ma se avete una presa USB dietro la TV, potrete collegarlo direttamente al TV e risolvere i problemi di alimentazione.

Questa chiavetta permette di mettere in comunicazione numerosi dispositivi come smartphone, tablet, computer sia Android che iOS con la TV ove semplicemente usando l’applicazione giusta e premendo sul simbolo della Chromecast sarà possibile inviare lo streaming video o di quello che stiamo visualizzando sul nostro dispositivo, il tutto senza fili e cavi che volano per casa.

Ora che avete un’infarinatura su cosa sono i due sistemi a confronto ecco quale scegliere.

Android TV vs Chromecast

Prezzo

Il primo parametro da valutare è il prezzo. Le Android TV costano, e non si trovano a non meno di 300 euro ma collegando un TV Box basato sempre su Android potete cavarvela con prezzi che partono da 25 euro e più, in base alla qualità, dopo averne provati a decine, con circa 70 euro comprate un dispositivo di fascia media che vi potrà servire anche per giocare senza grossi problemi o rallentamenti.

Discorso diverso per la Google Chromecast che ve la portate a casa con 30 euro, ma se scegliete la versione Ultra vi costerà circa 70 euro, ed avrete la possibilità di trasmettere anche contenuti in altissima definizione senza rallentamenti.

Dunque almeno sulla carta qui siamo in un pareggio a meno che non abbiate in mente di comprare una TV con Android e li il discorso cambia.

Funzioni

Personalmente ho optato per una Android TV che ovviamente integra tutte le funzioni di Android come il Play Store ed ha un’interfaccia grafica adattata perfettamente alla TV che stiamo utilizzando con tutti i benefici del caso e poi si comanda con un solo telecomando e non dovete accendere altri dispositivi. Sono tantissime le funzioni a disposizione e quelle che possiamo aggiungere in pochi click, così come facciamo sul nostro smartphone Android, in pochi click possiamo installare un MediaCenter come Kodi, usare il browser preferito o navigare nelle foto e file memorizzati sul cloud.

Passando alla Chromecast avrete la sola possibilità di trasmettere quello che state vedendo da qualsiasi dispositivo che sia un tablet, smartphone o PC tramite la semplice condivisione cliccando sul pulsante opportuno, non ci sono telecomandi o difficili impostazioni, una volta collegata la Chromecast alla stessa rete wifi del vostro dispositivo sarete pronti per trasmettere tutto ciò che volete. Tutte le maggiori applicazioni come Netflix, Infinity o Google Play supportano l’invio dei contenuti tramite Chromecast e l’assenza di interfaccia grafica può essere il valore aggiunto di un dispositivo facilissimo da configurare ed usare.

Qui vince a mani basse Android TV ma per lo streaming dei contenuti siamo assolutamente alla pari. Anche se la Chromecast ha sempre bisogno di un dispositivo “di appoggio” da cui ricevere lo streaming mentre le Android TV sono assestanti.

App e Giochi

Android TV ha uno store con quasi 4.000 applicazioni e giochi, di cui molte tra le più usate e diffuse ma è possibile anche installare qualsiasi altra app non presente semplicemente procurandosi il relativo file APK. Anche il discorso Giochi è tutto a favore delle Android TV e TV Box Android con la possibilità di installare tantissimi giochi che sono comandati da un joypad esterno ed avrete una grafica eccezionale. Su Android TV e Box TV possiamo installare anche Kodi e fruire dell’IPTV in tutta comodità.

La Chromecast non ha tutto ciò, trasmette quello che vedete sul display e basta, se nel gioco o app non è contemplato la riproduzione su Chromecast non potrete farci nulla, anche se esistono app che permettono di forzare questa situazione. Qui niente Kodi e neanche IPTV a meno di streaming dal vostro smartphone.

Controlli vocali

Anche qui non c’è nulla da fare, le Android TV possono implementare l’utilizzo degli assistenti vocali come Google Assistant e Amazon Alexa con la possibilità di comandare la TV e tutto il sistema Android con la voce.

La Chromecast invece non ha nulla di questo e non potrà neanche averlo, è nata per la ricezione dello streaming e basta, dunque se volete usare gli assistenti vocali, la piccola chiavetta di Google non fa per voi.

Conclusioni

Per me vince a mani basse Android TV ma averle entrambe non fa male, perché in molte situazioni, se non tutte, vi sarà sufficiente avere un dispositivo Android completo come le Android TV o TV Box per farci davvero di tutto senza limiti, mentre la Chromecast può essere molto utile per condividere al volo ciò che state vedendo sul dispositivo Android, iOS o anche lo stesso PC Windows o macOS.

Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here