Android Wear Cambia Nome E Diventa Wear OS

0

Ufficiale: Android Wear diventa Wear OS by Google. Android Wear diventa ufficialmente Wear OS by Google: ecco cosa cambia. Android Wear si chiama ora Wear OS by Google, per chiarire meglio che è un sistema operativo adatto per Android e iPhone

Ciao Ciao Android Wear, benvenuto Wear OS by Google

Come già emerso tramite la beta 12.5 dei Google Play Services, arriva oggi l’ufficializzazione da parte di Google.

Android Wear cambia nome e diventa Wear OS by Google.

Da qualche ora a questa parte, dunque, il sito di Android Wear, e con lui Android Wear stesso, non esiste più. Al suo posto saremo rediretti su wearos.google.com, che, come lascia intuire l’URL, è il nuovo nome del sistema operativo per smartwatch di casa Google: Wear OS.

Ma cosa cambia? Perché il nuovo nome?

Perché Android Wear cambia nome?

Al momento non ci sono informazioni sulle possibili novità, anche se è probabile che eventuali cambiamenti saranno presentati tra qualche settimana nel corso del Google I/O 2018, l’evento di Google dedicato agli sviluppatori che si terrà nel mese di maggio.

Il cambio di nome vuole rimarcare la compatibilità del sistema non solo con i dispositivi Android, ma anche con iOS.  Il rebrand dovrebbe quindi garantire che tutti sappiano che Wear OS è un sistema operativo che accoglie più dispositivi, non solo quelli che hanno a bordo il robottino verde.

Annunciamo un nuovo nome che meglio riflette la nostra tecnologia, la nostra visione e – più importante di tutto – le persone che indossano i nostri orologi. Siamo ora Wear OS by Google, un sistema operativo per indossabili per tutti.

Il cambiamento è dunque legato soprattutto a ragioni di marketing, per non indurre qualche utente in confusione, dato che, nonostante il nome Android Wear, il sistema operativo è compatibile anche con dispositivi iOS.

Ad ogni modo, mi viene da pensare ad una cosa: Apple rilascia watchOS, tvOS e Mac OS X torna ad essere macOS dopo qualche anno. Android come per magia si adegua alla nuova nomenclatura, rimuovendo il marchio dal nome. Semplice casualità? NON CREDO PROPRIO.

Comunque una mossa di rebrand simile era già successa con la piattaforma di pagamento Android Pay, il cui nome era poi diventato Google Pay. Questo tipo di cambiamenti hanno lo scopo di far capire chiaramente al consumatore, che tali sistemi sono indipendenti dalle piattaforme smartphone con cui possono essere tranquillamente utilizzati.

Dispositivi compatibili con Wear OS

Anzi, a dire il vero un piccolo ma rilevante cambiamento c’è. Nella nuova pagina di Wear OS vengono elencati i dispositivi compatibili con questo sistema operativo per smartwatch e indossabili e purtroppo c’è un grande escluso: Android Go. 

Wear OS by Google funziona con smartphone Android 4.4+ ed iOS 9.3+, ma manca Android Go.

Wear OS by Google: download APK

Se sei interessato, il download del file APK per l’app dedicata di Wear OS, che comunque continua a chiamarsi Android Wear, lo puoi effettuare su APKMirror a questo link.

Tutti gli smartphone con Android Wear Oreo passeranno a Wear OS

Quali smartwatch riceveranno “l’aggiornamento”? Tutti! Ecco la lista completa:

  • Casio PRO TREK Smart WSD-F20
  • Casio WSD-F10 Smart Outdoor Watch
  • Diesel Full Guard
  • Emporio Armani Connected
  • Fossil Q Control
  • Fossil Q Explorist
  • Fossil Q Founder 2.0
  • Fossil Q Marshal
  • Fossil Q Venture
  • Fossil Q Wander
  • Guess Connect
  • Gc Connect
  • Huawei Watch 2 (both cellular & non-cellular versions)
  • Hugo BOSS BOSS Touch
  • Kate Spade Scallop
  • LG Watch Sport
  • LG Watch Style
  • Louis Vuitton Tambour
  • Misfit Vapor
  • Michael Kors Access Bradshaw
  • Michael Kors Access Dylan
  • Michael Kors Access Grayson
  • Michael Kors Sofie
  • Montblanc Summit
  • Movado Connect
  • Mobvoi Ticwatch S & E
  • Nixon Mission
  • Polar M600
  • Skagen Falster Smartwatch
  • TAG Heuer Connected Modular 41
  • TAG Heuer Connected Modular 45
  • Tommy Hilfiger 24/7 You
  • ZTE Quartz

Tutti i modelli qui sopra elencati passeranno a breve a Wear OS, tramite aggiornamento dell’app relativa, che ha cambiato nome a sua volta (poco sopra trovi il download del file APK).

Come puoi notare, si tratta in pratica della stessa lista di smarwatch che hanno già ricevuto Android Wear Oreo.

Del resto è appunto solo un cambio di nome, non di funzionalità, quindi non c’è ragione di lasciare qualcuno indietro.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here