SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Sei stanco della pubblicità nei giochi e nelle app su Android? Vuoi eliminare, togliere e bloccare la pubblicità su Android? Ecco come fare, con e senza root

Bloccare Pubblicità Android

In questa guida vedremo come bloccare tutte le fastidiose pubblicità su smartphone e tablet Android con e senza root grazie ad un’app specifica.

In questo modo potrai bloccare le pubblicità dei siti internet all’interno del browser, i fastidiosi pop-up che compaiono mentre navighi, ma anche le pubblicità che solitamente trovi all’interno delle app, dei programmi e dei giochi.

E la cosa più interessante è che la procedura è davvero semplice e veloce e soprattutto non avrai bisogno del root. Potrai liberarti facilmente della pubblicità su Android anche se sei un utente alle prime armi.

Se invece sei un utente più esperto e hai i diritti di root sul tuo smartphone, in questo articolo troverai comunque pane per i tuoi denti, visto che ti propongo anche una soluzione per chi ha il root.

So bene che la pubblicità è l’unica fonte di reddito per molte app, giochi e programmi, ma anche siti internet, del resto YLU vive proprio di pubblicità all’interno degli articoli. Certe volte, però, i banner e i pop-up sono davvero troppo pesanti e fastidiosi e non fanno altro che peggiorare l’esperienza utente. Non penso di certo che sia corretto nascondere e bloccare le pubblicità in generale, ma solo quando queste sono troppo fastidiose e rendono complicato usare l’app, il programma o navigare all’interno della pagina internet.

Proprio per questo consiglio di usare questa guida solo in caso di necessità reale, solo con quelle app e con quei programmi che senza questo blocco sarebbero quasi inutilizzabili. Ovviamente sta a te scegliere quando usare questo procedimento, ma ricordati che senza pubblicità gli sviluppatori non hanno entrate e di conseguenza hanno lavorato gratis. Tu andresti a lavorare gratuitamente? Non credo proprio. 

Detto questo, vediamo come “ripulire” la tua esperienza d’uso di app, giochi e programmi sul tuo smartphone Android in pochi click. Addio alle pubblicità, addio alle frustrazioni, addio ai banner pubblicitari: grazie alla nostra guida potrai bloccare la pubblicità su Android anche senza root. 

Bloccare pubblicità su Android senza Root

Il primo metodo che ti presento per nascondere pubblicità e banner su Android NON richiede il root, quindi può essere attuata veramente da tutti.

Per raggiungere il nostro scopo useremo un’app chiamata DNS66, che usa la VPN integrata su Android per rimuovere le pubblicità a livello DNS. Non entriamo troppo nei dettagli, vediamo semplicemente come funziona il tutto.

  • Prima di tutto devi accedere al menù Sviluppatore sul tuo dispositivo Android (se non sai come fare, segui questa guida >Attivare Debug USB e Opzioni Sviluppatore su Android)
  • Da questo menù, attiva l’installazione di programmi da Sorgenti Sconosciute
  • Scarica l’app DNS66 da F-Droid (una community open-source e assolutamente sicura per Android)
  • Installa l’app e avviala, saltando la procedura di configurazione guidata (clicca su Skip)
  • Clicca sulla voce Domain Filters in basso
  • Attiva tutti i filtri (rossi) cliccando sopra di essi. Tutti a parte il quindi (vedi foto)

  • Clicca sulla voce refresh (la freccia a forma di orologio )
  • Attendi qualche secondo che vengano scaricati i filtri per attivare l’ad-block
  • Premi il pulsante Start/Stop in basso
  • Tieni premuto a lungo il grande pulsante power per avviare il servizio
  • Premi su OK per concedere alla VPN la richiesta di connessione

Ecco fatto, ora sei pronto per usare il tuo Android senza pubblicità nel browser internet, nelle app o nei giochi.

Ti ricordo infine che DNS66 NON usa una VPN remota, ma ne usa una virtuale, locale, che è contenuta direttamente in Android per filtrare le pubblicità.

Usando questo metodo ti ricordo che comparirà ancora lo spazio in cui solitamente sono contenute le pubblicità all’interno delle app e dei giochi, ma al suo interno non comparirà nulla, resterà semplicemente vuoto. 

Volendo, tra l’altro, puoi aggiungere certe app e programmi alla whitelist per fare in modo che la pubblicità venga comunque caricata. Come ti anticipavo, penso sia giusto “ripagare” gli sviluppatori dei programmi visualizzando le pubblicità, mentre è corretto bloccarle SOLO se sono davvero troppo invasive. 

NOTA FINALE: per chi usa questo metodo con Android 7.0 o successivi, dovrà momentaneamente disattivare questa VPN virtuale altrimenti non sarà possibile aggiornare le app dal Play Store. Basta semplicemente aprire DNS66, metterlo in pausa, aggiornare le app dal Play Store e riattivarlo successivamente. Niente di complicato.

Ecco, abbiamo concluso con questa prima modalità per bloccare la pubblicità su Android senza root. Se invece hai il root, puoi seguire questa seconda modalità.

Bloccare pubblicità su Android con Root

Se hai il root sul tuo smartphone o tablet, puoi nascondere tutti i banner pubblicitari con l’app Adaway. E’ una delle opzioni più popolari e diffuse per bloccare gli ads su Android. Google ovviamente ha rimosso l’app dal Play Store, ma la puoi scaricare comunque in formato APK da vari siti e forum come XDA.

Adaway funziona allo stesso modo di altri ad-blocker: anziché bloccare le pubblicità sul tuo dispositivo, blocca direttamente i server che le distribuiscono. 

Se vuoi scaricare il programma in formato APK lo trovi gratuitamente QUI.

Come alternativa, ti consiglio di valutare Adguard.

Bloccare pubblicità su Android nel browser internet

Per concludere, se vuoi nascondere gli ads e le pubblicità su Android solo nel browser internet per migliorare la tua esperienza di navigazione all’interno dei siti web, ti consiglio di usare un browser internet dedicato, che puoi scaricare gratis dal Play Store.

Il programma si chiama AdBlock Browser for Android. E’ un programma ben fatto, potente, completo e perfetto per bloccare pop-up e tutte le fastidiose finestre pubblicitarie mentre navighi sul web con il tuo smartphone o tablet.

Adblock Browser è un browser internet alternativo a Google Chrome e può bloccare tonnellate di ads. E’ veloce nel caricamento e permette anche di risparmiare batteria e traffico dati. Insomma, è un programma davvero interessante!

Conclusioni

Ok, siamo alla fine. Direi che ognuna di queste soluzioni ha dei pro e dei contro.

Sicuramente cambiare browser internet rappresenta la via più semplice, rapida, veloce e meno invasiva, ma funziona solo con i siti internet, non con le app e i programmi.

DNS66 funziona molto bene ed è sicuro, ma va disattivato quando vuoi aggiornare le app dal Play Store.

Infine, AdAway funziona molto bene, ma serve il root per usarlo.

Tu che soluzione preferisci per bloccare e nascondere ads e pubblicità su Android? Faccelo sapere nei commenti!

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here