Come Avere Tutte Le Funzioni Di Android P Su Android Oreo

0

Aspettando il rilascio di Android P (avverrà non prima di Settembre), ecco un modulo Xposed che permette di avere tutte le principali novità di Android P su Android Oreo. Come provare subito le novità di Android P su Android Oreo

Android P-ify, le novità di Android P su Oreo grazie al modulo Xposed

Come probabilmente hai letto sulle pagine di YLU negli scorsi giorni, recentemente Google ha presentato (e rilasciato in Beta) il nuovo sistema operativo Android P. 

Abbiamo dedicato ampio spazio a questo OS nei nostri precedenti articoli:

ma, come sappiamo, al momento solo pochissimi smartphone possono scaricare, installare e provare questo sistema operativo (solo i Pixel per capirci). 

E come purtroppo Android ci ha abituati, prima di poter scaricare Android P su tutti i dispositivi compatibili dovremo aspettare mesi e mesi, se non un anno intero (per alcuni smartphone Samsung ad esempio).

Se però non hai nessuna intenzione di aspettare il rilascio ufficiale di Android P per il tuo smartphone, e sul tuo dispositivo monti già Android Oreo, con la guida ti oggi ti spiego come scaricare, installare e provare subito Android P sul tuo dispositivo. 

Ok, ammetto che non potrai provare proprio tutte le novità di Android P in anteprima, ma diciamo che potrai testarne parecchie, quasi tutte.

Ma come è possibile tutto questo?

Come si possono provare le novità di Android P in anteprima su uno smartphone che monta Android Oreo?

Semplice: alcune delle principali funzionalità di Android P sbarcano sui dispositivi Android Oreo 8.0 grazie ad Android P-ify, il nuovo modulo Xposed realizzato dal Senior Member di XDA paphonb.

Requisiti

Come anticipato, se possiedi uno smartphone con sistema operativo Android Oreo e vuoi provare l’ebrezza delle funzionalità e novità della prima Developer Preview di Android P, ti basterà procedere all’installazione del file APK di Android P-ify come un qualsiasi altro modulo Xposed.

Una volta installato potrai testare in anteprima le principali novità di Android P sul tuo smartphone.

Ovviamente, essendo un modulo che funziona con Xposed, serve il ROOT sul tuo smartphone.

Ma cosa si può fare concretamente con Android P-ify?

Tra le principali caratteristiche del modulo troviamo:

  • Nuovo design per i quick settings (il modulo non replica la forma circolare presente in Android P)
  • Orologio nella parte sinistra della status bar
  • Possibilità di forzare il tema dark del SystemUI quando si utilizzano sfondi statici (solo Android 8.1)
  • Nuova barra di ricerca arrotondata e icone colorate nell’app Impostazioni
  • Nuovo toggle per tutte le funzionalità sopra citate
  • Nuova transizioni delle app

Ecco come apparirà il programma una volta installato:

Di seguito, invece, trovi un video che mostra le principali novità (quelle vere) di Android P: 

Come ti dicevo, non potrai proprio provare Android P sul tuo smartphone, ma ci andrai molto vicino. Peccato solo che questo modulo sia compatibile SOLO con i dispositivi che montano già Android P.

Conclusioni

Allora, cosa aspetti a provare Android P in anteprima sul tuo smartphone Android?

Se sei interessato a testare questo modulo Android P-ify, trovi maggiori informazioni e download nel thread dedicata su XDA.

Fammi sapere nei commenti a fine articolo cosa ne pensi e come ti trovi con Android P-ify! 

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here