Come Giocare A Fortnite Su Android Con Root Attivo

3

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Magisk permette di giocare a Fortnite Android anche con i permessi di root attivi. Fortnite Android: come giocare con i permessi di root attivi grazie a Magisk

Giocare a Fortnite senza togliere o disinstallare il root

Fortnite Android non funziona se hai i permessi di root? Ecco come risolvere il problema!

Torniamo nuovamente a parlare di Fortnite per Android, il nuovissimo gioco che era tra i più attesi dell’anno e che da ieri è finalmente disponibile su Android. 

Abbiamo già dedicato vari articoli a Fortnite per Android, che puoi trovare qui nel caso in cui te li fossi persi:

Oggi, però, torniamo nuovamente a parlare di Fortnite per Android perché finalmente è stato scoperto un metodo per giocare a Fortnite anche con root attivo.

Come ben sai, se hai fatto il root al tuo smartphone o tablet Android, Fortnite non ti permette di giocare. Un vero peccato, anche perché, anche con il root attivo, non è possibile in alcun modo imbrogliare, barare o ottenere vantaggi in Fortnite.

Insomma, non c’è nessun motivo reale per impedire a chi ha il root di giocare a Fortnite su Android. Eppure al momento la situazione è così.

Fortunatamente però da oggi c’è una soluzione alternativa che permette anche a chi ha il root attivo di giocare a Fortnite su Android. ù

Se anche tu, sul tuo smartphone o tablet Android, hai sbloccato e ottenuto i diritti di root, oggi ti spieghiamo come fare per giocare ugualmente a Fortnite senza perdere il root. 

Non perdiamo tempo e iniziamo subito a vedere come sfruttare Magisk per giocare a Fortnite Android anche con i permessi di root attivi.

Giocare a Fortnite Android con permessi di root attivi

Come abbiamo già anticipato, in base a quanto si evince dalla FAQ ufficiale di Fortnite per Android, Epic Games non consente di utilizzare dispositivi rootati per giocare. 

Un vero peccato per tutti gli amanti della personalizzazione su Android.

Fortunatamente però, se anche tu hai i diritti di root attivi sul tuo smartphone Android, grazie alla nostra guida potrai comunque avviare il gioco senza alcun tipo di problema o difficoltà.

Ma basta con le chiacchiere, iniziamo con la guida!

IMPORTANTE: la procedura descritta in questa guida richiede di eseguire operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il tuo smartphone. Esegui il tutto assumendoti tutti i rischi del caso e solo se hai una buona esperienza in ambito modding

Procedura da seguire

Ecco i passaggi da mettere in atto per giocare a Fortnite su Android con diritti di root attivi:

  • apri Magisk Manager e vai nelle Impostazioni
  • alla voce Update Channel (Aggiorna canale), clicca su Custom (personalizzato)
  • aggiungi quindi il seguente URL
    https://raw.githubusercontent.com/topjohnwu/magisk_files/master/canary_builds/canary.json
  • ora riavvia l’app Manager e installa l’ultima versione di Canary
  • apri ancora una volta Magisk Manager e seleziona la voce Hide Magisk (Nascondi Magisk) nel menù
  • selezionate ora Fortnite Mobile e avvia il gioco

Fatto: ora sei pronto per giocare a Fortnite su Android anche con diritti di root attivi. Potrai giocare al tuo gioco preferito senza rinunciare al root e alla personalizzazione del tuo smartphone.

Semplice, facile e veloce.

Buon divertimento!

FONTE

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here