Come Spiare Un Telefono Da Remoto (Modo Facile Per Tutti)

1

mSpy è il miglior programma per spiare e controllare un telefono o cellulare da remoto. Potrai spiare WhatsApp, Messenger, Facebook e tanto altro ancora

Spiare telefono Android facilmente con mSpy

Oggi voglio parlarti di un fantastico programma disponibile sia per smartphone Android che per iOS e iPhone. L’app in questione si chiama mSpy e, come si intuisce facilmente dal nome, permette di spiare e controllare da remoto qualsiasi smartphone, telefono o cellulare.

Di seguito farò sempre riferimento alla versione per Android, ma le stesse cose si possono fare anche su iPhone (alcune senza Jailbreak, altre lo richiedono, così come richiedono il root su Android). 

Spiare cellulare (quasi) gratis con mSpy

Prima di procedere devo fare una doverosa precisazione: spiare e controllare un telefono di un’altra persona senza il suo permesso è ILLEGALE in Italia. Io ho testato il programma informando l’altra persona, quindi ho fatto un uso assolutamente lecito di mSpy. Inoltre il software può essere usato come Parental Control da parte dei genitori sui figli, ma se usi mSpy per spiare una persona senza il suo consenso rischi grossi problemi con la legge, quindi fai il tutto a tuo rischio e pericolo. Di seguito io mi limito a fare un’analisi e una recensione completa di questo programma a mio avviso molto valido.

Dopo la premessa, andiamo a vedere a cosa serve mSpy, come funziona, quanto costa e quali sono le incredibili funzionalità offerte.

Come anticipato, mSpy è un potente programma che permette di spiare e controllare un telefono o un cellulare da remoto. Dopo che avrai installato l’app di mSpy sul telefono “target”, potrai controllare da remoto (tramite PC, usando un sito internet a cui avrai accesso solo tu) tutto quello che avviene sullo smartphone della persona che vuoi spiare.

Potrai leggere le sue chat di WhatsApp da remoto, potrai vedere le sue conversazioni su Facebook Messenger, vedere le foto e i video che salva in galleria, sapere dove si trova esattamente in qualsiasi momento spiando la posizione GPS, ascoltare da remoto le chiamate e le telefonate in entrata e in uscita e tanto altro ancora.

Cosa si può spiare e controllare da remoto con mSpy?

Alcune delle funzionalità offerte da mSpy le abbiamo già analizzate, ma andiamo ancora più nello specifico. Il programma permette di:

  • spiare e rintracciare la posizione GPS del cellulare
  • spiare WhatsApp
  • spiare Facebook e Messenger
  • spiare Instagram
  • spiare Telegram
  • spiare le chat e le conversazioni online
  • spiare messaggi SMS di nascosto
  • spiare Viber
  • spiare chiamate e registro chiamate
  • spiare la cronologia di ricerca su Google e sul web
  • sapere in tempo reale quali sono le app installate sullo smartphone

Insomma, grazie a mSpy spiare i peccati del partner, del marito, della moglie, del fidanzato o della fidanzata sarà un gioco da ragazzi!

Interfaccia molto semplice

Come anticipato, usare mSpy è davvero facile anche per gli utenti meno esperti.

Dopo aver installato e configurato l’app sullo smartphone della persona che vuoi spiare (ci vogliono giusto un paio di passaggi, perfettamente spiegati dalla guida), non dovrai fare altro che:

  • collegarti al sito di mSpy
  • fare il login con i tuoi dati personali
  • sarai pronto per spiare il soggetto in qualunque momento della giornata, a sua insaputa ovviamente. 

Una volta configurato il tutto, lo smartphone manderà tutti i dati che possono essere raccolti sul cloud, in modo che tu possa consultarli in qualsiasi momento in caso di necessità.

Per farlo avrai bisogno di un collegamento ad internet e dei tuoi dati di login su mSpy. Ovviamente infatti questi dati sono accessibili solo a te, sono tutti criptati in modo da risultare invisibili a tutti gli estranei e a tutte le persone che non conoscono i dati per il login su mSpy.

Con mSpy tu potrai spiare gli altri, ma nessun altro a parte te potrà consultare i dati raccolti.

Il pannello web offerto da mSpy è davvero semplice e intuitivo, con tutte le funzionalità a portata di mano. Sulla sinistra trovi un menù di navigazione che ti permette di accedere alle funzionalità più interessanti, mentre al centro della schermata potrai consultare tutti i dati raccolti e nello specifico potrai leggere tutte le informazioni di tuo interesse.

Dando una rapida occhiata all’elenco che si trova sulla sinistra, puoi con un click vedere le chiamate fatte e ricevute, gli SMS in entrata e in uscita, leggere tutta la rubrica, spiare le chat di Facebook, WhatsApp e Messenger, vedere la posizione GPS dello smartphone in tempo reale e quella registrata nel tempo e così via.

Come anticipato, tutti i dati sono a portata di mano, accessibili in un click.

Devo segnalare però che alcune delle funzioni citate sopra sono accessibili solo con root: WhatsApp, Messenger e app di social simili possono essere spiate, ma sullo smartphone “target” è necessario che ci sia il root (per Android) o il Jailbreak (per iOS). Se non hai idea di cosa sia o di come farlo, gli esperti di mSpy ti aiuteranno ad ottenerlo (dove possibile). Per semplificare, diciamo che l’80% delle funzionalità di mSpy è accessibile per tutti, in modo facile e veloce; il restante 20%, invece, può essere leggermente più complesso.

Unico neo, anche se mi sembra scontato, per installare mSpy è necessario che tu abbia accesso al telefono da spiare o controllare da remoto. Il telefono ti servirà solo per la prima installazione/configurazione, ma almeno una volta dovrai averlo tra le mani, altrimenti non potrai installare/configurare mSpy e di conseguenza non potrai spiare nessuno.

Non solo per utenti esperti

Anche un utente poco esperto riuscirà ad usare mSpy senza alcun problema, sia in fase di installazione che di configurazione. E’ quindi un programma davvero perfetto anche per i genitori che vogliono controllare l’attività dei propri figli e assicurarsi che stiano lontani dai pericoli.

Quanto costa mSpy?

Ovviamente un programma così completo non è gratuito. Ma sarai felice di sapere che il suo costo è davvero basso. mSpy non si compra “una tantum”, ma si usa tramite abbonamento.

La versione base (con funzioni limitate) costa 20€ per 1 mese o 66€ per 1 anno. La versione più completa invece costa 45€ 1 mese o 127€ 1 anno.

I prezzi, come anticipato, sono in linea con le funzionalità offerte dal programma dal mio punto di vista. Non costa pochissimo, ma neanche troppo considerando che ti permette di spiare e controllare da remoto il telefono di chiunque, facendoti dormire sonni tranquilli o facendoti scoprire alcuni peccati che dovevano restare nascosti.

E’ poi disponibile una versione di mSpy per computer desktop, ma non ne parleremo in questo articolo, anche se è facile intuire le funzionalità offerte da questo programma.

Conclusioni

Abbiamo concluso con la nostra lunga analisi di mSpy, uno dei migliori programmi per spiare e controllare cellulari e telefoni da remoto. Oppure uno dei migliori programmi di parental control per smartphone, telefoni e cellulari. 

Nel complesso mi sembra un programma davvero molto potente e completo, che merita almeno una prova. E’ ben fatto, facile da usare, offre tantissime funzionalità ed è veramente adatto a tutti, dagli utenti più esperti ed esigenti a quelli che non hanno grande esperienza con smartphone ma vogliono semplicemente scoprire se il partner è fedele oppure no.

Da provare!

Ecco il link al sito ufficiale: SITO UFFICIALE MSPY

Se lo provi, fammi sapere cosa ne pensi e come ti trovi con questo programma fantastico!

Prima di abbandonare l’articolo risponderò ad alcune delle domande che mi vengono fatte più spesso relativamente alla spia dei telefoni.

Spiare WhatsApp gratis

L’unico modo per spiare i messaggi di WhatsApp è quello di collegare il telefono “target” a WhatsApp web sul tuo computer. In questo modo, quando la persona riceverà messaggi su WhatsApp sullo smartphone, tu li potrai leggere direttamente dal tuo computer senza farglielo sapere.

Questo è l’unico modo semplice e veloce per spiare WhatsApp gratis attualmente. Non esiste nessuna altra applicazione per spiare WhatsApp (anche se ci sono app per spiare gli accessi WhatsApp, che comunque fanno altro, non ti permettono di leggere chat e conversazioni).

Spiare Facebook Messenger

In questo caso l’unico modo che hai a disposizione è quello di prendere lo smartphone della persona e controllare tu stesso. In alternativa hai bisogno dei dati di accesso a Facebook della persona che vuoi spiare, devi andare su Facebook, fare il login con questi dati e potrai controllare le chat e le conversazioni. Non ci sono altri modi per spiare Facebook Messenger da remoto al momento.

Spiare un cellulare avendo solo il numero

Non è possibile farlo. mSpy, come abbiamo anticipato, per funzionare richiede necessariamente che tu abbia accesso al telefono della persona da controllare. Con il solo numero di telefono non potrai spiare nessuno.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here