Custom Firmware Jelly Bean per Android: il punto della situazione

Interessati novità arrivano per tutti i possessori di smartphone e tablet Android.

Dopo la presentazione di Android Jelly Bean 4.1, infatti, i principali team di sviluppatori Android hanno annunciato la propria disponibilità a creare i primi custom firmware basati su Android Jelly Bean per tutti. 

Analizziamo meglio la situazione.

Al momento esistono vari team di sviluppatori nel mondo Android, ma Cyanogen e AOKP sono sicuramente tra i più noti, insieme al team MIUI.

Si tratta di grossi team che, contrariamente ai singoli sviluppatori, possono creare firmware compatibili con una valanga di smartphone differenti. In questo modo tutti gli utenti che non ricevono aggiornamenti ufficiali dal produttore del proprio smartphone, possono comunque installare le ultime versioni di Android proprio grazie ai custom firmware realizzati da questi team.

AOKP e CyanogenMod, proprio in questi giorni, hanno annunciato che presto si metteranno al lavoro per creare i primi firmware per Android basati su Jelly Bean.

Oggi il Team AOKP ha annunciato che dopo la Milestone 6 (che verrà rilasciata nella prossima settimana), arriverà la prima release con Android 4.1 Jelly Bean.

A comunicarlo è Roman Birg, sviluppatore AOKP, tramite un post su Google+. Attualmente il team è al lavoro per ottimizzare al massimo la Milestone 6 del proprio firmware, ma prossimamente si concentrerà per sviluppare un primo custom firmware basato su Android Jelly Bean 4.1.

Il team ha deciso di abbandonare il supporto a quattro dispositivi, che purtroppo non potranno essere aggiornati ad Android Jelly Bean 4.1. In particolare si tratta di:

  • HTC Incredible
  • HTC Desire
  • HTC Evo 4G
  • Amazon Kindle Fire

Tutti gli altri dispositivi che oggi sono compatibili con il firmware AOKP, invece, saranno supportati anche dalle release future.

Dunque, attendiamo con ansia il rilascio della Milestone 6 della prima release con Android Jelly Bean.

Ma non solo il team AOKP è al lavoro per portare Jelly Bean sui nostri smartphone.

Anche il team di CyanogenMod ha confermato che, quando saranno terminati i lavori con la versione 9 basata su Android 4.0 Ice Cream Sandwich, il team di sviluppatori si concentrerà sulla nuova e futura versione, cioè la Cyanogenmod 10 basata proprio su Android 4.1 Jelly Bean.

Gli svuluppatori hanno dichiarato che i tempi di sviluppo della nuova Cyanogenmod 10 non saranno troppo lunghi, in quanto Android 4 e ad Android 4.1 sono abbastanza simili tra loro e quindi non saranno necessarie modifiche rilevanti ai firmware attualmente esistenti.

E’ però necessario attendere, prima di iniziare i lavori sul firmware, che Google rilasci i sorgenti di Jelly Bean in modo che Cyanogen e tutto il suo team possano mettersi al lavoro con tutto il materiale di cui hanno bisogno per creare i custom firmware.

Così come il team AOKP, però, al momento il team di Cyanogen vuole ottimizzare i tempi per rilasciare una versione stabile e praticamente perfetta della Cyanogenmod 9, ormai attesa da mesi da tantissimi utenti Android in giro per il mondo.

Per quanto riguarda il supporto dei vari smartphone e tablet, il team ha confermato che tutti i dispositivi che oggi supportano la Cyanogenmod 9 supporteranno quasi sicuramente la nuova Cyanogen 10.

Anche in questo caso, dunque, non ci resta che attendere il rilascio delle prime novità.

Se il produttore del vostro smartphone non rilascia Android Jelly Bean, non disperate. Cyanogen e AOKP arriveranno in vostro aiuto per portare l’ultima versione di Android anche sul vostro smartphone o tablet Android.

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here