SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Tra pochi giorni OnePlus 5T sarà presentato in modo ufficiale, ma ormai conosciamo tutto di lui. Ecco un confronto tra OnePlus 5 e OnePlus 5T per capire le differenze

Cosa cambia tra OnePlus 5T e OnePlus 5?

Quali saranno le migliorie e le differenze presenti nel nuovo dispositivo rispetto al suo predecessore? Ecco il OnePlus 5T a confronto del Oneplus 5!

OnePlus 5T uscita

Come abbiamo visto negli scorsi giorni, è ormai ufficiale che OnePlus 5 avrà un successore: il nuovo OnePlus 5T sarà infatti annunciato il 16 Novembre e le sue vendite inizieranno anche in Italia dal 21 dello stesso mese.

OnePlus 5T rumors

Anche se non è ancora stato svelato in modo ufficiale, diverse testate giornalistiche sparse per il mondo hanno già ricevuto i sample per la recensione del nuovo OnePlus 5T e molte di queste non hanno rispettato l’embargo, quindi siamo già pronti per analizzare la scheda tecnica completa e ufficiale di OnePlus 5T, le sue caratteristiche ufficiali e soprattutto possiamo finalmente fare un confronto completo tra OnePlus 5T e OnePlus 5 per capire le differenze tra i due smartphone. 

Iniziamo con la scheda tecnica dello smartphone.

OnePlus 5T scheda tecnica e caratteristiche, confronto hardware con OnePlus 5

Queste sono le specifiche tecniche complete e ufficiali dello smartphone:

  • Dimensioni: 156.1 x 75 x 7.3mm
  • Peso: 162g
  • Materiali: Alluminio anodizzato
  • OS: OxygenOS basato su Android 7.1.1 Nougat
  • Display: 6.01 pollici AMOLED con risoluzione 1080 x 2160 (401ppi) con rapporto 18:9 (allungato, stile Galaxy S8 e LG V30), protetto da Gorilla Glass 5 e leggermente curvo ai lati (2.5D)
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 835 (Octa-core, 10mn, fino a 2.45GHz)
  • GPU: Adreno 540
  • RAM: 6/8GB LPDDR4X
  • Memoria interna: 64/128GB UFS 2.1
  • Sensori: Impronte digitali (retro), Accelerometro, G-sensor, Electronic Compass, Gyroscope, Proximity, Ambient Light Sensor, RGB, Sensor Hub
  • Porte: USB-C, Dual nano-SIM, 3.5mm headphone jack
  • Batteria: 3,300mAh non removibile, ricarica rapida Dash Charge
  • Buttoni: pulsanti virtuali per la navigazione su schermo, accensione/spegnimento, volume, Alert
  • Fotocamera: 2 sensori posteriori, uno da 16MP ed uno da 20MP.  Sembra sia stato rimosso lo zoom ottico, ora digitale, ma che non si ferma più a 1,6X ma ora può arrivare fino a 2X. Inoltre entrambi i sensori saranno dotati di lenti con apertura focale f/1.7, con il secondo che viene utilizzato solo in condizioni di scarsa illuminazione (è molto più sensibile alla luce). Ci saranno poi nuovi algoritmi software che permetteranno di migliorare sensibilmente le foto in tutte le situazioni, ma soprattutto per panorami, ritratti e scatti in notturna. Manca ancora la stabilizzazione ottica, che resterà comunque elettronica e di buona qualità. La fotocamera frontale sarà sempre da 16MP con apertura f/2.0. Tutto il software della fotocamera sarà ridisegnato e in particolare è stata migliorata e potenziata la Pro Mode, che permette di scattare foto in modo completamente manuale agendo su tutti i parametri di scatto.

Ecco, questa era la scheda tecnica ufficiale di OnePlus 5T. Come sapevamo, le differenze rispetto a OnePlus 5T sono davvero minime parlando di hardware e scheda tecnica, anzi, direi che sono quasi inesistenti.

Fotocamera e display a parte, non cambia niente.

Confronto OnePlus 5 e OnePlus 5T – Design

OnePlus 5T sarà molto simile a OnePlus 5, ma non proprio uguale. Lato design le differenze saranno infatti più evidenti.

OnePlus 5T avrà prima di tutto il sensore per le impronte digitali sul retro, proprio sotto alla fotocamera. Personalmente non mi piace questo sensore posto sul retro, ma capisco che sarebbe stato difficile lasciarlo nella parte anteriore, che viene interamente dedicata al display.

Inoltre la fotocamera sarà più sporgente rispetto a quella presente su OnePlus 5: questa modifica è stata resa necessaria per implementare le nuove lenti migliori di quelle presenti sul precedente modello. Queste nuove lenti saranno più luminose (f/1.7) e permetteranno di migliorare in modo importante gli scatti al buio o comunque con poca luce. Ma delle differenze di fotocamera tra OnePlus 5T e OnePlus 5 abbiamo già parlato nella scheda tecnica poco sopra.

Cambia anche lo schermo, finalmente in rapporto 18:9, quindi “allungato” come su iPhone X, Galaxy S8, LG V30 e simili.

Cambiando lo schermo, OnePlus 5T avrà dei bordi davvero minimali sia ai lati che sopra/sotto. Tutta la parte frontale sarà occupata dal display, a differenze di OnePlus 5 dove i bordi superiore e quello inferiore erano piuttosto evidenti (soprattutto quello inferiore, dove era presente il pulsante fisico + il sensore per le impronte digitali, ora spostato sul retro).

Altra piccola differenza: lo schermo di OnePlus 5T avrà risoluzione maggiore di quello di OnePlus 5. Essendo più lungo e grande, ha una risoluzione di 1080 x 2160 pixel.

Per il resto non ci sono altre differenze a livello di design tra i due smartphone.

OnePlus 5T prezzo

Stando agli ultimi rumor trapelati sul web, lo smartphone dovrebbe essere proposto allo stesso prezzo di OnePlus 5. 

Stando a quanto dichiarato dai colleghi di TechRadar, dai documenti confidenziali dell’operatore UK O2 risulta infatti evidente che il prezzo – in sterline – del nuovo modello risulta invariato rispetto al predecessore.

Se tutto questo fosse confermato, dunque, ci aspettiamo prezzi di OnePlus 5T in Italia di:

  • 499 Euro per la variante 6/64GB
  • 559 Euro per quella 8/128GB

Se devo essere sincero, penso che sia giusto che il prezzo di OnePlus 5T non aumenti rispetto al precedente modello, visto che lato hardware OnePlus 5 e OnePlus 5T sono fondamentalmente lo stesso dispositivo, con delle differenze tecniche davvero minime (solo display e alla fotocamera) e un design solo leggermente rivisto per ospitare lo schermo più “allungato”.

Riconoscimento facciale su OnePlus 5T

Tra le novità quasi certe di OnePlus 5T abbiamo lo sblocco tramite riconoscimento facciale, proprio quello che Apple ha tanto pubblicizzato con il suo iPhone X, il FaceID. Staremo a vedere se lo sblocco tramite riconoscimento facciale di OnePlus 5T sarà preciso ed efficiente come quello di Apple. 

Conclusioni

Ok, direi che per questo articolo è tutto.

Abbiamo analizzato in modo dettagliato OnePlus 5T e le differenze rispetto a OnePlus 5. Non sono tantissime, non sono troppo evidenti, ma con questo “aggiornamento” direi che OnePlus 5T diventa uno dei migliori smartphone in circolazione, soprattutto se sarà effettivamente venduto a 500 euro. E’ un vero e proprio top di gamma Android sotto tutti gli aspetti, ma costa quasi la metà della concorrenza. E ormai sappiamo benissimo che OnePlus è una garanzia in fatto di smartphone.

La presentazione ufficiale ci sarà tra pochi giorni e finalmente potremo conoscere anche il prezzo di vendita di OnePlus 5T, che ormai è l’unica informazione ancora non trapelata. Spero davvero che non sia troppo elevato, perchè sono molto interessato ad acquistare questo dispositivo.

Tu cosa ne pensi di OnePlus 5T? Lo comprerai? Faccelo sapere nei commenti!

A presto per maggiori dettagli su OnePlus 5T. 

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here