Disponibile ClockWorkMod 6.0 per Samsung Galaxy Nexus

Da pochissime ore è stata rilasciata la nuovissima custom recovery ClockWorkMod 6.0 per Samsung Galaxy Nexus.

Come certamente saprete, questa recovery custom, che è senza dubbio la più utilizzata su Android, consente di cambiare firmware al vostro smartphone, ma anche di eseguire operazioni avanzate di vario tipo.

Vediamo come scaricare e installare la custom recovery ClockWorkMod 6.0 su Samsung Galaxy Nexus.

Download e Installazione ClockWorkMod 6.0 per Samsung Galaxy Nexus

Come dicevamo in precedenza, è stata di recente rilasciata una versione alpha della nuova CWM recovery per il Galaxy Nexus.

Lo sviluppatore, Koushik Dutta, promette per questa versione nuovi miglioramenti tra i quali una maggiore velocità nel backup delle ROM (4-5 volte più veloce) e soprattutto una maggiore ottimizzazione nello spazio occupato dai file dei backup incrementali.

Se volete installare la custom recovery ClockWorkMod 6.0 su Samsung Galaxy Nexus, ecco a voi i link da cui scaricarla.

Trovate sia il link per la versione “normale” che per quella touch, decisamente più comoda e rapida da utilizzare.

Guida Download e Installazione ClockWorkMod 6.0 per Samsung Galaxy Nexus

Ora vediamo insieme come installare questa ClockWorkMod 6.0 su Samsung Galaxy Nexus. Il procedimento non è difficile, soprattutto se avete già sbloccato il bootloader del Galaxy Nexus e avete già installato i driver sul vostro PC.

In caso contrario, comunque, non vi preoccupate. Vi guideremo passo passo.

  1. Ovviamente dovete avere sbloccato il bootloader del vostro Galaxy Nexus. Se ancora non l’avete fatto, leggete come fare QUI, troverete una guida dettagliata.
  2. Assicuratevi di aver installato i driver per il Galaxy Nexus sul vostro PC. Se non li avete installati, leggete QUI come fare.
  3. Scaricate uno dei due file proposti in precedenza, touch o normale, in base alle vostre preferenze.
  4. Estraete il file Fastboot.zip in C:\ sul vostro computer in modo da ottenere una cartella chiamata Fastboot, al cui interno troverete 4 differenti file.
  5. Copiate il file della recovery scaricato in precedenza nella cartella Fastboot appena creata. Avrete ora 5 file al suo interno.
  6. Mettete il Galaxy Nexus in modalità Fastboot (spegnerlo, accenderlo premendo il pulsante di accensione + volume su + volume giù).
  7. Collegare il Galaxy Nexus al PC con apposito cavo USB.
  8. Avviare prompt dei comandi (digitando “cmd” nella barra di ricerca che compare quando cliccate sul pulsante Start di Windows).
  9. Si aprirà il prompt dei comandi di Windows e voi dovrete digitare esattamente quanto segue:
  10. cd c:\Fastboot
  11. fastboot devices 
  12. procedete SOLO SE con il comando precedente viene visualizzata una stringa di numeri che identifica il vostro smartphone (vedi immagine seguente):
  13. Ora digitate quanto segue per installare la recovery custom su Galaxy Nexus:
  14. fastboot flash recovery maguro-touch-test-recovery.img
  15. La recovery CMW sarà installata su Galaxy Nexus.
  16. Quando avrà finito (richiede pochi secondi), digitate il comando “fastboot reboot” per riavviare il Galaxy Nexus e accenderlo normalmente.
  17. Ora avrete installato la ClockworkMod recovery 6.0.0.0 su Galaxy Nexus.
  18. Per accedere alla recovery modificata su Galaxy Nexus dovete spegnerlo, accenderlo premendo il pulsante di accensione + volume su + volume giù. Nella schermata che comparirà premete 2 volte il pulsante volume giù, finchp non leggerete la scritta “RecoveryMode” in alto. A questo punto premete il pulsante di accensione del Galaxy Nexus per andare alla recovery modificata appena installata.

Se la provate, fateci sapere le migliorie riscontrate. Io ho appena venduto il mio Galaxy Nexus, quindi non la posso provare personalmente.

Android 4.1.1: già disponibile la prima ROM per Galaxy Nexus

E’ già disponibile la prima ROM per Galaxy Nexus basata su Android Jelly Bean 4.1.1.

La build è la JRO03C e la versione di Android è la 4.1.1: le migliorie rispetto alla versione precedente sono una fluidità ancora maggiore e una migliore gestione del WiFi. In particolare, con questa nuova release è statoridotto il tempo di attesa per l’avvio delle applicazioni.

Potete scaricare la ROM, compilata direttamente dai sorgenti, da uno dei link presenti su XDA.

Se attualmente avete installato un altro firmware basato su Jelly Bean, prima di flashare vi basterà fare un wipe cache e wipe dalvik cache.

Il firmware include ovviamente il ROOT.

Via

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here