Eliminare ROOT Su Android: 4 Modi Per Farlo – Aprile 2018

0

Ecco 4 modi differenti che ti permettono di rimuovere il root da Android. Come togliere, eliminare, cancellare e disinstallare il ROOT da Android. Tutti i modi che hai a disposizione per fare sparire il ROOT dal tuo Android

android-root

Eliminare root Android

Nuovo giorno, nuova guida dedicata ai nostri utenti Android.

Oggi in particolare vedremo insieme 4 modi differenti per togliere, eliminare, cancellare e disinstallare i permessi di root su qualsiasi dispositivo Android. E la cosa interessante è che nessuno di questi metodi richiede di passare per il PC.

Potrai liberarti del root su Android in pochi e semplici passaggi, in pochi click, direttamente dal tuo smartphone o tablet Android.

Se dunque sei stanco del root e vuoi toglierlo dal tuo Android per:

  • ricevere nuovamente aggiornamenti OTA e firmware ufficiali
  • usare determinate app che funzionano solo senza root
  • ripristinare la garanzia del telefono
  • eliminare modifiche o personalizzazioni che hanno creato problemi sul tuo smartphone

di seguito ti spieghiamo passo passo come procedere. A disposizione avrai 4 metodi differenti, scegli tu quello che preferisci.

Eliminare ROOT Su Android: 4 Modi Per Farlo

Metodo 1. Da Un File Manager

  1. Scarica questo programma gratuito dal Play Store: MiXplorer
  2. Aprilo e arriva alla cartella /system/ poi al suo interno cerca la cartella /bin/
  3. Cerca un file chiamato su.
  4. Cliccaci sopra, tieni premuto, scegli la voce Delete dal menù che compare. Se non trovi questo file nella cartella, non ti preoccupare, può essere che non ci sia. Passa al punto 5 ugualmente
  5. Sempre nella cartella /system/, cerca una cartella chiamata /xbin/. Al suo interno cerca il file chiamato su e cancellalo
  6. Sempre nella cartella /system/, cerca la cartella /app/, cerca un file chiamato Superuser.apk e cancellalo.

Fine!

Metodo 2. Dall’App SuperSU

Se hai usato l’app SuperSU per ottenere il root, puoi usarla anche per togliere il root dal tuo dispositivo Android

  1. Avvia l’app SuperSU
  2. Vai in Settings
  3. Scendi fino alla voce Full Unroot e cliccaci sopra
  4. Comparirà una finestra che richiede conferma. Clicca su Continue per procedere
  5. L’app farà tutto in automatico e avrai correttamente rimosso il root dal tuo smartphone o tablet Android

Metodo 3. Installa Un Aggiornamento OTA

Ti basterà scaricare e installare un aggiornamento OTA sul tuo smartphone per eliminare in automatico il root.

Dopo esserti collegato ad una rete WiFi, vai in Impostazioni > Info sul Telefono > Controlla Aggiornamenti (il percorso potrebbe cambiare in base alla marca del tuo telefono): se sono presenti aggiornamenti, installali.

In automatico il root sparirà al riavvio del telefono dopo l’installazione dell’update.

Metodo 4. Installa Il Firmware Originale

E’ un metodo simile al precedente, ma si differenzia in modo sostanziale: il metodo 3 installa l’aggiornamento in automatico, senza fili, e non ti fa perdere nessun dato presente sullo smartphone. In pratica, a parte il root, non perderai niente.

Questo metodo invece richiede un ripristino totale del telefono: perderai tutte le foto, i dati, gli account e qualsiasi altra cosa contenuta nel telefono. E’ decisamente più pesante come procedura da eseguire, ma sicuramente elimina il root al 100% dal tuo smartphone.

Diciamo che il metodo 3 è molto più comodo da eseguire, ma se hai installato una recovery custom o hai sbloccato il bootloader del tuo smartphone, l’aggiornamento OTA non arriverà e quindi dovrai necessariamente passare per il metodo 4.

Controlla se hai eliminato completamente il root dal tuo Android

Dopo aver completato l’operazione di eliminazione del root dal tuo dispositivo Android, controlla che tutto abbia funzionato correttamente.

Scarica e installa l’app gratuita Root Checker dal Play Store Android, avviala e clicca sulla voce ‘VERIFY ROOT‘.

In un istante il programma ti dirà se sul tuo smartphone è ancora presente il root o meno. unroot-android-without-pc

Se compare un messaggio come questo, significa che il root è stato completamente eliminato dal tuo telefono. 

In caso contrario dovrai fare un nuovo tentativo per eliminare il root da Android. 

Conclusioni

Abbiamo concluso con questa lunga guida per eliminare, togliere e disinstallare il root da Android. 

Che metodo preferisci utilizzare? Faccelo sapere nei commenti.

E non dimenticare che per qualsiasi dubbio o domanda puoi lasciare un commento a fine articolo, ti aiuteremo il prima possibile.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here