Facebook E’ Stato Arrestato: Cosa Fare? Come Risolvere Il Problema

3

Se ti compare il messaggio di errore “Facebook è stato arrestato” sul tuo telefono Android, ecco cosa devi fare per risolvere il problema

Facebook E’ Stato Arrestato

Nuovo giorno, nuova guida dedicata ai lettori di YLU che sono in possesso di uno smartphone con sistema operativo Android.

Oggi in particolare parliamo di Facebook, il famoso social network che, come sappiamo, ha sviluppato un’app per Android di pessima qualità. Ho più volte detto che Facebook per Android è:

  • troppo pesante
  • troppo lento
  • troppo avido di risorse di sistema
  • troppo impattante sulla memoria interna
  • sviluppato troppo male

Insomma, l’app ufficiale di Facebook per Android fa proprio schifo, senza mezzi termini. Per fortuna ci sono tante alternative all’app ufficiale di Facebook per Android, ma sono sicuro che, se stai leggendo questo articolo, tu preferisci usare l’app ufficiale di Facebook per accedere al social network dal tuo smartphone Android.

E in particolare, se sei arrivato a questo articolo, ti sei imbattuto nel classico errore “Facebook è stato arrestato”. Giusto?

Non riesci proprio a risolvere questo errore? Nessun problema, di seguito ti spiego come risolverlo in pochi e semplici passaggi.

Errore Facebook E’ Stato Arrestato: Cosa Fare? 

Se anche sul tuo smartphone Facebook si è arrestato in modo anomalo una o più volte e adesso non riesci più ad aprire il programma, puoi seguire qualche semplice passaggio per provare a risolvere il problema una volta per tutte.

A cosa è dovuto il problema?

Facebook si può arrestare su Android per tantissimi motivi, così tanti che fare un elenco completo è difficile.

Nella maggior parte dei casi Facebook si arresta in modo imprevisto per un errore di sistema che spesso si collega ad un aggiornamento del programma. A volte gli sviluppatori aggiornano l’app di Facebook per Android ma non la testano a fondo, lasciano qualche bug in giro per il programma e poi l’app si blocca improvvisamente sugli smartphone degli utenti.

Altre volte Facebook per Android si arresta perché lo smartphone ha la memoria interna piena, quindi l’app, già pesante di suo, non ha più spazio per funzionare correttamente.

Altre volte ancora l’app si blocca o si arresta per problemi che non vengono ben identificati.

Indipendentemente dal problema che ha causato l’arresto di Facebook per Android, proviamo a vedere come risolverlo.

Come risolverlo? 

Metodo 1.

Il primo consiglio che di do è quello di disinstallare l’app di Facebook e installarla nuovamente. Prima di farlo, assicurati di conoscere la tua email e la tua password di accesso a Facebook: dovrai inserirli nuovamente dopo la nuova installazione e, se non le conosci, non potrai accedere a Facebook.

Tranquillo, in questo modo NON perderai i tuoi messaggi, le tue foto, le tue chat e le tue conversazioni. Dopo aver installato il programma e fatto di nuovo il login, troverai ancora tutti i tuoi vecchi dati senza perdere niente.

Nel 90% dei casi questa procedura ti permette di risolvere i problemi con l’app di Facebook per Android. 

Metodo 2.

Se disinstallare/installare non funziona, prova a cancellare la cache del programma. 

In questo secondo caso devi:

  1. Andare nelle Impostazioni dello smartphone
  2. Recarsi nella voce Applicazioni
  3. Trovare e cliccare sull’app Facebook
  4. Cancellare Cache e Dati

Ora i problemi dovrebbero essere risolti.

Se il problema resta, quasi sicuramente è un bug di Facebook per Android. Con l’ultimo aggiornamento gli sviluppatori devono aver fatto un pò di casino con il codice del programma l’app si blocca o va in crash in modo autonomo.

Per risolvere quest’ultimo problema, hai 2 possibilità:

  • aspetti un nuovo aggiornamento dell’app Facebook per Android
  • scarichi e installi manualmente una versione precedente del programma

Metodo 3.

Se non vuoi aspettare che gli sviluppatori di Facebook aggiornino il programma, puoi agire manualmente:

  1. Disinstalla Facebook dal tuo smartphone
  2. Vai su questo sito e cerca le versioni vecchie di Facebook –> LINK
  3. Scarica una versione più recente rispetto a quella che avevi installato in precedenza (se non ricordi la versione esatta scarica il file risalente a qualche giorno prima)
  4. Avvia il download
  5. A download completato, clicca sulla tendina delle notifiche (parte alta dello smartphone), clicca sul file appena scaricato e avvia l’installazione
  6. Ad installazione completata, apri Facebook, fai il login e prova ad usare il programma.

Il problema ora dovrebbe essere stato risolto, giusto?

Ora Facebook non dovrebbe più arrestarsi, chiudersi o bloccarsi improvvisamente.

Se il problema persiste, è sicuramente legato al tuo smartphone, che forse ha la memoria piena o non ha risorse sufficienti per fare funzionare correttamente Facebook per Android.

In questo caso, ti consiglio caldamente di non usare più l’app ufficiale di Facebook per Android ma di usare un programma alternativo.

Migliori alternative a Facebook per Android

Se vuoi smettere di usare l’app ufficiale di Facebook per Android, che è lenta, brutta, vecchia e troppo pesante, puoi provare qualche app alternativa. Sul Play Store ne troverai davvero tantissime, ma tra le migliori consiglio:

Queste sono le migliori app alternative a Facebook per Android: tutte più leggere, moderne, funzionano meglio e sono molto più stabili e affidabili.

Bene, abbiamo concluso.

Per qualsiasi dubbio, problema o domanda lascia un commento a fine articolo, ti aiuteremo il prima possibile!

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here