E’ possibile installare Google Play Store su Huawei P40 Pro? Come fare? Ecco tutto quello che devi sapere per installare le app di Google sul tuo smartphone

Google Play Store su Huawei P40 Pro

Hai comprato il nuovo smartphone Huawei P40 Pro? Complimenti, si tratta di un ottimo acquisto!

Huawei P40 Pro infatti è un dispositivo che offre un ottimo rapporto qualità/prezzo, un design moderno, un hardware all’avanguardia e che comunque è prodotto da un’azienda affidabile come Huawei.

Questo smartphone, però, ha un solo grosso problema: al suo interno non è presente il Google Play Store, così come mancano tutte le app di Google (Gmail, YouTube, Google Maps e tutte le altre).

Dunque, se hai appena comprato Huawei P40 Pro e stai cercando il Google Play Store per scaricare app, giochi e programmi, mi dispiace dirtelo ma NON lo troverai.

Perché non c’è il Google Play Store su Huawei P40 Pro?

Semplice: a causa della disputa tra Governo USA e Huawei, l’azienda cinese non può più utilizzare software americano sui propri smartphone (ma anche su tablet, PC e simili a dire la verità).

Di conseguenza, Huawei può ancora installare Android sui propri smartphone, visto che il sistema operativo è open source, ma non può installare i servizi di Google visto che questi sono appunto di proprietà di Google. 

Ecco spiegato il motivo per cui sul tuo Huawei P40 Pro non c’è il Play Store e non ci sono tutte le classiche app di Google. 

Posso installare il Play Store e le app di Google su Huawei P40 Pro?

Risposta secca: SI.

NON c’è un modo ufficiale per installarlo, ma c’è un procedimento alternativo che ti permette di avere il Play Store di Google (e tutte le app di Google) sul tuo smartphone. 

Questo procedimento alternativo potrebbe essere bloccato da un giorno all’altro, ma finché funziona ti consiglio di provarlo.

Come installare Google Play Store e le app di Google su Huawei P40 Pro?

Semplice: leggi questa guida che abbiamo scritto e testato >

La guida è stata scritta per P40 Lite, ma funziona benissimo anche su questo smartphone.

In pochi minuti riuscirai ad aggirare il blocco di Google e avrai il Play Store sul tuo smartphone, con tutti i servizi di Google annessi. 

La guida NON invalida la garanzia dello smartphone e, come puoi notare, è adatta anche ad utenti poco esperti. 

Ti basterà prenderti 5 minuti di tempo, leggerla, seguire le semplici istruzioni e riuscirai a raggiungere il tuo obiettivo senza grossi problemi e difficoltà.

Se la guida smette di funzionare

Se per qualche motivo la guida non funziona (come anticipato, potrebbero bloccarla da un giorno all’altro), puoi provare questa alternativa che è assolutamente sicura e affidabile > Telefono Huawei senza Play Store? Prova TrovApp.

Questa guida alternativa NON ti permette di installare le app e i servizi di Google sul tuo smartphone, ma ti consente comunque di scaricare facilmente e velocemente tutte le app che solitamente sono presenti sul Play Store e che invece NON si trovano all’interno dell’AppGallery di Huawei. 

Conclusioni

Con questa guida direi che abbiamo concluso.

Per qualsiasi dubbio o domanda, lascia un commento a fine articolo e ti risponderemo il prima possibile.

Spero di averti aiutato ad installare il Play Store e tutte le app di Google sul tuo smartphone. 

Huawei P40 Pro

Prima di chiudere questo articolo, due parole sullo smartphone.

Il display è un pannello da 6.58″ con tecnologia OLED e risoluzione FHD+, supporta la tecnologia HDR10+ e DCI-P3 per una perfetta riproduzione dei colori e non manca il refresh rate a 90Hz. In questo modello i bordi del display sono curvi, tutti e quattro. C’è il foro nella parte in alto a sinistra per ospitare il sensore fotografico anteriore che si occuperà anche dello sblocco mediante riconoscimento del volto.

I bordi attorno al display, nella parte alta è di soli 2.6 mm.

Da sottolineare la capsula auricolare unica nel suo genere grazie all’uso della tecnologia HUAWEI Acoustic Display che permette al suono delle chiamate di essere emesso direttamente dal display ampliando la superficie uditiva e garantendo il massimo della privacy per le chiamate.

A differenza di Mate 30 Pro qui abbiamo tutti i pulsanti fisici al loro posto nella parte destra dello smartphone con un bilanciere unico del volume e il classico on/off.

Il processore a bordo è il Kirin 990 con il supporto di 8 GB di RAM LPDDR5 e 256 GB di memoria interna UFS 3.1, espandibile tramite Nano SD.

Passando alla fotocamera, rispetto a Huawei P30 Pro qui l’azienda ha cercato di ottimizzare e migliorare il lavoro già fatto in passato. Su HUAWEI P40 Pro sono presenti 4 fotocamere così distinte:

  • una principale da 50MPx con obiettivo grandangolare UltraVision, focale da f/1.9 e stabilizzata otticamente
  • una seconda Cine Camera ultra grandangolare da 40MPx con apertura f/1.8
  • sensore a periscopio da 12MPx stabilizzato e con apertura da f/3.4 capace di raggiungere zoom 5X ottico e 50X digitale grazie al SuperSensing
  • quarta fotocamera a tecnologia ToF 3D ossia Time of Flight capace di rendere precisi nel dettaglio gli scatti di ritratto con effetto sfocatura con l’aggiunta anche della tecnologia Huawei XD Fusion Engine per risultati migliori

Nello specifico abbiamo:

  • Standard
    • Sensore ULTRAVISIONE da 50 MP
    • Obiettivo grandangolare con apertura f/1.9 – 23mm
    • OIS
  • Ultra-wide
    • Sensore CINECAMERA da 40 MP
    • Obiettivo 0.5x con apertura f/1.8 – 18mm
    • Time Lapse 4K e Slow Motion fino a 7680 fps
  • Zoom Periscopio
    • Sensore da 12 MP
    • Obiettivo 5x Optical Periscope Zoom con apertura f/3.4 – 125mm
    • OIS
    • Zoom digitale 50x
  • Depth
    • TOF Camera HUAWEI 3D
  • Video 4K Ultra HD @ 60 fps
  • Slow-motion HD @ 7680 fps

Grazie alla funzione AI Golden Snap migliorano le foto: basta un tocco per chiedere all’AI rimuovere i passanti dalle foto, rimuovere i riflessi dalle superfici oppure cogliere i momenti migliori di un’azione sportiva o di un’espressione facciale. Grazie al sensore TOF è possibile scannerizzare un oggetto reale e crearne un modello 3D che puoi aggiungere nelle tue foto o nei tuoi video.

Il comparto connettività adesso conta anche su: supporto reti 5G SA/NSA, BT 5.0 aptXtm, WiFi 6, GPS a doppia frequenza, GLONASS, GALILEO, chip NFC e porta USB C 3.1 per la ricarica e l’uscita video.

Per quanto riguarda l’autonomia, la batteria è da 4200 mAh e supporta la ricarica SuperCharge fino a 40W. C’è il supporto alla ricarica wireless a 27W e alla ricarica wireless inversa.

Arriverà con la EMUI 10.1 a bordo, basata su Android 10, che integra quanto visto nei precedenti modelli – compresi i Huawei Mobile Services, App Gallery e Huawei Share – e migliora nell’esperienza d’uso semplificata. Arriva anche il nuovo assistente vocale Hey Celia.

Il corpo infine è protetto da certificazione IP68 per resistere a polvere, schizzi e immersioni.

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here