Miglior Emulatore Android Per PC Windows: BlueStacks 4

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Download BlueStacks 4, il nuovo emulatore Android per PC Windows con prestazioni migliori di 6-8 volte rispetto al Galaxy S9+. Scaricare BlueStacks 4 per PC Windows

BlueStacks 4 è il miglior emulatore Android per PC Windows. Ora è velocissimo!

Ci siamo: da oggi è disponibile al download BlueStacks 4, la nuova versione del miglior programma che permette di vivere l’esperienza di Android all’interno del PC Windows.

Novità BlueStacks 4

I miglioramenti, i cambiamenti e le novità di BlueStacks 4 sono tantissime.

Tra le principali, segnalo che BlueStacks 4 vanta una nuova interfaccia semplificata e miglioramenti prestazionali che permettono di avviare tutti i principali giochi e programmi Android in modo incredibilmente fluido su qualsiasi PC Windows.

Se in passato gli utenti lamentavano il fatto che BlueStacks fosse lento e pesante anche sui PC Windows più potenti, ora le cose cambiano radicalmente. BlueStacks 4 è così veloce che promette prestazioni pari a quelle del Galaxy S9+ su qualsiasi PC!

Con la nuova versione appena rilasciata abbiamo un client molto leggero, che occupa la CPU al massimo al 30%. Fantastico!

BlueStacks 4 è disponibile ORAquesto indirizzo. Corri subito a scaricarlo, è GRATIS.

Come potrai notare tu stesso, BlueStacks 4 eredita tutti i miglioramenti realizzati con BlueStacks 3N, che aveva già segnato il passaggio ad Android Nougat.

Questo nuovo aggiornamento rappresenta un download obbligatorio per tutti gli appassionati del settore per via della sua interfaccia semplificata e per i miglioramenti prestazionali ottenuti nell’emulazione dei videogiochi che permettono di affrontare molte esperienze di gioco Android beneficiando dei punti di forza del PC in termini di periferiche di interfacciamento, cuffie e monitor con diagonale ampia.

Se non hai mai sentito parlare di questo programma, procediamo con calma e andiamo a conoscere BlueStacks 4.

Cosa è BlueStacks? A cosa serve?

BlueStacks è un emulatore di Android per PC Windows. Anzi, è il miglior emulatore Android per PC Windows.

Questo programma, totalmente gratuito, permette di usare una versione “simulata” di Android sui nostri PC Windows.

In pratica con BlueStacks possiamo “fare finta” di avere Android installato sui nostri PC e quindi possiamo usare su PC Windows tutte le classiche app nate per Android e non disponibili per Windows.

Sono sicuro che anche tu, almeno una volta, abbia avuto necessità di usare su PC Windows un file APK o un’applicazione Android disponibile solo sul Play Store. Ecco, con BlueStacks 4 puoi usare su PC Windows tutte le app disponibili esclusivamente per Android e non per PC.

Il tutto in modo semplice, facile e veloce.

Questo perché BlueStacks si usa su PC Windows come se fosse un normalissimo programma: lo installi, lo avvii e lo chiudi quando hai finito di usarlo. L’installazione di BlueStacks è davvero semplice e veloce, alla portata di tutti, anche degli utenti meno esperti. E anche usare BlueStacks è davvero semplicissimo, ancora di più adesso che è arrivata la versione 4. 

NOTA: io ho sempre fatto riferimento al PC Windows, ma il programma funziona perfettamente anche su Mac ed automaticamente è anche il miglior emulatore Android per Mac.

BlueStacks 4 è perfetto per usare su PC Windows i giochi disponibili solo per Android

Come anticipato, tra le principali novità di BlueStacks 4 troviamo migliori prestazioni, che si traducono in un miglior supporto ai giochi.

Del resto ci sono tantissimi giochi disponibili per Android e non per PC Windows, e tanti altri che si potrebbero usare molto meglio con mouse e tastiera al posto di uno schermo touch.

Con BlueStacks 4 potrai risolvere tutti questi problemi: potrai usare su PC Windows tutti i giochi disponibili solo per Android in modo semplice e veloce. E potrai usare mouse e tastiera su tutti quei giochi che risultano scomodi da usare con il piccolo schermo touch del tuo smartphone.

Insomma, BlueStacks adesso vuole aggredire anche il segmento dei videogiochi.

Non solo consente di giocare su PC i giochi per Android con seri vantaggi competitivi (proprio grazie alla possibilità di sfruttare mouse e tastiera), ma comprende una serie di opzioni di gamification che coinvolgono il giocatore e lo spingono a conseguire risultati per ottenere premi, anche reali.

Interessante notare che, sempre lato gaming, BlueStacks 4 offre degli xPack per i giochi più diffusi e apprezzati dagli utenti, PUBG Mobile, Lineage 2: Revolution o Rules of Survival. Questi titoli, infatti, operano in partnership con BlueStacks per migliorare le loro prestazioni all’inteno del progamma, fornire altri oggetti cosmetici come wallpaper e skin personalizzati e, soprattutto, funzionare con il sistema di controllo del PC, quindi mouse e tastiera.

In altre parole BlueStacks 4 è stato già ottimizzato per i giochi più apprezzati su Android in modo da supportare automaticamente un sistema di controllo alternativo.

Sarà sufficiente avviare uno dei giochi supportati da xPack in BlueStacks e il sistema di controllo alternativo sarà subito abilitato.

Giusto per farti qualche esempio, nei giochi supportati sono state rifatte tutte le assegnazioni per qualsiasi tipo di azione in-game:, nel caso di PUBG non solo per la parte dei movimenti a piedi e del firing, ma anche per gli spostamenti con i veicoli, per la chat e per tutti gli altri controlli all’interno del gioco. Basta premere “F1” per abilitare la modalità firing e orientare la mira con i movimenti del mouse. E in questo modo giocare con BlueStacks sarà ancora più semplice e divertente.

Ma i giochi con xPack non solo gli unici giocabili con mouse e tastiera: il sistema di configurazione delle assegnazioni dei pulsanti è molto facile da utilizzare e consente a qualsiasi utente di creare il proprio preset preferito per controllare i classici giochi Android con mouse e tastiera.

In questo modo sarà possibile affrontare delle esperienze di gioco profonde come Shadowgun Legends all’interno di un contesto molto più adatto al gaming come quello offerto dal PC di gioco.

Nelle impostazioni del programma è poi possibile impostare la risoluzione e la modalità grafica tra DirectxOpenGL. Inoltre si può scegliere il numero di core della CPU da assegnare a BlueStacks oltre che il quantitativo di memoria da utilizzare (fino a un massimo di 4039 MB).

BlueStacks World

BlueStacks 4 comprende al suo interno anche BlueStacks World, un sistema di gamification che conferisce delle ricompense se si ottengono particolari traguardi.

Il punteggio BlueStacks aumenta ogni qual volta si avvia un gioco o si attiva e si scarica qualcosa di nuovo dal Google Play.

BlueStacks World prevede anche una semplice storia ad obiettivi, dove tre simpatici amici devono affrontare un processo di formazione per reclamare la loro licenza spaziale intergalattica. Bisogna trovare nuovi compiti ogni giorno raccogliendo un manuale di formazione e completando il corrispondente corso di formazione.

Per farlo bisognerà giocare per almeno 10 minuti a un gioco selezionato a caso da BlueStacks tra quelli presenti in Google Play.

I punti BlueStacks possono poi essere spesi per acquistare oggetti reali come periferiche di gioco o un sistema gaming con hardware corazzato. O, più semplicemente, per attivare la versione Premium di BlueStacks che, tra le altre cose, permette di giocare senza visualizzare messaggi pubblicitari.

BlueStacks Premium

Gli abbonati Premium hanno altri vantaggi: per esempio le loro richieste di supporto vengono elaborate con una priorità più alta rispetto alle altre e possono applicare al programma uno sfondo personalizzato.

BlueStacks 4 diventa più potente e più leggero

Con il nuovo aggiornamento alla versione 4, l’applicazione è ottimizzata in modo tale da mettere a disposizione dell’utente tutte le prestazioni della macchina.

BlueStacks sfrutta la virtualizzazione assistita della CPU per migliorare le prestazioni, con la possibilità di sfruttare l’ampia diagonale del monitor da gioco, le cuffie dai gioco per ascoltare l’audio posizionale, così come mouse e tastiera per godere di esperienze di gioco più valide.

Rispetto alle precedenti versioni di BlueStacks, il nuovo BlueStacks 4 offre una schermata iniziale più veloce e intuitiva che ricorda le radici di Android. La schermata iniziale, infatti, è snella e ordinata, organizzata su schede.

Con pochissimi click è possibile lanciare qualsiasi applicazione e configurare tutte le funzionalità messe a disposizione dal programma, oppure gestire il sistema multi-istanza (che permetterà do avere vari giochi in esecuzione contemporaneamente) messo a disposizione dal programma.

Da notare infine che BlueStacks 4 offre ora prestazioni 6-8 volte migliori rispetto a smartphone come Galaxy S9+ e Oneplus 6 nell’esecuzione delle stesse applicazioni e dei medesimi videogiochi Android. I tecnici dell’azienda sviluppatrice spiegano che BlueStacks 4 è il risultato di un’imponente attività di ottimizzazione consistito nella rimozione di decine di processi che aumentavano il tempo di caricamento delle app e nell’applicazione di migliorie per quanto riguarda la gestione di CPU, GPU e RAM.

Trasferire file APK (e altro) da PC Windows a Bluestacks

Fra le tante opzioni a disposizione troviamo la possibilità di copiare dei file dal PC a BlueStacks in modo da poterli gestire dalla cartella condivisa in Galleria all’interno dell’interfaccia utente di quest’ultimo.

Per farlo basta andare nel “Media Manager” di BlueStacks e scegliere l’opzione “Import from Windows” per poter selezionare un insieme di file, che possono essere immagini, video o file musicali, da importare all’interno di BlueStacks.

Ed ecco che in pochi e semplici passaggi è possibile trasferire e importare file APK (e anche tanti altri) dal PC Windows a Bluestacks.

Chi ha creato Bluestacks? Chi c’è dietro Bluestacks?

Giusto per informazione, segnalo che Bluestacks ha sede negli Stati Uniti con uffici a Delhi, Londra, Tokyo, Seoul e oltre venti paesi. Gli investitori BlueStacks includono Ignition Partners, Radar Partners, Andreessen-Horowitz, Samsung, Redpoint, Qualcomm, Intel, Presidio Ventures (una società Sumitomo Corporation), Citrix, AMD e Helion Ventures.

La società è stata lanciata a maggio 2011 e la prima versione di BlueStacks è stata rilasciata a marzo 2012. BlueStacks ha raggiunto 300 milioni di utenti nel giugno 2018.

Dove scaricare Bluestacks 4? Download link Bluestacks 4

Per scaricare BlueStacks 4 clicca qui.

BlueStacks 4 come installare?

Puoi scaricare il programma dal link che trovi poco sopra. Installare il programma è altrettanto facile visto che si installa come qualsiasi altro programma su PC Windows.

Lo scarichi, lo avvii e segui le istruzioni su schermo per installare, configurare e avviare BlueStacks 4.

E’ tutto davvero semplicissimo, non cambia niente rispetto all’installazione di un qualsiasi altro programma su PC Windows o su Mac.

BlueStacks 4 come giocare con la tastiera

Grazie a questo aggiornamento, potrai usare mouse, tastiera e joystick su BlueStacks 4 in modo ancora più facile e veloce.

Dalle Impostazioni del programma potrai configurare mouse e tastiera esterna su BlueStacks, ma tra le principali novità di BlueStacks 4 c’è il supporto nativo per mouse e tastiera per tantissimi giochi per Android. Ci sono quindi altissime probabilità che tu non debba configurare proprio niente: per molti giochi o comunque per i più diffusi ti basterà avviare il gioco e sarai subito pronto per controllarlo con la tastiera.

Come velocizzare BlueStacks 4

Non c’è nessun bisogno di velocizzare BlueStacks 4, perché il programma è già stato ottimizzato al massimo dagli sviluppatori. In passato era indispensabile trovare un modo per velocizzare BlueStacks 3, ma con BlueStacks 4 le cose cambiano radicalmente.

L’app è diventata molto più leggera, veloce, fluida e snella rispetto a BlueStacks 3. Insomma, BlueStacks 4 è già velocissimo, non è possibile velocizzarlo ulteriormente.

Come disinstallare BlueStacks 4?

Il programma si disinstalla come qualsiasi altra app per Windows. Come anticipato, è un normalissimo programma per PC Windows, quindi si installa e disinstalla come tutti gli altri programmi, nello stesso modo, senza alcuna differenza.

BlueStacks per Mac

Come anticipato, in questo articolo ho sempre parlato di PC Windows, ma BlueStacks funziona perfettamente anche per Mac e permette di usare le app Android e i file APK su macOS in modo facile e veloce.

BlueStacks permessi di root

Entro qualche giorno/settimana sono sicuro che comparirà in rete un modo per ottenere i permessi di root anche su BlueStacks. Porta pazienza, il programma è appena stato aggiornato alla versione 4, quindi bisogna aspettare un attimo che gli sviluppatori trovino un modo per ottenere il root su BlueStacks 4. 

Solitamente però non bisogna attendere molto prima che arrivino i permessi di root per le nuove versioni di BlueStacks.

BlueStacks senza pagare

BlueStacks è gratuito per tutti, quindi il programma si può scaricare senza pagare. Se vuoi togliere la pubblicità da BlueStacks devi acquistare la versione Premium, ma se vuoi usare BlueStacks senza pagare puoi tranquillamente farlo.

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here