SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Beelink GT1 è uno dei migliori TV Box Android in commercio: costa poco, supporta 4K e HDR. Quale TV Box Android comprare per Natale? Beelink GT1!

migliori-tv-box-android-beelink-gt1-con-supporto-4k-e-hdr

Se siete alla ricerca di un nuovo TV Box Android da collegare alla televisione, Beelink GT1 potrebbe essere quello che fa per voi!

Inutile negarlo: nell’ultimo anno i TV Box Android hanno visto una crescita incredibile. Queste piccole scatolette nere che si collegano alla TV e permettono di aggiungere tante funzionalità multimediali a qualsiasi modello di televisione, infatti, costano poco, funzionano bene e sono personalizzabili all’infinito, soprattutto se montano il sistema operativo Android.

Molti utenti vogliono comprare una TV Box Android, ma non sanno quale comprare, dove acquistarla e quale modello risulta migliore per le loro necessità.

Se anche voi avete questi problemi, siamo qui per aiutarvi e consigliarvi un prodotto che vi darà grandi soddisfazioni!

Ma procediamo con ordine.

A cosa seve un TV Box da collegare alla tv?

Senza entrare troppo nei tecnicismi, un TV Box permette in sostanza di rendere più multimediale la nostra TV in salotto. Si tratta di dispositivi in grado di leggere qualsiasi formato video, di supportare le applicazioni più famose ma che restano comunque economici e facili da usare o da installare.

Sono delle piccole scatolette nere, che vanno semplicemente collegate alla TV e che successivamente possono essere collegate ad internet tramite WiFi o porta ethernet. A questo punto, usando un TV Box, possiamo collegare delle chiavette USB per vedere film in qualsiasi formato (anche 4K), possiamo scaricare giochi per usare il TV Box come una console, possiamo navigare su internet, possiamo aprire pagine web e social network e tanto altro ancora.

Insomma, un TV Box permette di espandere all’infinito le funzionalità della televisione. 

In particolare, i TV Box sono dispositivi apprezzati davvero tanto da molti utenti appassionati di Kodi (il famoso media center di cui parliamo tanto su YourLifeUpdated) che preferiscono usare un dispositivo dedicato per la riproduzione dei loro contenuti digitali e multimediali tramite il famoso media center: grazie ad un TV Box, infatti, si riesce ad avere più fluidità, non è necessario appoggiarci ad un PC esterno (più rumoroso e costoso anche da alimentare), si ha la compatibilità con qualsiasi formato audio/video, c’è il supporto per la visione dei canali satellitari e non manca una possibilità di personalizzazione avanzata.

E come dimenticare il comodo telecomando dedicato per controllare tutta l’interfaccia mentre restiamo coricati o seduti sul divano?

Insomma, un TV Box è una soluzione davvero comoda per rendere più “smart” e intelligente qualsiasi televisione in pochi e semplici passaggi. Ma sul mercato ce ne sono così tanti che è difficile scegliere quello più adatto alle nostre esigenze.

Una prima distinzione, però, va fatta in base al sistema operativo. Ci sono infatti TV Box Android e TV Box Windows. Io preferisco i TV Box Android. Il motivo? Lo spiego di seguito.

Perchè è meglio un TV Box Android anzichè un TV Box Windows?

I vantaggi di un TV Box Android su un Mini PC Windows sono sopratutto multimediali.

I loro SoC ARM sono ottimizzati per la riproduzione video e per far girare Kodi o OpenELEC, hanno consumi più bassi e possono stare in telai fanless (senza ventole, quindi silenziosi) senza grossi accorgimenti.

La natura del sistema operativo Google permette inoltre di avere interfacce utente comode da gestire con il telecomando, magari dal divano, che possono essere personalizzate dai vari produttori sfruttando codice già pronto.

Non hanno bisogno di manutenzione, giusto di far partire l’aggiornamento OTA (automatico, senza fili in modalità wireless) quando è disponibile. In molti modelli, poi, l’installazione manuale di firmware alternativi creati dalla comunità resta comunque possibile, e questo è un altro vantaggio.

La distribuzione di Android 6.0 Marshmallow è appena iniziata sulla maggior parte dei TV Box Android.

Insomma, i vantaggi di un TV Box Android sono tanti, tantissimi.

Quale è il miglior TV Box Android in commercio?

Peccato che, proprio a causa della crescente diffusione di questi TV Box, ad oggi scegliere quale modello di TV Box Android acquistare per la propria televisione sia diventato molto, molto difficile.

Su Amazon ci sono tantissime TV Box Android proposte a prezzi molto diversi tra loro e, se l’offerta di Amazon non fosse sufficiente, ci sono tantissimi negozi cinesi online come Gearbest e simili che propongono quotidianamente tantissime TV Box Android a prezzi super scontati.

Insomma, se per uno “smanettone” o esperto del settore può essere facile scoprire quale TV Box Android acquistare, per un utente alle prime armi la scelta diventa molto, molto difficile. 

Ecco perchè abbiamo deciso di aiutarvi e di proporvi una TV Box Android che può andare bene per tutti: è molto recente, abbastanza potente da gestire filmati e video in 4K e HDR, non costa troppo e monta ovviamente il sistema operativo Android.

Il prodotto in questione è Beelink GT1, un device che è molto apprezzato nel settore dei TV Box Android e che offre un ottimo hardware a fronte di un prezzo molto competitivo. E’ stato acquistato da tantissimi utenti in Italia, che sono rimasti molto soddisfatti dall’acquisto. A fronte di una spesa di pochi euro, infatti, questo TV Box Android offre potenza da vendere. 

Ma andiamo a scoprire insieme questo Beelink GT1 per capire se può essere adatto alle vostre esigenze e necessità.

Cosa offre Beelink GT1? Perchè è un TV Box Android molto valido?

Tanto per cominciare, Beelink GT1 monta il nuovo SoC Amlogic S912, che va a migliorare ulteriormente le già buone doti multimediali di questa famiglia di chip, aggiungendo anche il supporto HDR.

All’interno della confezione, oltre al box, abbiamo:

  • alimentatore
  • cavo HDMI
  • telecomando

Niente di eccezionale, ma tutto il necessario per usare il box fin dal primo avvio (mancano solo le pile per il telecomando). Basta tirarlo fuori dalla scatola, collegarlo alla corrente e alla tv e accenderlo. Non bisogna fare altro.

Scheda Tecnica e Hardware Beelink GT1

A livello di hardware, ecco cosa offre questo Beelink GT1:

  • Processore: Amlogic S912 octa-core Cortex-A53 a 2 GHz con GPU MALI-T820MP3
  • RAM: 2 GB DDR3
  • Memoria interna: 16 GB eMMC espandibili tramite microSD
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 ac dual band (2,4 e 5,8 GHz), Bluetooth 4.0
  • Porte di comunicazione: Gigabit Ethernet, HDMI, 2 x USB 2.0, lettore micro SD, SPDIF
  • OS: Android 6.0.1 Marshmallow

Come potete notare, il sistema operativo è quasi aggiornato all’ultima versione disponibile, o comunque una delle ultime, visto che c’è Android 6.0.1. Non sono molti i TV Box a montare questa versione di Android.

A livello di hardware, poi, è evidente che Beelink GT1 si colloca su una fascia piuttosto elevata in questa classe di prodotti.

Molto comodo, poi, il telecomando, che è abbastanza piccolo ma dotato di quei pochi tasti che servono per muoversi agevolmente nell’interfaccia, oltre al pulsante per il menu. Interessante notare che il telecomando integra anche la funzione di mouse per spostarsi meglio nell’interfaccia, anche se consiglio sempre di usare mouse e tastiera bluetooth per comodità.

Prestazioni

Grazie all’hardware potente e al software molto aggiornato, Beelink GT1 garantisce ottime prestazioni in qualsiasi caso.

Giusto per fare un esempio, questo Beelink GT1 supporta praticamente tutti i formati video in commercio: H.264, H.265, VP9-10 ed il box è in grado di gestire la risoluzione 4K in 10bit fino a 60fps (più di quanto facciano molti PC).

Anche quando vengono riprodotti filmati più pesanti, non ci sono visibili fenomeni di throttling o di calo di prestazioni. Insomma, in ogni situazione o circostanza questo Beelink GT1 si conferma molto affidabile.

Per quanto riguarda i giochi Android, diciamo che Beelink GT1 li gestisce bene, ma potrebbe fare meglio. Può essere usato per titoli non troppo pesanti, ma non aspettatevi di usare Beelink GT1 come una PS4. Per fare un esempio, potete giocare ad Asphalt 8 in maniera piuttosto fluida, ma non aspettatevi le migliori texture che questo gioco è in grado di offrire. Beelink GT1 permette di usare molti giochi Android, ma non è macchina da gioco.

Ma la cosa più interessante è che, tra le app pre-installate, troviamo Kodi, il famoso media center di cui sentite tanto parlare sulle pagine di YourLifeUpdated. E ovviamente, oltre a Kodi, potrete installare su questo Beelink GT1 tutti gli add-on, gli script e i vari potenziamenti di Kodi, per trasformare questo TV Box Android in una televisione digitale e satellitare per guardare praticamente di tutto in streaming gratis. Con gli add-on giusti di Kodi, infatti, potete usare Beelink GT1 per guardare partite di calcio gratis in streaming, Formula 1 e MotoGP gratis in streaming, ma anche tutti i canali della tv satellitare italiana gratuitamente e senza abbonamento! Uno spettacolo!

Se avete bisogno di indicazioni e consigli sui migliori add-on e plugin per Kodi, leggete questo nostro articolo, dove troverete tutto il necessario:

Infine, segnalo che Beelink GT1 offre il supporto DLNA ed anche Miracast. Anche Netflix funziona, ma non in alta risoluzione.

In generale l’interfaccia di utilizzo di questo Beelink GT1 è abbastanza semplice e chiara, sicuramente qualcosa di già visto e collaudato, che permette di navigare facilmente e velocemente tra le varie funzionalità offerte dal sistema.

Ah, quasi dimenticavo: è presente il Play Store ufficiale di Google, che vi permetterà di scaricare e installare qualsiasi app, programma o gioco sul vostro Beelink GT1.

Quanto costa Beelink GT1?

Insomma, abbiamo visto che questo TV Box Android Beelink GT1 è davvero eccezionale sotto ogni punto di vista. Ma quanto costa?

Beelink GT1 è acquistabile per circa 50 euro, una cifra davvero bassa e competitiva, soprattutto se consideriamo l’hardware potente che abbiamo a disposizione e le funzionalità software che possiamo espandere a piacimento.

Ecco il link per acquistarlo al miglior prezzo su Amazon: 

Beelink GT1 Smart TV Box Amlogic S912 Octa core ARM Cortex-A53 della CPU fino a 2GHz (DVFS) Android 6.0 ARM Mali-T820MP3 GPU RAM DDR3 da 2 GB ROM bordo eMMC Flash 16GB BT 4,0 Giocatori Streaming Media

Conclusioni Finali

In conclusione, penso che Beelink GT1 sia un box multimediale al quale si può chiedere ben poco di più. 

E’ vero, forse soffre di qualche bug di gioventù (il segnale WiFi va sicuramente migliorato), ma se quello che cercate è un metodo efficace per riprodurre video di ogni tipo, non resterete delusi. E’ potente, costa il giusto, viene aggiornato spesso, supporta Kodi e tutti i suoi add-on, riproduce qualunque tipo di video senza difficoltà, supporta HDR e 4K ed è davvero facile da usare. Sicuramente uno dei migliori TV Box Android che potete acquistare.

Il suo hardware è moderno e verrà supportato ancora per molto tempo. La componentistica è accettabile e la resa di Android 6.0 Marshmallow permette la riproduzione H.265 4K 10-bit, HDR e VP9. Ci sono alcuni problemi di WiFi (meglio tenerlo vicino al router per evitare disconnessioni), ma, visto il prezzo di vendita così competitivo, resta comunque un buon affare. Giusto per fare un esempio, altri Box Android basati sullo stesso SoC ma più pregiati nel telaio, nella dotazione e nel contenuto della confezione costano almeno il doppio.

Anche su Amazon, come potrete notare, le recensioni sono molto positive, quindi indubbiamente si tratta di un prodotto molto valido, sicuramente uno dei migliori del settore. 

Un prodotto che mi sento di consigliarvi senza alcun dubbio!

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here