Oppo Find X è ufficiale: Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche

0

Presentato ufficialmente il nuovo smartphone Oppo Find X. Ecco la scheda tecnica di Oppo Find X e le caratteristiche tecniche di questo smartphone. Tutto quello che devi sapere su Oppo Find X: quanto costa? Quando esce? Quali sono le caratteristiche?

Oppo Find X

Oppo Find X è ufficiale e ha arginato il problema del notch: non con una fotocamera anteriore a comparsa, ma con l’intera parte superiore dello smartphone che si innalza, grazie ad un meccanismo motorizzato, per far comparire tutte le fotocamere, sia davanti che dietro. Praticamente inesistenti le cornici: quelle laterali misurano appena 1.65mm, mentre quella inferiore 3.4mm.

Fotocamera a parte, a livello estetico Oppo Find X ricorda uno smartphone Samsung, con lati ricurvi ed i neri profondi dello schermo OLED. Oltre al display, sia il vetro anteriore che il retro sono curvi.

Interessante ma pericolosa la parte superiore motorizzata: non la potremo estrarre a mano, dovremo sfruttare il suo meccanismo che la innalza in appena mezzo secondo. Ma come la mettiamo con le foto punta e scatta? E se il motore si rompe o è troppo delicato? E cosa succede quando lo smartphone cade? Ci sono tanti dubbi in merito alla tenuta nel tempo ed alla robustezza, ma sono dubbi che non possiamo in alcun modo verificare adesso.

Da notare poi che Find X non ha lettore di impronte digitali. Lo sblocco, a parte i classici PIN/password, avviene tramite riconoscimento del volto (che sembra essere veloce e preciso come quello di iPhone X).

Parlando di fotocamere, abbiamo due camere posteriori da 16 + 20 megapixel e la camera anteriore da 25 megapixel con scanner 3D del volto. Non manca il supporto dell’intelligenza artificiale, in grado di riconoscere 21 scenari diversi e oltre 800 soggetti come neve, cibo o animali.

Il resto dei componenti è poi la dotazione standard degli attuali top di gamma, senza alcuna rinuncia. Parliamo quindi di Snapdragon 845 con 8GB di RAM e fino a 256GB di Storage interno. La batteria è da 3750mAh con la ricarica VOOC di Oppo, molto simile alla Dash Charge per prestazioni (in grado di ricaricare completamente lo smartphone in 35 minuti).

Per quanto riguarda la connettività, essendo il primo Oppo venduto ufficialmente sia in Europa che in America, avrà piena compatibilità con tutte le bande necessarie.

Il software infine è basato su Android Oreo 8.1 con l’interfaccia Color OS 5.1 proprietaria. ColorOS farà ufficialmente parte del programma beta di Android P e integra Google Assistant, richiamabile tramite un microfono dotato di modulo DSP, in grado di sopprimere il rumore di sottofondo e ottenere una percentuale di successo pari al 95% (che scende al 75% in ambienti molto rumorosi).

L’intelligenza artificiale sarà inoltre in grado di analizzare il comportamento degli utenti e pre-caricare di conseguenza le 4 applicazioni che verranno utilizzate con maggiore probabilità, riducendo del 44% i tempi di caricamento.

Da segnalare la presenza delle Omoji 3D, la risposta di Oppo alle Animoji di Apple e alle Emoji AR di Samsung.

Detto questo, ecco la scheda tecnica completa dello smartphone.

Oppo Find X: Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche

  • DISPLAY

6,4” full HD OLED, 92,25% rapporto schermo/superficie

  • PROCESSORE

Qualcomm Snapdragon 845

  • MEMORIA RAM

8 GB

  • MEMORIA INTERNA

fino a 256 GB

  • CAMERA POSTERIORE

16 + 20 megapixel

  • FOTOCAMERA ANTERIORE

25 megapixel con rilevamento 3D del volto

  • CONNETTIVITA’

dual SIM LTE (global), Wi-fi, Bluetooth, GPS

  • BATTERIA

3.730 mAh con VOOC fast charging

  • SISTEMA OPERATIVO

Android 8.1 Oreo con Color OS

  • DIMENSIONI

74.2 mm x 156.7 mm x 9.4 mm

  • PESO

186 g

  • ALTRO

Prezzo e disponibilità Oppo Find X

Oppo Find X verrà commercializzato in Italia a partire da agosto. Il prezzo per la versione standard da 256GB è di 999€, mentre per acquistare la Lamborghini Edition da 512GB saranno necessari 1699€.

Oppo Find X pareri e opinioni

Un prodotto molto interessante, ma il prezzo è esagerato.

Inoltre, anche se mi piace molto, ho molti dubbi sul meccanismo automatico però: quanto resisterà? Si romperà facilmente? E come la mettiamo con le cover?

Una soluzione certamente d’impatto da un punto di vista estetico, ma che andrà valutata nell’utilizzo quotidiano, sia per la tenuta nel tempo del meccanismo motorizzato, sia per l’immediatezza nell’avvio di determinate funzioni.

Staremo a vedere! Molto interessante però il rapporto schermo-scocca del 93,80%. 

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here