Pagare Direttamente Dal Cellulare Con Samsung Pay

0

Samsung Pay è arrivato ufficialmente in Italia: ecco banche e smartphone compatibili. Samsung Pay ufficiale in Italia: ecco cos’è e come funziona. Pagare direttamente dal cellulare: Samsung lancia in Italia il suo servizio Pay

Samsung Pay

Arriva Samsung Pay in Italia: ecco quello che devi sapere.

Ci siamo: dopo Apple Pay, oggi potremo usare in Italia anche Samsung Pay, il sistema di Samsung che ci permette di effettuare pagamenti direttamente con il nostro smartphone in mobilità.

Pagare dal proprio smartphone e fare acquisti in qualsiasi esercizio commerciale che accetta le carte di credito, di debito o prepagate: ecco cosa potremo fare con questo servizio di pagamento elettronico Samsung Pay, che funziona con tutti i POS, sia quelli “vecchi” che quelli di nuova generazione.

L’obiettivo dell’azienda sudcoreana è far lasciare a casa il portafoglio ai consumatori: si potranno caricare anche le carte fedeltà.

Vediamo tutto quello che bisogna sapere su questo servizio di pagamenti mobili, il primo di una grande azienda basato sul sistema operativo Android ad arrivare nel nostro Paese.

Cos’è Samsung Pay?

Come si intuisce facilmente dal nome, Samsung Pay è un servizio di pagamenti mobili per smartphone Galaxy. E’ dunque compatibile SOLO con smartphone Samsung, ma non con tutti.

Con questo servizio potremo effettuare pagamenti senza dover tirare fuori la carta di credito dalla tasca. Semplicemente potremo usare lo smartphone per pagare laddove prima avremmo usato la carta: sarà tutto più semplice e veloce, oltre che sicuro.

E, aggiungo io, potremo pagare anche quando avremo dimenticato a casa il portafoglio, visto che lo smartphone è sempre con noi, mentre a volte capita di dimenticare il portafoglio (e le carte di credito) a casa, al lavoro o in macchina.

Chi può usare Samsung Pay?

Solo i clienti di uno degli istituti bancari aderenti possono sfruttare Samsung Pay.

Per farlo sarà necessario avere carte di credito, debito e prepagate emesse da banche che supportano Samsung Pay e che lavorano su circuiti compatibili (vedi sotto per l’elenco preciso).

Samsung Pay è sicuro?

Si, decisamente si.

L’identificazione dell’utente può avvenire tramite lettore di impronte digitaliscansione dell’iride o PIN, a seconda del caso.

Il numero della carta non compare mai nelle transazioni né viene memorizzato su dispositivo, e la protezione dei dati è affidata alla sicurezza di Samsung Knox.

Come funziona Samsung Pay?

Nel dettaglio, Samsung Pay utilizza una combinazione delle tecnologie NFC ed MST (Magnetic Secure Transmission). Questo permette pagamenti contactless con “quasi tutti i terminali di pagamento al mondo“.

Samsung Pay funziona sia in Itallia che all’estero, ma dipende anche dalla carta di credito associata a Samsung Pay. Di norma, dove puoi utilizzare la tua carta di credito, dovresti poter utilizzare anche Samsung Pay.

Come si usa Samsung Pay?

Per utilizzare il servizio, devi assicurarti prima di tutto di rispettare i requisiti descritti nei paragrafi sottostanti.

Devi poi registrarti sul sito Samsung e scaricare l’app di Samsung Pay dal Play Store.

Avvia l’applicazione, collegati ad una rete WiFi e scarica i 96 MB necessari per utilizzare il programma.

A questo punto il servizio ti guiderà nell’aggiunta della carta di credito, che dovrai semplicemente fotografare (i dai saranno aggiunti automaticamente). Infine dovrai inserire il tuo nome e codice CVC.

Una volta completata la registrazione della carta, Samsung Pay sarà pronto.

Come si paga con Samsung Pay?

E’ facilissimo! Potrai pagare con lo smartphone semplicemente avvicinandolo al POS di pagamento ed autenticandoti tramite il metodo scelto (PIN, impronta o retina).

Samsung Pay gestisce anche le carte fedeltà

Una particolarità di Samsung Pay è quella di poter gestire anche alcune carte fedeltà.

In particolare, per il momento, potrai inserire la tessera di:

  • Bennet Club Card
  • Bofrost Fidelity
  • Carta Euronics
  • Crai Carta Più
  • Europecar Privilege
  • Fidaty Card
  • GameStop
  • IDEA Più
  • Penny Card
  • Pittarosso Pcard
  • Prenatal Card
  • You&Eni

Altre saranno aggiunte in futuri.

Per chiarire ulteriori dubbi, puoi consultare le FAQ ufficiali del servizio.

Smartphone supportati da Samsung Pay

Quali sono gli smartphone compatibili con Samsung Pay? Quali smartphone possono usare Samsung Pay?

Come anticipato, non tutti i dispositivi Samsung possono sfruttare questo servizio. Gli smartphone attualmente supportati da Samsung Pay sono i seguenti:

  • Galaxy Note8
  • Galaxy S8/S8+
  • Galaxy S9/S9+
  • Galaxy S7/S7 edge
  • Galaxy A8 2018
  • Galaxy A5 2017
  • Galaxy A5 2016

A questi si aggiungono gli smartwatch Gear S3 e Gear Sport.

Banche aderenti a Samsung Pay

Le banche aderenti a Samsung Pay in Italia sono:

  • Banca Mediolanum
  • BNL
  • Hello bank!
  • Intesa Sanpaolo
  • Unicredit
  • CheBanca!

circuiti di credito invece sono i seguenti:

  • Nexi
  • MasterCard
  • VISA / V Pay
  • Maestro

Come anticipato, dovrai avere quindi una carta di credito di uno dei circuiti elencati, emessa da una delle banche elencate, in caso contrario non potrai utilizzare Samsung Pay.

Altre banche saranno supportate in futuro. 

Fonte: Samsung

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here