Relock bootloader + stock recovery + stock firmaware HTC One S

7

Ribloccare bootloader, installare recovery stock e firmware originale su HTC One S

Oggi, cari lettori di YourLifeUpdated, vedremo insieme come ripristinare completamente HTC One S in modo facile e veloce. 

Se dovete mandare HTC One S in assistenza, oppure se volete venderlo e portarlo alle condizioni originali, questa guida fa per voi.

Premetto che è stata testata personalmente e tutto ha funzionato alla perfezione.

Ma ora iniziamo con la guida.

Ripristinare completamente HTC One S

Premessa: eseguite tutto a vostro rischio e pericolo. Non mi assumo responsabilità per danni o problemi.

Controllate di avere la batteria completamente carica.

La procedura dura circa 15 minuti. E’ fondamentale che il PC non si blocchi e che non salti la corrente, altrimenti il telefono non potrà più essere ripristinato.

Detto questo, iniziamo con la guida completa per ripristinare completamente HTC One S.

  • Scaricare la Ruu ufficiale (sarebbe la rom stock) da QUI. E’ l’ultima disponibile e va bene per tutti gli HTC One S.
  • Scaricare HTC One S All-In-One Toolkit V1.0: One_S_All-In-One_Kit_v1.0.rar. Va estratto nella root principale del disco fisso del vostro PC.

Procedura da seguire:

1- Come prima cosa installiamo i driver HTC tool kit che avete appena scaricato. Controllate che siano installati, altrimenti non potrete proseguire.
2- Avviate il telefono in fastboot tramite il toolkit (trovate il comando nella parte bassa). Sempre col toolkit installiamo la recovery stock (trovate il comando in alto a destra).
3-Sempre da toolkit (e con telefono in fastboot) blocchiamo il bootloader di HTC One S premendo sulla voce relock bootloader.
4- Avviamo nuovamente il telefono in fastboot. A questo punto cliccate sul file RUU del firmware scaricato in precedenza e avviatelo. Il file è molto pesante (500MB), non preoccupatevi se impiega qualche istante ad avviarsi il programma di installazione. Seguite le indicazioni sullo schermo. Automaticamente verrà aggiornato il firmware e sarà installato il firmware originale su HTC One S. La procedura è automatica, non toccate niente finchè non vi verrà segnalato il completamento dell’operazione.

A questo punto il vostro HTC One S si riavvierà in fastboot. Riavviatelo normalmente e vi ritroverete con un HTC One S completamente originale, pronto per essere venduto o per andare in assistenza.

In questa guida, dunque, abbiamo visto come:

  • – ripristinare completamente HTC One S
  • – bloccare il bootloader su HTC One S
  • – installare recovery stock originale su HTC One S
  • – installare firmware stock originale su HTC One S

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

7 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here