Trasformare uno Smartphone in un PC con tastiera e mouse

0

Come trasformare un qualsiasi smartphone in un Computer con tastiera e mouse

Ci hanno provato in tanti ma trasformare uno smartphone in un computer vero è ancora complicato. Noi vi diciamo come farlo

Il mondo dei computer e quello degli smartphone è destinato in un futuro non troppo lontano a convergere. Vuoi la potenza miniaturizzata dei moderni smartphone, che in pratica permette di usarlo anche con applicazioni pesanti, come un computer, vuoi l’esigenza di spostare tutto sul mobile, senza dimenticare la comodità di un PC fisso, queste sono le principali motivazioni che porteranno ad usare lo smartphone come un PC.

Prima ci ha provato Ubuntu, poi il turno di Microsoft con Continuum ed infine Samsung che grazie a Dex permette di trasferire il contenuto di uno smartphone su un normale PC e quindi usarlo con mouse e tastiera.

Smartphone o computer?

Dovete però tenere presente che uno smartphone non è un computer ma per la grande maggioranza delle operazioni, navigazione internet, editing fotografico basilare, mail, WhatsApp, YouTube ed altro può essere un valido sostituto del PC.

Materiale necessario

In questa guida vedremo come trasformare un qualsiasi smartphone in un computer senza per forza avere una dock station ma vi basterà comprare una tastiera ed un mouse bluetooth e qualche cavetto.

Infatti se non prendete una tastiera o un mouse bluetooth, da attivare direttamente dalle impostazioni dello smartphone, ed in alternativa potete comprare un cavetto USB OTG per collegare un dongle USB per collegare lo smartphone alla tastiera ed il mouse direttamente allo smartphone.

Collegare lo smartphone ad un display monitor o TV

Il metodo più veloce e senza cavi è usare lo standard Miracast o la Chromecast.

Nel primo caso sia lo smartphone che la TV devono essere compatibili con questa tecnologia, mentre se dovete usare il Chromecast ovviamente dovete comprarla, al costo di circa 35 euro.

Collegare smartphone a display con Miracast

Se avete il vostro dispositivo compatibile con Miracast, sulla TV dovete selezionare la voce Screen mirroring ed attivarla mentre da smartphone trovare la voce Trasmetti o Proiezione per iniziare a trasmettere lo schermo dello smartphone sul display esterno.

Collegare smartphone a display con Chromecast

Per chi ha la chiavetta Chromecast dovete installare sullo smartphone l’applicazione Google Home, e poi collegare sotto la stessa rete Wifi lo smartphone e la Chromecast in modo da farli comunicare.

Consigli utili per collegare lo smartphone ad un display

L’interfaccia base di Android non è ottimizzata per collegarsi ad un display esterno poiché in molti casi non è implementata la modalità landscape. Ecco che noi vi consigliamo di utilizzare un launcher alternativo che supporti la modalità desktop in modo da sfruttare tutti gli spazi al meglio.

Tra i launcher alternativi per Android noi vi consigliamo di usare Leena Desktop UI e Sentio Desktop ma anche Nova Launcher non è male anche se non è super ottimizzato per l’utilizzo desktop.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here