Apple Campus 2: Costerà 1 miliardo di dollari e avrà sede ad Austin

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Apple ha scelto la sede di destinazione del secondo Apple Campus che sorgerà ad Austin e costerà una cifra spropositata. Darà posto di lavoro fino a 15.000 persone

Ecco il secondo Apple Campus: Costerà 1 miliardo di dollari e avrà sede ad Austin

Apple ha scelto la città di Austin per costruire la sua seconda sede. L’Apple Campus 2 sorgerà in una zona già scelta, costerà 1 miliardo di dollari, sarà super tecnologica e darà lavoro fino a 15.000 persone a regime completo, anche se inizialmente saranno 5.000 i dipendenti.

La corsa per accaparrarsi la seconda sede di Apple, è partita tempo fa, con diverse città che hanno lanciato offerte, incentivi e proposte ammiccanti ad Apple, per far costruire il proprio campus nelle loro città, creando non pochi problemi.

Infatti New York aveva offerto fino a 2 miliardi di dollari di incentivi ad Amazon per costruire la sua sede, ed anche per Apple è successa la stessa cosa.

Alla fine ad Austin, è state scelta, per costruire l’Apple Campus 2, che conterà ben 133 acri di terreni, una cifra spropositata per la costruzione, si parla di 1 miliardo di dollari, e sarà totalmente green con il 100% di energia rinnovabile. L

a nuova sede ospiterà fino a 15.000 persone, anche se lo start iniziale prevederà solo un terzo della capienza totale. Come se non bastasse, Apple ha in programma altre espansioni negli USA:

  • Seattle assunzioni per oltre 1.000 dipendenti
  • San Diego assunzioni per oltre 1.000 dipendenti
  • Culver City assunzioni per oltre 1.000 dipendenti
  • Pittsburgh, New York e Boulder, in Colorado, fino a 500 dipendenti in più

Insomma, l’aria di crisi di Apple, non ferma però i piani di espansioni, ed almeno negli Stati Uniti, Apple punta ancora molto forte.

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Non perderti tutte le ultime news! Abbonati gratuitamente alla nostra newsletter

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here