Apple rivede la produzione di iPhone XS ed anche di iPhone XR per scarse vendite. Merito di iPhone XS Max ed iPhone 8 o la crisi è dietro l’angolo?

Apple taglia la produzione di iPhone XS ed XR: Crisi in vista?

Il Wall Street Journal, quindi fonte super attendibile, ha dichiarato che Apple avrebbe già tagliato la produzione dei nuovi iPhone XS e iPhone XR per via della scarsa domanda.

I ritmi di produzione sarebbe stato ridotto di oltre 23 milioni di unità poiché tra settembre e febbraio 2019 la richiesta è crollata in modo considerevole. Al momento sia le fonti, che sono rimaste anonime, che Apple, non hanno dichiarato nulla, non confermano l’esattezza di queste voci, ma i problemi di Apple potrebbero essere davvero dietro l’angolo.

Come già accaduto lo scorso anno per iPhone X, ora la storia si ripete con XR ed XS destinati ad un mercato secondario con forti sconti che però si continuano a vedere proprio sui due modelli indicati, e che segnerebbero senza ombra di dubbio una difficoltà nelle vendite, come mai prima d’ora in casa Apple.

Voci non confermate, e che probabilmente non troveranno mai conferma, visto che Apple ha annunciato che non renderà più pubblici i dati di vendita dei suoi dispositivi. Se i nuovi dispositivi stanno ottenendo ottime recensioni con un hardware potente, il prezzo è l’unica nota stonata dei nuovi dispositivi Apple.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here