Apple TV+: ecco tutto quello che devi sapere sul servizio streaming di Apple

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Apple presenta Apple TV+, il servizio di streaming che fa concorrenza a Netflix. Apple TV+: cosa è, come funziona, quanto costa l’abbonamento

Apple TV+

Apple TV+

Apple TV+ è il nuovo servizio che punta sui contenuti per competere con Netflix Ecco tutti i dettagli.

Cosa è Apple TV+?

Senza girarci troppo attorno, Apple TV+è l’atteso servizio di televisione in streaming di Cupertino: l’annuncio è stato dato dal palco dello Steve Jobs Theatre durante il keynote del 25 marzo 2019.

Apple TV+ consentirà agli utenti di accedere a film, documentari, serie e programmi originali in streaming da qualsiasi dispositivo Apple.

Apple supporterà questo servizio con la produzione di una serie di contenuti completamente inediti che coinvolgono alcune grandi star di Hollywood. Sul palco dello Steve Jobs Theater di Cupertino hanno infatti sfilato celebrità del calibro di Steven Spielberg, Jennifer Aniston, Reese Witherspoon e Steve Carell, tutte pronte a dare il loro contributo ad Apple TV+.

Peccato che al momento non ci sia niente di pronto da mostrare agli utenti. Tante promesse, ma niente di concreto. 

Va segnalato, comunque, che a differenza di quanto credevamo, Apple TV+ non è un servizio che offrirà solo dei contenuti originali Apple, ma invece è da vedersi come un hub che ospiterà anche i contenuti dei partner. In pratica, una sola app per tutti i video dei partner.

Tuttavia Netflix non supporta la nuova app TV e quindi non offre questa integrazione.

Tra i servizi compatibili con Apple TV+, invece, troviamo Amazon Prime e Hulu, Canal+, Charter Spectrum, DIRECTV NOW e PlayStation Vue. Optimum e Suddenlink di Altice arriveranno entro fine anno. Senza contare ovviamente l’offerta di centinaia di migliaia di film e serie TV già oggi acquistabili o noleggiabili tramite iTunes. Ovviamente a seconda dei paesi il portfolio sarà diverso.

“Abbiamo progettato una nuova esperienza TV in cui puoi pagare solo i canali che desideri, il tutto in un’unica app, con la password che hai già “, ha dichiarato Peter Stern di Apple. “Guarda tutto a richiesta e senza pubblicità. Scarica i tuoi spettacoli da portare sempre con te. Goditi l’immagine e il suono di altissima qualità disponibili “.

In concomitanza con il lancio del servizio, l’app TV è stata completamente riprogettata per mantenere tutti i contenuti in un’unica posizione.

E’ chiaro che Apple vuole rendere la sua app Apple TV il fulcro delle varie sottoscrizioni video degli utenti.

Cosa potremo vedere con Apple TV+?

Ecco qualche anticipazione:

  • “Morning Talk Show” è una serie TV comedy con Reese Witherspoon e Jennifer Anniston, ambientata in uno show televisivo della mattina, stile “The Office”. Due stagioni da 10 episodi ciascuna già confermate.
  • “You Think It, I’ll Say It” è un’altra serie TV comedy, alla “Master of None”, che avrebbe dovuto avere come protagonista la comica Kristen Wiig, ma probabilmente rimarrà come executive producer poiché sarà impegnata nelle riprese di Wonder Woman 1984.
  • “Are You Sleeping” è una serie TV drama stile The Good Wife tratto dall’omonimo libro di Kathleen Barber.
  • “Little America” è un’altra comedy che tratta il tema dell’immigrazione in America, scritta da Kumail Nanjiani (l’indiano di Silicon Valley) e con protagonista Lee Eisenberg.
  • “See”, un altro drama ma con ambientazione “sci-fi space” creato da Steven Knight (Peaky Blinders) e diretto da Francis Lawrence (The Hunger Games) di cui non si conoscono dettagli.
  • “Foundation”, altro drama, indicato da Eddie Cue come la risposta di Apple a Game of Thrones, quindi super produzione ad altissimo budget basata sul ciclo della Fondazione di Asimov. Il progetto è diretto da David S. Goyer (The Dark Knight).
  • “Central Park”, altra comedy ambientata nel famoso parco pubblico di New York e creato dal creatore di Bob’s Burgers, Loren Bouchard. Tratta di una famiglia di custodi che dovrebbero badare al parco.

Come fare abbonamento a Apple TV+?

Per accedere ai contenuti originali on-demand, senza pubblicità, di Apple TV+ basterà abbonarsi direttamente dall’app Apple TV. 

Tramite l’app Apple TV sarà possibile acquistare o noleggiare film e programmi, scegliendo fra i titoli disponibili su iTunes Store.

Quanto costa Apple TV+?

I prezzi e la disponibilità del servizio in abbonamento Apple TV+ saranno annunciati in autunno.

Quali dispositivi Apple sono compatibili con Apple TV+?

La nuova app Apple TV sarà disponibile da maggio per iPhone, iPad e Apple TV come aggiornamento gratuito per i clienti di oltre cento paesi, mentre l’arrivo su Mac è previsto per l’autunno.

Non è ancora ben chiaro se il servizio sarà disponibile in qualche modo anche da altri dispositivi Android, ma considerando che sempre più smart TV sono basate sul sistema operativo di Google, è probabile che Apple realizzerà l’app anche per Android.

Con l’opzione “in famiglia” gli utenti potranno condividere gli abbonamenti a Apple TV+ e ai canali Apple TV Channels.

Apple TV+ quando in Italia?

Non lo sappiamo. Per ora solo negli USA, in Italia vediamo. E intanto aspettiamo.

Al momento non abbiamo altre informazioni più precise su Apple TV+. Aggiorneremo quanto prima l’articolo.

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here