Ha finalmente fine la triste storia della Apple AirPower, la basetta di ricarica wireless multipla presentata 1 anno e mezzo fa e di fatto mai arrivata sul mercato. Apple cancella definitivamente il progetto

ASSURDO: Apple cancella ufficialmente AirPower dopo quasi 2 anni. E’ fallimento

Dopo numerosi ritardi e problemi di sviluppo Apple ha cancellato ufficialmente la AirPower. Dan Riccio, vicepresidente senior di Hardware Engineering di Apple, ha dichiarato:

Dopo molti sforzi, siamo arrivati alla conclusione che AirPower non potrebbe raggiungere i nostri elevati standard ed abbiamo annullato il progetto. Ci scusiamo con i clienti che non vedevano l’ora del lancio sul mercato. Continuiamo a credere che il futuro sia wireless e ci impegniamo ad andare in quella direzione.

Dunque a distanza di oltre un anno e mezzo dalla sua presentazione ufficiale, la base di ricarica wireless multipla di Apple, AirPower, non arriverà mai sul mercato.

Dopo aver perso le tracce per oltre un anno, l’innovativa basetta di ricarica wireless AirPower di Apple non verrà mai venduta e dunque non arriverà mai sul mercato. E’ UFFICIALE.

I problemi incontrati in fase di progettazione sarebbe stato sempre la gestione del calore, poiché a massimo regime, con ricarica di tutti e tre i dispositivi contemporaneamente, avrebbe generato molto calore, impedendo il corretto funzionamento della basetta e dei dispositivi.

Altri problemi sono stati la comunicazione della AirPower con i dispositivi posizionati sopra la basetta, che non sempre sarebbe stata accurata e poi il sistema di multi-ricarica che proprio per l’utilizzo di oltre 20 bobine, avrebbero generato interferenze ed un’importante riduzione dell’efficienza non rispettando dunque gli standard elevati di Apple.

Vi ricordo che la base AirPower di Apple avrebbe permesso di ricaricare contemporaneamente non solo l’iPhone, da iPhone 8 fino agli ultimi iPhone XS che supportano la ricarica wireless, ma ache contemporaneamente l’Apple Watch e le cuffie AirPods tutto senza cavi tramite la ricarica senza fili, semplicemente appoggiandoli sulla base.

Il dispositivo di Apple per la ricarica di più dispositivi wireless ha tardato ad arrivare e dopo i numerosi problemi di progettazione ora la AirPower è un progetto morto per Apple.

Alternative alla Apple AirPower

Se sei deluso dalla cancellazione della Apple AirPower dovete sapere che per ricaricare senza fili la batteria dei nuovi iPhone ma anche tutti gli smartphone compatibili dove è possibile usare una qualsiasi base di ricarica ad induzione con tecnologia Qi.

Non sarà dunque necessario avere la basetta ufficiale Apple, anche perché non verrà mai commercializzata, ma ecco che potrai caricare senza fili il tuo iPhone con una qualsiasi base già in commercio. L’importante è che questa base supporti la ricarica Qi.

Puoi comprare una base di ricarica wireless Qi tra quelle di seguito:

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here