Cloudflare: ecco l’app più semplice per cambiare DNS iPhone

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Come fare il cambio DNS iPhone? Ecco il modo più facile, sicuro e veloce grazie all’app ufficiale Cloudflare. Cambiare DNS iPhone con Cloudflare è facilissimo

DNS iPhone come cambiarli con Cloudflare

Nel mese di Aprile, se ben ricordi, Cloudflare ha lanciato i suoi DNS pubblici che hanno permesso a milioni di persone di navigare su internet più velocemente e in modo privato. 

Questi DNS, proprio come quelli di Google, erano disponibili gratuitamente per tutti gli utenti, che potevano impostarli su qualsiasi PC Windows, Mac, smartphone Android, iOS e qualsiasi altro dispositivo connesso ad internet.

Cambiare DNS non è facilissimo

Peccato che la procedura per cambiare DNS non sia proprio semplicissima e sicuramente non alla portata di tutti gli utenti, soprattutto quelli meno esperti nel campo delle tecnologie.

Certo, non è un procedimento eccessivamente complesso, ma per gli utenti alle prime armi potrebbe non risultare troppo immediato e, visto che bisogna entrare nelle Impostazioni del sistema operativo, molti hanno preferito abbandonare la guida piuttosto che provare ad impegnarsi per arrivare fino a cambiare i DNS sul sistema operativo.

Fortunatamente però da oggi per iPhone e iOS in generale c’è una soluzione molto più comoda per tutti, soprattutto per gli utenti meno esperti del settore.

Per semplificare ulteriormente le cose e il cambio DNS in particolare, oggi Cloudflare ha lanciato la sua app ufficiale che permette di cambiare velocemente e facilmente i DNS su iPhone con un click (e senza jailbreak, cosa molto importante).

Dunque se hai sempre voluto cambiare i DNS iPhone ma non hai mai capito come fare o non hai mai voluto correre rischi inutili, da oggi le cose diventano molto più semplici. Cambiare DNS iPhone con l’app di Cloudflare è la cosa più semplice e veloce al mondo.

Senza perdere tempo, vediamo come fare.

Cambio DNS iPhone: impostare 1.1.1.1 con l’app ufficiale Cloudflare

Cambiare i DNS sul tuo iPhone (ma anche iPad) grazie all’app Cloudflare è davvero semplicissimo e alla portata di tutti. Ti basterà semplicemente:

  • scaricare l’app Cloudflare
  • avviarla
  • premere sull’unico pulsante che c’è all’interno dell’app
  • ecco fatto: da questo momento potrai usare i DNS 1.1.1.1 su iPhone e la navigazione internet sarà sicura, privata, anonima, più veloce e protetta. 

Non dovrai configurare niente, impostare niente, fare alcuna registrazione e soprattutto non dovrai pagare niente.

Usare l’app di Cloudflare è semplice e completamente gratuito per tutti gli utenti iOS, ma potrai vederlo tu stesso.

E nel giro di qualche istante avrai cambiato i DNS su iPhone e sarai pronto per navigare in modo sicuro, anonimo e protetto. 

L’app di Cloudflare è una VPN gratuita per iPhone

Nel caso in cui non lo avessi ancora intuito, te lo dico chiaramente: l‘app 1.1.1.1 di Cloudflare per iPhone è in sostanza una VPN completamente gratuita, velocissima e super sicura. E ti posso assicurare che al momento su App Store ci sono tante app simili, ma nessuna valida come questa.

Tutte le “concorrenti” richiedono una registrazione, un pagamento mensile, mostrano pubblicità, registrano i tuoi dati e li rivendono a società terze, hanno un piano gratuito limitato o altro ancora. Questa, invece, non ha nessun limite, è gratuita, veloce e sicura. 

Come in tutte le altre VPN, una volta attivati i DNS di Cloudflare tutte le connessioni in uscita e in entrata dal tuo smartphone passeranno attraverso questo “tunnel” virtuale che ti permetterà di proteggere tutti i siti che visiti e i dati che scambi con la rete.

A differenza di tanti altri servizi simili, quello di Cloudflare è nettamente migliore perchè è velocissimo e sicurissimo, non registra nessun indirizzo IP e soprattutto cancella tutti i dati scambiati con la rete entro 24 ore. Insomma, la tua privacy è al sicuro e gli hacker o i curiosi staranno lontano.

Se ti connetti spesso a punti di accesso WiFi gratuiti (bar, aeroporti, piazze..), questa app di Cloudflare è INDISPENSABILE per proteggere il tuo telefono e i tuoi dati personali, devi scaricarla SUBITO!

Oltre alla massima sicurezza, come anticipato, l’app garantisce anche la massima velocità di navigazione sul web: i siti internet si apriranno in un lampo, sempre e comunque.

Siti bloccati in Italia

E, oltre a tutto questo, con l’app di Cloudflare potrai accedere a tutti quei siti che sono oscurati, bloccati e non raggiungibili dall’Italia per vari motivi.

Tutti i siti bloccati in Italia, infatti, possono essere raggiunti nuovamente con un semplice cambio di DNS e l’app di Cloudflare ti permetterà di farlo in un click.

Io per primo non ho mai avuto voglia di entrare nelle Impostazioni del telefono per cambiare i DNS a mano, ma ora diventa tutto più veloce con questa app!

Scarica l’app 1.1.1.1 di Cloudflare per iPhone

Se anche tu vuoi proteggere le tue sessioni di navigazione sul web con questa nuova app di Cloudflare, ecco il link per scaricare il programma dal App Store.

Facci sapere nei commenti cosa ne pensi di questo fantastico programma appena rilasciato per iPhone.

PS: la stessa app è disponibile anche su Android

Prima di abbandonare l’articolo, ecco qualche informazione aggiuntiva sui DNS, giusto per rinfrescarti la memoria.

Cosa sono i DNS e a cosa servono i DNS

DNS è l’acronimo inglese di Domain Name System (sistema dei nomi a dominio).

Prima del 23 giugno 1983, giorno in cui divenne operativo il sistema DNS, ogni sito, computer o server connesso a internet, non era raggiungibile tramite il nome (esempio www.yourlifeupdated.net), ma solamente tramite il suo Indirizzo IP (composto da 4 serie di cifre divise da punti, come ad esempio 192.168.199.35).

In pratica in passato chi voleva collegarsi a un sito internet era obbligato a conoscere l’esatto Indirizzo IP del sito che voleva visitare.

Ovviamente la cosa era “fattibile” fino a quando c’erano pochissimi siti, poi è diventata un’operazione impossibile da attuare, un limite enorme e le cose sono cambiate.

E visto che risulta molto più semplice ricordare un nome che una serie di numeri, ecco che sono arrivati i DNS, che hanno ovviamente permesso una rapida diffusione di internet (anche se ancora oggi è possibile raggiungere un sito semplicemente scrivendo nel browser l’Indirizzo IP, che però nessuno conosce ovviamente).

Cosa fa un server DNS

Il funzionamento di un DNS è molto semplice: quando digiti l’indirizzo di un sito internet nella barra di ricerca, esempio www.google.it, i server DNS non fanno altro che tradurre il nome del sito nell’indirizzo numerico di corrispondenza. Un’operazione semplice ma molto efficace che ha permesso la diffusione di internet in tutto il globo in tempi rapidissimi.

Queste operazioni di “traduzione” di nomi in numeri viene fatta da vari server DNS sparsi nel mondo: questi “robot” non fanno altro che tradurre continuamente nomi in numeri al posto nostro.

Come anticipato, ad oggi ogni dispositivo che si collega ad internet (Computer, Tablet, Smartphone, Smart TV..) utilizza in modo automatico i server DNS, che solitamente sono forniti del provider della connessione fissa o mobile.

In pratica, a meno che tu non faccia modifiche, se sei cliente Telecom i server DNS che ti fanno navigare su internet sono quelli di Telecom; se sei cliente Wind, i server DNS sono quelli di Wind e così via.

Perché cambiare i DNS

Ma questi server DNS degli operatori telefonici hanno 3 problemi grossi: 

  • sono lenti rispetto a quelli “indipendenti” di Google o Cloudflare
  • spiano quello che fai mentre navighi su internet
  • ti possono impedire di navigare su determinati siti internet che per qualche motivo vengono oscurati e bloccati nel tuo Paese

I migliori DNS da usare

Ecco allora il motivo per cui spesso si consiglia di cambiare i server DNS con quelli di Google o Cloudflare, che, come abbiamo visto, offrono tanti vantaggi e nessun limite.

Fino a qualche mese fa i DNS migliori erano quelli di Google e quelli di OpenDNS, ma da Aprile 2018 sono usciti anche quelli di Cloudflare e così gli utenti ora possono scegliere quale dei tre servizi usare per navigare su internet sicuri, anonimi e protetti. 

E’ tutto chiaro ora il discorso sui DNS, su cosa siano e sul perché è meglio cambiarli?

In caso di dubbi o domande, usa pure i commenti a fine articolo. 

Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here