SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Come si registrano video in 4K su iPhone? Ecco tutto quello che devi sapere per fare filmati e video alla massima risoluzione sul tuo smartphone

Video 4K iPhone: come fare

Anche tu sei pronto per entrare nel fantastico mondo del 4K? Sei stanco di registrare video alla “vecchia” risoluzione di 1080p e vuoi provare a passare al 4K? Se hai un iPhone 6S o più recente, il tuo smartphone ti permette di registrare filmati e video a questa incredibile risoluzione!

Se ti senti pronto per fare questo “salto” tecnologico, leggi questo articolo fino alla fine, ti spiegherò tutto quello che devi sapere per girare e fare video in 4K (che contengono 4 volte i pixel di un video FullHD) su iPhone. 

Ma procediamo per gradi e facciamo per bene le cose.

La risoluzione video di ogni iPhone

Vediamo prima di tutto in quale formato e soprattutto a quale risoluzione vengono salvati i video sui vari modelli di iPhone in commercio:

  • 1080p HD a 30 FPS (default)—iPhone 4s, iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 8, iPhone 8 Plus and iPhone X.
  • 1080p HD a 60 FPS (smoother)—iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 8, iPhone 8 Plus and iPhone X
  • 1080p HD a 120 FPS (slow motion)—iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 8, iPhone 8 Plus and iPhone X
  • 1080p HD a 240 FPS (ultra slow motion)— iPhone 8, iPhone 8 Plus and iPhone X
  • 4K at 24 FPS (risoluzione più alta, film style)— iPhone 8, iPhone 8 Plus and iPhone X
  • 4K at 30 FPS (risoluzione più alta)— iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 8, iPhone 8 Plus and iPhone X
  • 4K at 60 FPS (risoluzione più alta, più fluida)— iPhone 8, iPhone 8 Plus and iPhone X

Come già anticipata, alla risoluzione di 3,840-by-2,160 pixel, il 4K ha 4 volte i pixel che sono contenuti in un video a 1080p (1,920-by-1,080 pixels). Un bel salto di qualità, vero?

Questi nuovi filmati in 4K a 60FPS vengono salvati nel nuovo formato H.265, supportato da Apple con il nuovo iOS 11 e che offre tanti vantaggi rispetto al “vecchio” H.264. Tra i tanti, c’è un incredibile risparmio in termini di spazio su disco occupato, a parità della qualità di immagine.

Ma procediamo con l’analisi per capire quali sono esattamente le differenze.

Cosa cambia dal formato H.264 al H.265? Che differenze ci sono?

Parliamo concretamente, dati alla mano, senza entrare troppo nei tecnicismi.

  • 1 minuto di video in formato H.265 in 4K a 60FPS occupa 400 MB di spazio.
  • 1 minuto di video in 4K a 30FPS (metà del framerate precedente) in formato H.264 occupa 350MB.

In pratica, il nuovo formato è estremamente efficiente rispetto al vecchio: richiede solo 50MB di spazio in più per 1 minuto di video girato al doppio del framerate, senza perdita di qualità. Uno spettacolo!

Ci sono poi tante altre migliorie introdotte da questo formato per salvare i video ma, come anticipato, non voglio entrare troppo nei dettagli.

A questo punto hai voglia anche tu di passare a questo nuovo formato? Vuoi sfruttare tutte le potenzialità del 4K 60FPS? Sei nel posto giusto!

Vediamo di seguito come attivare la registrazione video in 4K a 60FPS su iPhone (su quelli che lo supportano ovviamente).

Come fare video 4K 60 FPS su iPhone

NOTA: questa guida non serve su iPhone 8, dove queste impostazioni sono già attive di default. Procedi solo se hai un iPhone 7 o iPhone 6S.

Ecco i semplici passaggi da seguire:

  • Vai nelle Impostazioni di iPhone
  • Clicca su Fotocamera
  • Clicca sulle opzioni di Formato

 

  • Metti la spunta su Elevata Efficienza per attivare i codec H.265 per i video e il formato HEIF per le foto
  • Fai uno swipe per tornare alla schermata precedente
  • Vai alla voce Registrazione Video
  • Scegli dalla lista il formato “4K at 60 fps”

  • Avvia la fotocamera
  • Passa alla modalità di registrazione video
  • Inizia a registrare il video in 4K 60FPS su iPhone

Il video in questo formato sarà appunto salvato con il codec ad alta efficienza H.265 e sarà archiviato in formato .MOV nell’app Foto di iPhone.

Semplice, vero?

Guardare e vedere video 4K su iPhone

Ovviamente, anche se mi sembra scontato dirlo, non ha nessun senso girare video in 4K a 60FPS se li guardi solo sul tuo iPhone. La cosa inizia ad avere senso solo se li guardi sulla TV di casa, se li usi per dei montaggi video, per editing video o sullo schermo da 5K dell’iMac.

Nessun iPhone può riprodurre 1:1 un video 4K visto che sullo schermo dello smartphone ci sono meno pixel di quelli “raccolti” dal video. Questo si traduce in un downscaling del filmato e in pratica, parlando concretamente, il video in 4K che hai girato, in origine pieno di dettagli, si vede “meno bene” sullo schermo di iPhone (e di qualsiasi altro dispositivo che ha uno schermo inferiore alla risoluzione 4K).

Facendo un esempio concreto, lo schermo degli iPhone Plus di Apple (6, 6s, 7) ha una risoluzione di 1080p, che rappresenta 1/4 di quella del video in 4K. E’ ovvio che il video sarà dunque riprodotto ad una minore risoluzione, “perdendo” parte dei dettagli. Nemmeno iPhone X supporta i video in 4K visto che il suo schermo ha una risoluzione 2,436 x 1,125 pixel.

Come già detto, dunque, meglio guardare i video in 4K su schermi che li supportano al 100% per goderseli pienamente.

Ti serve aiuto? Lascia un commento!

Ok, abbiamo concluso con questa guida informativa su come girare video in 4K su iPhone. Per qualsiasi dubbio o domanda lascia un commento a fine articolo, ti aiuteremo il prima possibile.

Ora sei pronto per divertirti a girare video in 4K con il tuo iPhone!

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here