UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Ecco il tutorial su come installare gratuitamente Windows 10 sui nuovi MacBook Air M1, MacBook Pro M1 e Mac mini M1. Ti guido passo passo in pochi minuti

Windows 10 sui Mac Apple Silicon con M1: come fare

Nuovo giorno, nuovo articolo dedicato ai lettori di YourLifeUpdated.

In particolare nella guida di oggi andremo a vedere tutti i passaggi da seguire per installare, avviare ed eseguire il sistema operativo Windows 10 sui nuovi Mac di Apple con chip M1.

Se anche tu hai la necessità di usare alcuni programmi che funzionano solo su Windows 10 ma possiedi un Mac, magari uno dei nuovi modelli con chip M1, di seguito troverai tutte le indicazioni necessarie per avviare il sistema operativo di Microsoft sul computer prodotto da Apple.

Non ti spaventare: la guida sarà completamente gratuita e ogni passaggio sarà guidato. Dovrai leggere le semplici indicazioni che ti diamo ed eseguire pochi passaggi per scaricare, installare e usare Windows 10 su Mac con M1.

Ma non perdiamoci in chiacchiere, iniziamo subito con la guida!

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Come installare Windows 10 sui Mac M1 – GUIDA FACILE

Passaggio 1: scarica Parallels Desktop 16 for M1 Mac Technical Preview cliccando qui

Aperto il link, clicca sul pulsante TRY TECHNICAL PREVIEW. Accedi quindi tramite un account già esistente o registrane uno nuovo gratis. Per farlo, seleziona la voce “Sono un nuovo utente” e poi completa il modulo di iscrizione o registrati più velocemente tramite Google, Facebook o Apple.

Sarai reindirizzato automaticamente alla pagina di download: scorri la pagina verso il basso, fino ad arrivare alla scritta DOWNLOAD. Cliccaci sopra per scaricare il file di installazione di Parallels 16 Technical Preview e copia l’activation key per utilizzarla al termine dell’installazione (per comodità, incolla il codice in un documento Word oppure in un file di testo, in modo da non perderla).

Passaggio 2: registrati al programma Insider di Windows con il tuo account Microsoft e scarica l’immagine di Windows 10 ARM cliccando qui. 

Passaggio 3: completati i download, dal tuo Mac apri Parallels 16, accedi e, quando richiesto,e installa il programma, concedendo tutti i permessi richiesti.

Arriverai dunque al punto nel quale sarà necessario creare la Windows 10 VM:

A questo punto, quando richiesto trascina il file VHDX di Windows scaricato in precedenza e segui le indicazioni del programma.

In pochi minuti sarai in grado di utilizzare Windows 10 sul tuo Mac M1. 

Ti segnalo solo che al primo avvio della macchina virtuale ti sarà chiesto di inserire l’activation key che ti ho consigliato di copiare-incollare in precedenza: non devi fare altro che copiarlo di nuovo e incollarlo dove richiesto.

Ecco fatto: ora sei completamente libero di usare Windows 10 su Mac M1 senza alcun problema e senza alcuna limitazione.

Come ottimizzare Windows 10 su Mac M1

Ora che abbiamo scaricato e installato Windows 10 su Mac M1, dobbiamo ottimizzare alcune impostazioni e parametri per fare in modo che tutto funzioni al meglio.

Disabilitare la sincronizzazione dell’ora

In particolare, per evitare crash insoliti e altri problemi legati alla macchina virtuale di Windows 10 ARM sui Mac M1, è necessario disabilitare la sincronizzazione dell’ora.

Per farlo basta andare su Azioni, nella barra dei menù in alto, e poi selezionare Configure>Options>More Options e infine dal menù a tendina cambiare la voce da “Sync from Mac” a “Do not Sync”.

Abilitare supporto per l’emulazione x64

Ora invece dobbiamo abilitare il supporto per l’emulazione x64 per far girare i normali software su Windows 10 ARM.

Nella barra di ricerca di Windows, cerca “Insider” e fai clic sulle Impostazioni del programma Windows Insider. Clicca sul collegamento Vai alle impostazioni di diagnostica e feedback e attiva i dati di diagnostica facoltativi.

Adesso Collega un account Windows Insider e accedi al tuo account Microsoft (lo stesso di quello utilizzato precedentemente). Una volta effettuato l’accesso, fai clic su Canale beta (consigliato) nelle impostazioni interne e seleziona Canale sviluppatore per accedere agli aggiornamenti più recenti.

Torna ora alla pagina principale delle impostazioni di Windows, clicca su Aggiornamento e sicurezza e poi su Verifica aggiornamenti in Windows Update: qui dovresti trovare disponibile un aggiornamento da scaricare e installare.

Al termine dell’installazione, riavvia la macchina virtuale e aspetta la nuova installazione di Parallels Tools per poi riavviare Windows 10 nuovamente.

Conclusioni

Bene, abbiamo concluso.

Ad oggi questo è l’unico (e il migliore) metodo funzionante per far girare Windows 10 sui nuovi Mac M1.

Per qualsiasi dubbio, domanda o problema, lascia un commento a fine articolo e ti risponderò il prima possibile!

FONTE

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here