SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Hai provato a collegare un nuovo iPhone al tuo Mac ma compare l’errore “iTunes Non Ha Potuto Connettersi Con iPhone”? Ecco come risolvere

iTunes Non Ha Potuto Connettersi Con iPhone

Negli scorsi giorni un mio collega ha deciso di comprare un nuovo iPhone. Il suo iPhone 5C era ormai troppo vecchio e datato, così ha deciso di sostituirlo con un più recente iPhone 7, approfittando dei prezzi ribassati in vista del lancio di iPhone 8.

Prima di procedere alla configurazione del nuovo modello, ha collegato il vecchio smartphone al Mac (un MacBook 2007 o 2011, non ricordo l’anno di preciso) per fare un backup completo di tutto quello che era contenuto sullo smartphone, che era ancora aggiornato ad iOS 10.

Fatto il backup, ha iniziato a configurare il nuovo iPhone 7. Quando è giunto il momento, lo ha collegato al Mac per trasferire tutti i dati del vecchio iPhone su quello nuovo. 

Il problema è che iTunes ha iniziato a mostrare l’errore “iTunes Non Ha Potuto Connettersi Con iPhone”. 

Abbiamo provato varie soluzioni per aggirare l’errore: collegato e scollegato lo smartphone con cavo, riavviato lo smartphone, riavviato il Mac, aperto e chiuso iTunes, cambiato cavo e tanto altro ancora, ma il problema è rimasto. 

Così ho provato a cercare notizie su internet fino a quando ho scoperto una bruttissima verità: l’errore “iTunes Non Ha Potuto Connettersi Con iPhone” è dato dal fatto che il nuovo iPhone7 (e altri modelli) non era compatibile con la versione di iTunes installata sul vecchio Mac che possedeva il mio amico.

Il problema è che quel Mac non supportava altri aggiornamenti di macOS e nemmeno di iTunes.

Giusto per info, il MacBook del mio amico era un 1.83 con MacOS 10.7.5, mentre iTunes era ancora alla versione 12.2.2.25. Sicuramente vecchi, ma non pensavo così vecchi da non leggere iPhone 7. 

In pratica il mio amico si ritrovava con un iPhone 7 che però non poteva collegare al MacBook per trasferire un altro backup in quanto il computer era troppo vecchio e non compatibile con le più recenti versioni di macOS e iTunes. 

La notizia mi sembrava incredibile, ma, dopo aver fatto varie ricerche in rete sia in italiano che in inglese, ho avuto la conferma: se un Mac è troppo vecchio, non supporta le ultime versioni di macOS e iTunes e di conseguenza non riconosce i nuovi iPhone. 

E’ una cosa quasi scontata, nel senso che basta leggere i requisiti di sistema quando si comprano Macbook e iPhone, ma il mio amico non l’ha fatto nel momento dell’acquisto e quindi non riusciva a configurare correttamente il suo nuovo smartphone.

Fortunatamente siamo riusciti ad appoggiarci ad un più recente PC Windows per effettuare il trasferimento di dati e backup, ma ti assicuro che questa operazione ci ha fatto perdere tantissimo tempo.

iTunes non ha potuto connettersi – Risposta non valida

Tutto questo, dunque, per dirti che se compare l’errore “iTunes Non Ha Potuto Connettersi Con iPhone” quando colleghi iPhone e Mac, non perdere tempo a cercare soluzioni: la strada migliore (e unica) è quella di usare un altro Mac più recente per fare riconoscere lo smartphone al computer, oppure di appoggiarti ad un PC Windows che abbia almeno Windows 7.

In pratica o chiedi aiuto ad un amico, o compri un Mac nuovo, non ci sono alternative.

Per questa news è tutto, spero di esserti stato d’aiuto.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here