Il Mac diventa molto lento, la RAM viene tutta occupata, il processore viene spinto al massimo: la colpa è di coreduetd, ecco come risolvere il problema

Processore impegnato al 100%, ventole al massimo e rumorose su macOS, Mac e MacBook: come risolvere il problema

Negli scorsi giorni ho riscontrato un fastidioso problema sul mio Mac aggiornato a macOS Sierra: solo dopo alcune ricerche su internet sono riuscito a risolverlo e, visto che ho scoperto che anche altri utenti hanno avuto la mia stessa brutta esperienza, ho deciso di condividere con voi questo articolo per aiutarvi.

Il problema legato al mio MacBook (modello 2016) era questo: dopo qualche minuto di utilizzo del computer per navigare su internet, il processore andava al 100% di utilizzo, la RAM era quasi tutta occupata e, cosa più fastidiosa, tutte le ventole del Mac giravano al massimo, come se stessi giocando o montando un video in 4K, emettendo un rumore davvero forte.

Il fatto è che non stavo facendo niente di tutto questo: avevo solo aperto Chrome con 5-7 schede internet, niente di troppo pesante per un computer così potente.

Ho provato a risolvere il problema riavviando o spegnendo il Mac, ma non ho risolto nulla. Pochi minuti dopo il riavvio o l’accensione, il problema si presentava di nuovo, inspiegabilmente.

Ho provato anche ad usare i classici programmi per ripulire il computer da virus, malware, adware e sporcizia varia, pensando che magari fosse stato installato accidentalmente un programma indesiderato, ma anche in questo caso non è migliorato niente.

Così ho cercato su internet, su qualche forum inglese o americano, per trovare soluzioni al problema e alla fine sono riuscito a risolverlo. Ecco come ho fatto.

Il problema che fa rallentare il Mac e spinge le ventole al massimo, almeno nel mio caso, era legato al processo coreduetd, che si avviava in automatico per qualche strano motivo e finiva per occupare tutte le risorse del mio sistema, rallentando macOS e tutte le operazioni che svolgevo quotidianamente.

Se anche voi avete riscontrato problemi simili sul vostro Mac, ecco come potete provare a risolvere il problema. Nel mio caso la guida ha funzionato al 100%, spero che sia così anche nel vostro.

Il fix per risolvere il problema del processo coreduetd su Mac è facile da attuare. Ecco i passaggi:

  1. Cliccate sulla lente di ingrandimento che si trova in alto a destra nella barra di navigazione del Mac, vicino all’orologio
  2. Quando si apre la barra di ricerca, digitate “/var/db/coreduet
  3. Si aprirà una cartella con alcuni file all’interno: cancellateli tutti
  4. A questo punto riavviate il Mac

Il problema dovrebbe essere ora risolto.

Almeno nel mio caso dopo aver seguito questa guida il problema è sparito e il Mac ha ricominciato a funzionare correttamente: niente processore al massimo, niente ventole rumorose, consumo della RAM ridotto.

Non è detto che questa guida risolva anche il vostro problema, ma potete provare e farmi sapere nei commenti a fine articolo se vi è stata utile. 

Alla prossima!

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here