iPadOS cosa è? Ecco il sistema operativo per tutti gli iPad

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

iPadOS novità: scopriamo insieme tutte le principali novità del nuovo sistema operativo Apple per iPad. iPadOS novità, uscita Italia, quando esce iPadOS

iPadOS novità

Il 3 Giugno 2019, a sorpresa, assieme ad iOS 13 (per iPhone e iPad), Apple ha presentato iPadOS, il nuovo sistema operativo interamente dedicato agli iPad (tutti i modelli in commercio).

Si tratta di una enorme rivoluzione rispetto al passato, perché per la prima volta Apple dedica un sistema operativo ai propri tablet, rendendoli di fatto sempre più simili a dei computer super portatili e super leggeri.

Le novità introdotte da iPadOS sugli iPad sono davvero tantissime (molte delle quali condivise con iOS 13, del resto il sistema operativo alla base è sempre quello), quindi non perdiamo tempo e andiamo ad analizzarle tutte insieme per capire cosa cambierà sul tuo iPad con l’arrivo di iPadOS. 

Prima di procedere, però, voglio rispondere ad alcune domande che, sono sicuro, molti lettori di YourLifeUpdated si stanno già facendo.

iPadOS uscita Italia

Quando esce iPadOS?

iPadOS esce in Italia (e nel mondo) in autunno, probabilmente tra Settembre e Ottobre 2019. Non abbiamo una data di rilascio precisa per questo sistema operativo.

Si tratta delle stesse tempistiche di iOS 13 visto che, come già detto, alla fine i due sistemi operativi hanno tantissimi elementi in comune.

iPadOS beta pubblica

La beta pubblica di iPadOS sarà disponibile per tutti a partire dalla fine di Giugno 2019. 

Se sei in ansia per il rilascio di iPadOS, devi aspettare ancora 2-3 settimane prima di poterlo provare.

Detto questo, ecco tutte le novità introdotte da questo nuovo sistema operativo di Apple per iPad. 

Novità iPadOS: elenco completo

Come già detto in apertura di articolo, Apple separa il sistema operativo per iPhone da quello per iPad e annuncia iPadOS. Questo significa che d oggi in poi iOS e iPadOS avranno funzioni dedicate per meglio funzionare sui rispettivi dispositivi.

Giusto per fare qualche esempio concreto, insieme ad iPadOS l’azienda di Cupertino ha annunciato una home screen rinnovata, nuove funzionalità dedicate al multi-window, il supporto alla lettura di penne USB e molto altro, vediamole nel dettaglio.

Nuova home-screen

Le differenze con la precedente sono poche e principalmente collegate alla schermata dei widget che prima era richiamabile con uno swipe verso sinistra. Adesso, compiendo lo stesso gesto, la schermata dei widget si espande all’interno della home screen stringendo le icone delle app sulla destra.

Inoltre la home è stata ridisegnata per mostrare più app nella stessa schermata, sempre in un’ottica di massimizzare il multitasking.  

iPadOS_1

Multi-windows anche con la stessa app

Fra le novità più interessanti sicuramente l’ampliamento delle funzionalità del multi-windows. Adesso si può aprire contemporaneamente la stessa app in split screen e per copiare e incollare immagini, testo o link basta tenere premuto l’elemento e trascinarlo sull’altra porzione di schermo, dopodiché rilasciarlo. Ovviamente questo è possibile anche tra applicazioni diverse.

Questo permette di avere un lavoro più organico e meglio strutturato per chi ha a che fare con diversi documenti da editare.

iPadOS_2

Supporto ad archivi esterni (chiavette USB!)

iPadOS porta un’importante novità anche per l’applicazione File, che ora è capace di leggere anche archivi esterni collegati semplicemente alla porta USB, come ad esempio penne USB o hard disk. Inoltre, tramite iCloud, è ora possibile condividere non solo file ma intere cartelle.

iPadOS_3

iPadOS supporta i mouse

Oltre al supporto per chiavette USB e schede SD esterne tramite USB, ora iPadOS offre pieno supporto ai mouse.

Proprio così: iPadOS introduce il supporto ai mouse, sia USB, compreso il Magic Trackpad di Apple, sia quelli collegati tramite Bluetooth. Finalmente!

Analogo supporto, conferma lo sviluppatore, si riscontra con iOS 13 e iPhone e iPod Touch.

Nuove gestures per il testo

Per quanto riguarda il testo, sono state introdotte nuove gesture a tre dita per fare copia-taglia-incolla e il supporto a font personalizzati che si possono scaricare dall’App Store.

Apple pencil

La latenza di Apple Pencil passa da 20 millisecondi a 9 millisecondi per interazioni ancora più reattive quando si utilizza la stilo. Grazie a iPadOS è possibile inviare pagine web, documenti, email scorrendo con Pencil dall’angolo dello schermo.

Anche la tavolozza degli strumenti è stata rivista: questo permette di avere accesso sia alle vecchie versioni, sia a nuovi strumenti utili per i creativi.

Markup è inoltre integrato in tutto il sistema, quindi si possono aggiungere informazioni a uno screenshot o a un intero documento. Un’API PencilKit è disponibile per app di terze parti.

iPadOS_5

Safari e browser web

iPadOS ha un nuovo browser Safari “di classe desktop” che permette di superare i limiti del browser pensato per iOS e per gli schermi più piccoli degli smartphone.

Questo significa che sarà visualizzata la versione desktop del sito ma ci sarà un’ottimizzazione per il tocco.

Non manca un nuovo gestore per il download, scorciatoie da tastiera e una migliore gestione delle schede.

iPadOS_4

Dark Mode

Su iPadOS non poteva mancare la “dark mode” che consente di ridurre l’affaticamento degli occhi in ambienti scuri.

Altre novità interessanti

  • supporto a caratteri personalizzati che sono utilizzabili all’interno di tutte le app
  • nuova app Foto che permette di evidenziare le immagini migliori di una serie di fotografie simili oltre a mostrare i “ricordi” di eventi passati
  • supporto all’autenticazione tramite Apple ID che dovrebbe garantire un migliore grado di protezione dei dati e della privacy
  • si aggiorna anche Maps che introduce soluzioni simili alla controparte di Google con StreetView
  • migliorano le prestazioni complessive del sistema: come per iOS 13, per esempio Face ID è più veloce a riconoscere l’utente dando un accesso più rapido ad iPad, ridotte le dimensioni delle app del 50% mentre gli aggiornamenti si riducono del 60%.

Come già anticipato, a parte funzioni dedicate ad iPad di cui abbiamo parlato sopra, le altre novità sono condivise con iOS 13, che è comunque alla base di iPadOS. 

Conclusioni

Mi sembra inutile ricordarlo ma, a fronte di tutte queste novità, è chiaro che Apple vuole rendere iPad sempre più simile ai MacBook: leggero, potente, sempre pronto all’azione, con una batteria infinita e in grado di offrire supporto a mouse, tastiere e archivi esterni.

Sono convinto che nel giro di 1 anno o 2 al massimo iPad e MacBook diventeranno la stessa cosa, sia lato hardware che lato software. E non posso che essere felice di questo progresso. 

iPad compatibili con iPadOS e iOS 13

Vuoi scoprire se il tuo iPad supporta iPadOS e iOS 13? Vuoi sapere se potrai installare e scaricare iPadOS?

Ecco l’elenco completo di tutti gli iPad compatibili e supportati da iPadOS e iOS 13.

  • iPad Air 3
  • 2018 iPad Pro
  • 2017 iPad Pro
  • 6th gen. iPad
  • 5th gen. iPad
  • iPad Air 2
  • iPad mini 5
  • iPad mini 4

Il tuo iPad è compatibile con iPadOS e iOS 13? Faccelo sapere nei commenti!

iPad NON compatibili con iPadOS e iOS 13

Quelli che trovi di seguito, invece, sono gli iPad non compatibili con iPadOS e iOS 13.

  • iPad Air

Se il tuo iPad rientra in questa lista, NON potrai aggiornare ad iPadOS e iOS 13 e ti dovrai fermare ad iOS 12. 

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here