SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Se la batteria di iPhone 6S si scarica al 10, al 20 o al 30% e il telefono si spegne improvvisamente, puoi sostituire gratuitamente la batteria

iphone-6s

Un problema di fabbricazione della batteria può provocare lo spegnimento improvviso dello smartphone. Ecco come scoprire se il dispositivo può essere sostituito a costo zero.

Se il tuo iPhone 6s si spegne all’improvviso con batteria carica, puoi farlo sostituire da Apple gratuitamente

L’iPhone si spegne all’improvviso, nonostante l’indicatore della batteria mostri ancora una buona percentuale di carica (10, 20 o 30% solitamente). Al primo tentativo di accensione, l’icona che compare a schermo suggerisce di collegare il telefono all’alimentatore, per ricaricarlo. Se anche il tuo iPhone 6s mostra questi sintomi, puoi fartelo sostituire gratuitamente. Ecco come.

Solo pochi giorni fa abbiamo pubblicato un articolo in cui abbiamo riportato che, tramite comunicato ufficiale, Apple ha iniziato a sostituire gratuitamente le batterie a tutti quegli iPhone 6S che, pur avendo una batteria carica, continuano a spegnersi.

Ecco il link all’articolo che abbiamo pubblicato, nel caso in cui te lo fossi perso:

Come probabilmente hai letto, sono tantissimi gli utenti che, pur avendo un iPhone 6s con batteria carica al 10%, 20% o 30%, si ritrovano improvvisamente con lo smartphone spento che segna che la batteria è scarica.

Sembra incredibile, ma succede davvero a tantissime persone (anche a mia sorella): improvvisamente, anche con batteria parzialmente carica, iPhone 6s si spegne da solo e non si riaccende. Chiaramente questo è un bel problema, molto fastidioso, che rischia di lasciare le persone senza telefono per parecchie ore. Del resto, se una persona sa di avere ancora il 30% della batteria carica su iPhone 6s, non si aspetta di ritrovarsi con il telefono spento nel giro di pochi minuti, vero?

Come abbiamo anticipato qualche settimana fa, Apple ha iniziato a fare delle verifiche sul problema dello spegnimento improvviso di molti iPhone 6s ed ha scoperto che alcuni modelli hanno un problema alla batteria. 

In pratica, alcuni lotti di batterie usate per iPhone 6s sono “fallate” e quindi, soprattutto dopo l’aggiornamento ad iOS 10, si spengono improvvisamente anche se la carica segnata dal sistema operativo è ancora al 10%, 20% o 30%. 

Questo il messaggio pubblicato da Apple relativamente al problema di spegnimento improvviso dello smartphone:

Abbiamo scoperto che un piccolo numero di iPhone 6s realizzati tra settembre e ottobre 2015 contengono un componente della batteria che è stato esposto all’ambiente ad atmosfera controllata più del previsto, prima di essere poi assemblato nelle varie batterie. Come risultato, queste batterie si deteriorano più velocemente e possono causare blocchi inaspettati del dispositivo. E’ importante notare che non ci sono problemi di sicurezza.

Per cercare di risolvere il problema, Apple ha iniziato a richiamare gli iPhone 6s difettosi, offrendosi ovviamente di cambiare gratis la batteria (mi sembra il minimo). Se anche tu hai riscontrato questo problema della batteria di iPhone 6s che si scarica e lo smartphone si spegne all’improvviso, ti basterà andare in un centro Apple (Apple Store, meglio se prenoti l’appuntamento online), dovrai lasciare l’iPhone 6s al personale e attendere qualche giorno per avere un iPhone 6s con la batteria nuova ed esente dal problema dello spegnimento automatico.

In alternativa puoi prenotare una chiamata con l’assistenza telefonica di Apple e organizzare un ritiro a domicilio del telefono: nel giro di 14 giorni (10 lavorativi) ti sarà dato un iPhone 6s con batteria nuova e senza problemi (mia sorella ha optato per questa soluzione visto che il centro Apple più vicino a noi si trova a 100km).

NOTA: non ti sarà dato un nuovo iPhone 6S. Ti sarà semplicemente cambiata la batteria al tuo iPhone 6S. 

Dunque, se anche tu hai un iPhone 6S e hai notato che a volte lo smartphone si spegne improvvisamente con batteria carica, non ti preoccupare, non sei l’unico al mondo. Gli utenti che hanno segnalato problemi di batteria su iPhone 6S sono così tanti che Apple ha deciso di avviare un programma di sostituzione della batteria. 

Problema batteria iPhone 6s: Apple cambia la batteria a molti, ma non a tutti

Peccato che questo programma di sostituzione della batteria di iPhone 6s sia stato attivato solo per pochi modelli, non per tutti.

Tramite un tool online è possibile verificare se il tuo iPhone 6s rientra tra quelli “difettosi” e cioè tra quelli che saranno sostituiti gratuitamente da Apple, ma non tutti gli smartphone con problemi alla batteria rientrano tra quelli che possono essere sostituiti da Apple. Nel caso di mia sorella, giusto per fare un esempio, il suo iPhone 6s non rientrava tra quelli “problematici” (anche se il problema c’era eccome..), così mi sono dovuto attivare per farglielo cambiare gratis, visto che il problema c’era, era ben evidente e molto fastidioso.

Come scoprire se il tuo iPhone 6S può essere sostituito in garanzia da Apple

Fortunatamente è possibile verificare, tramite numero di serie, se il tuo dispositivo è incluso nel programma di sostituzione. Se anche il tuo iPhone 6s ha problemi di batteria e si spegne all’improvviso quando c’è ancora della carica, prima di tutto devi controllare online se rientra tra quelli effettivamente riconosciuti da Apple come “problematici”.

Per farlo ti basta avere il numero di serie dell’iPhone e visitare un sito internet lanciato appositamente da Apple.

Il numero di serie dell’iPhone si può recuperare dalla Impostazioni del dispositivo, alla voce Generali > Info. Va immesso nel campo di testo disponibile sulla pagina dedicata. Una volta premuto invio, la risposta è immediata. Saprai subito se il tuo iPhone 6S verrà sostituito o meno da Apple.

Peccato che, spesso e volentieri, la risposta alla richiesta di sostituzione sia negativa.

iPhone 6S, il problema alla batteria colpisce più smartphone di quanto inizialmente comunicato

Il tool online di Apple è molto comodo per capire se il tuo smartphone può essere sistituito o meno. Peccato che i dispositivi “autorizzati” da Apple alla sostituzione siano molti meno rispetto a quelli effettivamente affetti dal problema. Quello di mia sorella, infatti, non rientrava, e così tanti altri dispositivi venduti in Italia.

Come anticipato, infatti, in molti casi il tuo iPhone 6s non sarà riconosciuto dal tool online di Apple, quindi NON potrai sostituirlo, secondo l’azienda. Se però anche tu hai riscontrato che il tuo iPhone 6s si spegne all’improvviso anche con batteria carica, hai ovviamente diritto alla sostituzione della batteria in garanzia (che, ti ricordo, vale 2 anni dall’acquisto del telefono, sia che tu l’abbia comprato online che in un negozio fisico).

Se, dopo aver fatto il test di Apple, il tuo iPhone 6s non rientra tra quelli problematici ma vuoi comunque fare cambiare la batteria perchè noti problemi, segui questi passaggi per prenotare una chiamata con l’assistenza Apple e risolvere il problema in un modo alternativo.

Prima di tutto scarica l’app ufficiale di Apple per il tuo iPhone 6s: LINK.

A questo punto, vai nella parte relativa all’assistenza, fai il login con i tuoi dati Apple e prenota una chiamata con l’assistenza Apple per ricevere aiuto. Quando prenoti la chiamata, assicurati di avere almeno 20 minuti di tempo libero e una connessione WiFi a disposizione: ne avrai bisogno.

Quando riceverai la chiamata, gli operatori ti faranno varie domande. Ti chiederanno poi di modificare le impostazioni del tuo telefono per consentirgli di fare verifiche da remoto sulla batteria.

Una volta conclusi i test, probabilmente ti diranno che la batteria del tuo iPhone 6s non ha problemi, è ancora stabile e che lo spegnimento improvviso del tuo iPhone 6s anche con batteria carica è dovuto ad iOS 10. Aggiungeranno anche che stanno lavorando per rilasciare un aggiornamento di iOS 10.2 in modo che il problema venga risolto. Ma a te dell’aggiornamento non deve fregare niente!

Dovrai farti valere: spiega in modo forte e deciso all’assistenza Apple che tu hai speso 600 o 700 euro per un telefono che prima andava e ora non va più bene. Non te ne frega niente di iOS 10.2, tu hai diritto ad avere un telefono che funziona correttamente, che non si spegne all’improvviso e che non si spegne quando c’è ancora il 30% di batteria carica.

In modo forte e deciso fai valere i tuoi diritti: l’assistenza Apple non potrà fare altro che proporti di portare iPhone 6s in un centro Apple per la sostituzione o, in alternativa, manderà un corriere a casa tua per ritirare l’iPhone 6s e mandartene uno nuovo senza problemi di batteria.

ATTENZIONE: in entrambi i casi dovrai stare almeno 10 giorni senza il tuo iPhone 6s, quindi assicurati di fare il backup prima di inviarlo in assistenza e di avere un altro telefono da usare in quel periodo.

Proprio in questo modo l’iPhone 6s di mia sorella è stato accettato dall’assistenza Apple e, nel giro di 14 giorni, ci è stato restituito con batteria nuova perfettamente funzionante. Inizialmente gli operatori non volevano cambiarlo e accettarlo, hanno detto di aspettare iOS 10.2 e cose simili, ma io mi sono fatto valere e sono riuscito ad ottenere la sostituzione del telefono, che aveva effettivamente dei problemi di batteria anche se secondo i tecnici Apple si trattava solo di un problema software.

L’iPhone 6S si spegne all’improvviso: come risolvere il problema

La cosa incredibile è che, prima di lanciare il programma di sostituzione per alcuni iPhone 6S, la stessa Apple diceva che il problema dello spegnimento automatico e improvviso di iPhone 6S era legato ad iOS 10, che non era un OS nato per quello smartphone e che aveva bisogno di tempo per adattarsi anche ai consumi della batteria. L’azienda chiedeva agli utenti di aspettare iOS 10.2 per risolvere i problemi.

Poi, però, l’azienda ha capito che c’è un problema hardware reale sulle batterie ed ha iniziato a fare un primo richiamo. Questo primo step non è stato però sufficiente, visto che sono ancora tanti i clienti in possesso di iPhone 6s con la batteria che si scarica all’improvviso anche quando è ancora carica.

Se anche tu rientri tra questi utenti, fai valere i tuoi diritti e fatti cambiare la batteria su iPhone 6S, gratuitamente e in garanzia seguendo i consigli che ti abbiamo dato in questo articolo.

Come abbiamo visto, infatti, se iPhone 6s si spegne all’improvviso al 10, 20 o 30, il problema è la batteria ed Apple la deve cambiare gratis in garanzia.

Spero solo che presto il numero di iPhone 6s ufficialmente riconosciuti come “problematici” dall’azienda aumenti e diventi più realistico, in modo che tutti possano approfittare della sostituzione gratuita senza andare a litigare con gli operatori che fanno assistenza telefonica in Apple.

Anche tu hai riscontrato questo problema di batteria su iPhone 6S? Faccelo sapere nei commenti!

Penso ancora, comunque, che sia assurdo che solo fino a poche settimane fa Apple comunicasse a tutti i clienti che riportavano un problema di batteria su iPhone 6S che si trattasse di un bug software legato ad iOS 10 (ne ho sentiti molti a cui è stato detto così). Adesso, invece, l’azienda ha fatto un richiamo generale per risolvere il problema, ma ha lasciato fuori molti dispositivi affetti dal problema.

Riuscirà Apple, prima o poi, a risolvere finalmente questo fastidioso problema degli iPhone 6s che si scaricano e si spengono all’improvviso anche se la batteria è ancora carica?

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here