I dati di vendita di iPhone 8 ed iPhone 8 Plus sono i peggiori dal 2013 e l’aria di iPhone X non fa altro che peggiorare la situazione

iPhone 8 vende poco e vende male. iPhone X pronto a riscattare i cattivi risultati del fratellino minore

I dati di Localytics parlano chiaro, il nuovo iPhone 8 non vende come Apple avrebbe sperato e fa segnare il risultato peggiore al lancio di uno smartphone dal 2013 ed il titolo ne risente in borsa perdendo oltre il 5%.

Questo è quanto emerso dai dati di vendita dei nuovi iPhone 8 che sebbene siano un bell’upgrade di iPhone 7 non sta conquistando il pubblico che vedono in avvio delle vendite un misero 0,29% tra tutti gli iPhone alle prime battute di vendita nei negozi ufficiali. Basti pensare che iPhone 6 raggiunge ben il 2% ed iPhone 5S lo 0,9% quindi anni luce lontani dai suoi predecessori.

Dunque dati impietosi che però non sono tutti frutto di iPhone 8 ma anche della prossima uscita di iPhone X che è il vero smartphone rivoluzionario di Apple e che ha conquistato il pubblico grazie al display senza bordi, il FaceID ed un hardware potentissimo.

I prezzi di iPhone 8 sono già diminuiti di quasi 100 euro rispetto al prezzo di listino e non è difficile trovarli in offerta come non mai. Ecco che il mercato sente le difficoltà o le attese di Apple, di iPhone X, ed in tanto il titolo Apple perde il 5% in borsa con un trend che è sicuramente in picchiata in attesa di iPhone X.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here