Ecco alcune caratteristiche che ha iPhone X che invece Android ha da diverso tempo

Siamo sicuri che iPhone X è innovativo? Diversi smartphone Android hanno tutte queste caratteristiche da qualche anno

Apple ha presentato il nuovo iPhone X come lo smartphone più rivoluzionario in commercio. Bene, benissimo per Apple ma qualcuno deve dirle che le tecnologie che sta usando su iPhone X diversi smartphone Android li hanno introdotti diversi anni fa, addirittura nel lontano 2011.

L’iPhone X è finalmente rivoluzionario per Apple, ma solo per Apple, perchè le novità introdotto non sono davvero novità ma facendo attenzione queste caratteristiche che leggerete sono presenti sugli smartphone Android da diversi anni.

E’ bene precisare che non chi arriva prima vuol dire che funziona meglio ma iPhone X ha cercato di fare un collage delle migliori tecnologie disponibili e le ha migliorate ovunque.

Caratteristiche iPhone X che Android le ha già

  • Ricarica Wireless iPhone X ed anche iPhone 8 e iPhone 8 Plus integrano la possibilità di ricaricare la batteria interna senza fili grazie alla ricarica wireless, resa possibile grazie all’utilizzo del vetro al posto dell’alluminio. Android: LG Revolution fu il primo dispositivo Android ed integrare la ricarica wireless.
  • Ricarica Veloce Stessa cosa per la ricarica veloce che Apple si è sempre opposta ad integrare una ricarica veloce per la batteria interna impiegando diverse ore per caricare la batteria. Android Qualcomm ha introdotto la tecnologia Quick Charge nel 2013.
  • Display senza cornici iPhone X è il primo dispositivo Apple con cornici sottilissime e quasi assenti. Android Lo Sharp Aquos è il primo dispositivo con cornici senza bordi, poi il Mi Mix di Xiaomi ha fatto il resto l’anno scorso seguito a ruota con Samsung, LG, Essential e altri brand Cinesi.
  • Riconoscimento facciale iPhone X integra il nuovo Face ID per il riconoscimento del volto ed è vero che è una tecnologia nuova ma su Android la possibilità di sboccare lo smartphone con il volto risale nientemeno che al 2011 con il Galaxy Nexus di Samsung con l’arrivo di Android 4 Ice Cream Sandwich con il Face Unlock.
  • Display OLED Con diversi anni di ritardo anche Apple adotta i display OLED al posto dei classici LCD IPS visto che gli OLED hanno una resa migliore ed è anche quella più utilizzata al mondo. Su Android già il Samsung Galaxy GT-I7500 montava un display OLED.
  • Realtà Aumentata Il nuovo iPhone è già pronto per la realtà aumentata aprendo scenari futuri. Su Android ci sono già diversi dispositivi compatibili con Google Project Tango e sono il Lenovo Phab 2 Pro e l’ASUS ZenFone AR e tanti altri dispositivi saranno supportati dalla tecnologia di realtà virtuale di Google, Daydream VR.
  • HDR Anche la certificazione HDR è presente su iPhone X necessaria per accedere a contenuti esclusivi dei siti di streaming. LG G6, Sony Xperia XZ Premium, Xperia XZ1, Samsung Galaxy S8, Galaxy S8 Plus, LG V30 e Samsung Galaxy Note 8 sono altri smartphone Android compatibili con HDR.
  • Doppia fotocamera con doppio stabilizzatore ottico Il Galaxy Note 8 per pochi giorni ha anticipato iPhone X che ha una doppi fotocamera con doppio stabilizzatore ottico ed al momento sono gli unici due dispositivi in commercio con questa tecnologia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here