MWC 18: La fiera dei cloni di iPhone X. Eccoli tutti

0

Al MWC 2018 di Barcellona è andata in onda la Fiera dei Cloni Cinesi di iPhone X. Notch per tutti. Abbiamo raccolto i migliori da vedere e comprare

Leagoo, Ulefone, diversi brand Cinesi ed anche LG mostrano i loro smartphone con la fastidiosa Notch

Sebbene iPhone X non stia vendendo benissimo con un calo sensibile del prezzo di vendita, al recente MWC 2018 in tanti, forse davvero troppi, smartphone clone perfetti di iPhone X.

iPhone X infatti ha una barra nera superiore, chiamata in gergo Notch Bar, che si traduce in Tacca, Intagliare, ecc è quella fastidiosa barra nera nella parte superiore del display dove sono presenti oltre la fotocamera anteriore anche diversi sensori per il funzionamento ottimale del dispositivo.

La Notch adottata da Apple su iPhone X è amore ed odio con diversi utenti che segnalano fastidi e preoccupazioni per questa brutta barra nera che spezza il display nella parte superiore, ma in molti altri utenti invece sono entusiasti e proprio per questo i produttori di tutto il mondo, soprattutto Cinesi ma anche qualcuno più noto, ha creato smartphone perfetti clone, con Android e Notch proprio come iPhone X.

Al recente MWC 2018 di Barcellona abbiamo visto decine di smartphone Cinesi e non che somigliano moltissimo ad iPhone X. Eccoli nel nostro approfondimento sugli iPhone X clone.

Ecco i migliori smartphone del MWC 2018 con la Notch

LG G7

Sebbene non mostrato ufficialmente, al MWC 2018, LG ha presentato il G7 che si presenta con la famosa Notch di iPhone X. Quindi LG non segue la strada di Samsung che ha deciso di restare indifferente al fascino della “tacca nera” ed il produttore Sud Coreano presenterà il suo top di gamma proprio con il design ispirato all’ultimo smartphone di Apple.

LG G7 (Neo), ma che alla fine è proprio il G7 e neanche un concept, ha un display da 6 pollici con rapporto 19.5:9, processore Snapdragon 845, 4GB di RAM e 64GB di memoria intera. Trova posto anche una doppia fotocamera posteriore da 16MP ed una anteriore da 8MP. Non ci resta che aspettare Giugno per la presentazione di G7.

Asus ZenFone 5

Dopo LG anche un famoso brand come Asus ha copiato la notch di iPhone X che rende la nuova serie di ZenFone 5 meno attraenti a livello estetico e poco originali ma che comunque portano con se diverse novità hardware oltre che avere materiali pregiati come vetro (anteriore e posteriore) e bordi in alluminio.

La scheda tecnica non è male, con il 5Z che monta il potente processore Snapdragon 845 e la versione 5 sempre la soluzione di Qualcomm ma con lo Snapdragon 636. Sicuramente la forza di Asus, come non mai, sta nel prezzo, con la versione più bella e prestante, lo ZenFone 5z proposto al prezzo di soli 479 euro. Bello ma non originale.

Ulefone T2 Pro

Per ovvi motivi di brand abbiamo menzionato prima LG, ma il T2 Pro di Ulefone è sicuramente lo smartphone più bello del MWC 2018 almeno a livello di design. Non Notch ma in pratica è uno smartphone con tre lati senza bordi, ma proprio senza bordi, c’è solo una piccolissima cornicetta in alluminio spessa meno di 1mm. Il retro è in vetro.

Anche se sussistono diversi problemi più che altro software con riconoscimenti dei tocchi laterali che mandano letteralmente in confusione l’intero sistema, a livello hardware troviamo un grande display da 6.7 pollici in formato 18:9 con risoluzione FHD+ a 2160×1080 pixel e sebbene abbia solo la tecnologia IPS sembra di avere in mano un display OLED per i colori saturi e forti.

Ovviamente spicca la notch, una dual cam posteriore con sensori da 21 e 13 MegaPixel, SoC Helio P70 che è un Octa-Core con 8GB di RAM e ben 128GB di memoria interna.

Ha una batteria da 5.000mAh, Android 8.1 Oreo e sebbene sia un prototipo, l’azienda Cinese conta di metterlo in vendita prima dell’estate, tra Giugno e Luglio ad un prezzo inferiore ai 350 dollari, che diventeranno 350 euro al cambio.

Un dispositivo interessantissimo che porta più l’esperienza da Full Screen vero e che con gli opportuni accorgimenti software potrebbe davvero diventare il dispositivo di riferimento del 2018.

Vernee M7

Vernee M7 forse è quello che più si assomiglia all’iPhone X per la presenza di leggeri bordi laterali ed inferiori molto molto simili allo smartphone Apple. Solo il retro si differisce per la presenza della doppia fotocamera messa in posizione centrale invece che sulla sinistra oltre che il retro essere di plastica e non in vetro.

Abbiamo provato Vernee M7 al MWC 2018 e sinceramente ancora non è ottimizzato a livello software con diversi problemi e blocchi oltre che mostrare la scritta Cubot qua e la sia in fase di avvio che nelle impostazioni dello smartphone.

A livello hardware troviamo un processore MT6750, 4GB RAM, 64 GB memoria interna espandibile ed una fotocamera anteriore da 13MP. Disponibile ad un prezzo di circa 150 euro.

Leagoo S9

Continuiamo la sagra dei cinesoni con il Leagoo S9 con il noto brand che ha presentato S9 e S9 Pro che nulla hanno a che vedere con la versione di Samsung e che riprendono le forme dell’iPhone X. Ha diversi problemi software che al momento lo rendono poco utilizzabile, ma essendo un prototipo non potevamo aspettarci di più.

Display da 5.85 pollici con risoluzione HD+, 4GB di RAM e 32GB di memoria interna accompagnati da un processore MT6750 1.5GHz Octa-Core. Fotocamera posteriore con doppio sensore 13 megapixel + 2 megapixel ed una frontale da 8 megapixel. Completano la dotazione una batteria da 3.300mAh ed Android 8.1. Prezzo di circa 130 euro.

Oukitel U19

Oukitel, azienda che fa ottimi dispositivi, economici ma con prestazioni più che accettabili ne ha presentati due di iPhone X Clone, U19 e appunto X. Oukitel U19 che rispetto ad iPhone X ha le fotocamere posteriori centrali ma le dimensioni e peso sono identiche alla versione di Apple con il retro satinato e non lucido.

A livello hardware troviamo un display da 5.85 pollici HD+ IPS, CPU MT6739 QuadCore con 2GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibile, il doppio sensore fotografico posteriore sono da 13 megapixel e 2 megapixel ed una batteria da 3600 mAh. Prezzo da 130 euro circa.

Ulefone X

Infine Ulefone X che è forse il miglior clone di iPhone X del MWC 2018 che ne riprende in tutto e per tutto il desing estetico, forse leggermente più spesso e basato su Android.

A livello hardware troviamo un display da 5.85 pollici HD+, CPU MT6763, 4GB di RAM, 64GB di memoria interna espandibile con micro SD ed una batteria da 3300mAh. Prezzo sui 170 euro circa.

A voi quale piace? A me Ulefone T2 Pro piace tantissimo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here